/ Mosca: Prove dei collegamenti tra 'Caschi bianchi' e terroristi d...

Mosca: Prove dei collegamenti tra 'Caschi bianchi' e terroristi di al Nosra in Siria

 

Il ministero degli esteri russo ha ancora una volta avvertito che i 'Caschi bianchi' si stavano preparando a inscenare una nuova provocazione nella provincia siriana di Idlib.


Mosca ha rivelato di avere le prove che dimostrano come i "caschi bianchi" sono direttamente collegati al gruppo terroristico Jabhat al-Nusra, si legge in un comunicato del ministero degli Esteri russo pubblicato ieri.
 
"Non è un segreto che questa agenzia fosse attiva solo in aree non controllate dal governo [siriano] e non abbia evitato i contatti con terroristi ed estremisti. Inoltre, ci sono numerosi rapporti di testimoni che affermano che i 'Caschi bianchi' in realtà un ramo dell'organizzazione di Jabhat al-Nusra inserita nella lista nera dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite", si legge ancora nella dichiarazione.
A questo proposito, il ministero russo ha sottolineato che i membri dei 'Caschi bianchi' avevano scelto di fuggire all'estero dopo che le forze governative avevano liberato la Siria sud-occidentale dai terroristi. 
 
Il ministero degli Esteri russo ancora una volta ha avvertito che i 'Cachi bianchi' si stavano preparando a inscenare una nuova provocazione nella provincia di Idlib.
 "Secondo le informazioni disponibili, la famigerata organizzazione dei'Caschi bianchi', istituita con il supporto delle agenzie di intelligence occidentali,  in particolare nella zona di de-escalation a Idlib, stanno preparando una messa in scena sensazionale mirata a dare mano libera a coloro che si oppongono al legittimo governo siriano, che sono riluttanti ad abbandonare i loro piani aggressivi, tra cui, in primo luogo, alcuni stati occidentali guidati da Washington", avverte la diplomazia russa.
 
"Siamo certi che prima o poi tutti vedranno il vero volto dei caschi bianchi, chiediamo ai loro sponsor occidentali di cercare di comprendere la vera situazione e di fermare la protezione degli estremisti", ha concluso il ministero.
 
Mosca ha più volte affermato che i 'Caschi bianchi' hanno in programma di attuare provocazioni con armi chimiche per incolpare Damasco e giustificare i raid aerei dei paesi occidentali in Siria.
 
Fonte: Mid.ru Foto Internet
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa