/ Mosca: Iran e Hezbollah resteranno in Siria finché non verranno s...

Mosca: Iran e Hezbollah resteranno in Siria finché non verranno sconfitti i terroristi

 

L'ambasciatore della Russia in Libano, Alexander Zasypkin, ha dichiarato lunedì alla stazione radio di An-Nour che Hezbollah e Iran non dovrebbero ritirarsi dalla Siria fino a che tutti i terroristi non saranno stati sconfitti.


Zasypkin, ambasciatore della Russia in Libano, ha smentito le voci sulle presunte tensioni tra l'esercito russo e Hezbollah lungo il confine libanese-siriano.
 
"L'altro campo si sta concentrando su questo problema per seminare dubbi e causare problemi tra l'asse della Resistenza e la Russia; e questo non è accettabile ", ha sottolineato Zasypkin.
 
"La relazione tra la Russia e l'asse della Resistenza in Siria è una relazione di cooperazione", ha continuato.

 
Il diplomatico russo ha quindi rivolto la sua attenzione alla presenza degli Stati Uniti in Siria, sostenendo essere un grosso ostacolo per un accordo definitivo.
 
"La presenza degli Stati Uniti in Siria è una delle principali cause delle complicazioni in questo paese, così come il ritardo nel trovare soluzioni", ha aggiunto.
 
Fonte: Al Masdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa