/ L'UE ha appena detto che le prossime elezioni in Italia non conta...

L'UE ha appena detto che le prossime elezioni in Italia non contano niente. Glielo diamo un dispiacere forte tutti insieme?

 

Nella UE si assegnano uffici di enti importanti a sorte. Che sia il caso a guidare le scelte dei burocrati non è una cosa nuova: sono anni che dicono che l'austerity risolverà la crisi e noi stiamo sempre peggio, che in Italia una disoccupazione dell'11% possa ritenersi "naturale".

L' Europa, che fu la culla dei lumi e del razionalismo, oggi è una gabbia di (apparenti) matti. Perchè in questa follia c'è una tragica logica. Umiliare i Paesi, impoverire i popoli.

In Italia, intanto, si ricomincia a parlare di voto utile, come sempre successo nelle ultime campagne elettorali. Tutti ne parlano ma tutti dicono che, comunque andrà, comanderà la UE, commissariando il Paese senza maggioranza politica (anche se la quasi totalità delle forze parlamentari si riconoscono nelle politiche che ci hanno portato a questo punto). 

Infatti, il commissario europeo all'economia Moscovici dice che chiunque andrà al governo in Italia dovrà rispettare le regole dell'Unione europea. 

Glielo diamo un dispiacere forte, votando tutti alle prossime elezioni una lista contro queste regole e contro questi signori? #NoUE


Francesco Valerio Della Croce, Segretario Nazionale FGCI
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa