/ L'Iraq contesta il rapporto del Pentagono sulla presenza di circa...

L'Iraq contesta il rapporto del Pentagono sulla presenza di circa 14.000 terroristi dell'ISIS lungo il confine siriano

 

L'Iraq ha contestato un recente rapporto del Pentagono secondo il quale circa 14.000 terroristi dell'ISIS erano presenti lungo il confine tra Iraq e Siria.


"La cifra annunciata dal Pentagono è estremamente esagerata", ha dichiarato il portavoce del comando delle operazioni congiunte, il generale Yahya Rasool, durante una conferenza stampa, citato da Iraqi News.
 
Rasool ha aggiunto che i militari iracheni hanno recentemente lanciato la loro terza fase dell'operazione "Volontà di Vittoria", che ha lo scopo di liberare l'Iraq dalle ultime cellule dormienti dell'ISIS.
 
La terza fase è iniziata la scorsa settimana ed è attualmente in corso all'interno del Governatorato di Diyala.
 
 
Fonte: Iraqi News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa