/ Macron e i doppi standard: riconosce "presidente" di un altro pae...

Macron e i doppi standard: riconosce "presidente" di un altro paese un golpista ma grida "all'interferenza" per un incontro

 


di Federico Pieraccini


Il governo Francese vince il premio per i più dementi.

Gli piace bombardare la Siria, decidere le elezioni in Libia e nominare il presidente di un altro paese come il Venezuela.

Se qualcuno però osa andare ad incontrare i 'Gilet Gialli', richiamano l'ambasciatore e protestano battendo i piedi come un bambino di 3 anni per presunte ingerenze esterne.
 



Se Maduro attuasse una repressione in patria anche solo vagamente simile a quella attuata dal regime-macron in Francia, ci sarebbero immagini in loop su tutti i TG occidentali per giustificare un intervento armato.



 

 

Ma dove vivono questi? Non hanno proprio alcuna dignità.

Macron e i suoi sono lo stadio finale della putrescente democrazia Europea.

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa