/ Mosca: Washington parla di numerose notizie su intossicazioni a I...

Mosca: Washington parla di numerose notizie su intossicazioni a Idlib ma nega di avere la conferma di un attacco chimico

 

Dopo che la Russia ha avvertito sulle provocazioni attuate dagli stessi terroristi, gli Stati Uniti dicono che continueranno a indagare su un presunto attacco nella provincia siriana.


Gli Stati Uniti sostengono che il governo siriano ha effettuato un attacco il 19 maggio nella provincia di Idlib, ma riconosce che non ci sono prove conclusive che siano state utilizzate armi chimiche nell'attacco.
 
Morgan Ortagus, un portavoce del Dipartimento di Stato, ha dichiarato che Washington ha "numerosi" rapporti di testimoni che hanno riferito di combattenti che sono stati portati negli ospedali locali con sintomi "in coincidenza con quelli di un'esposizione chimica".
 
"Sappiamo, ovviamente, che questo è un modello di comportamento del regime di [Bashar al] Assad, ma non abbiamo conclusioni definitive mentre continuiamo a indagare", ha aggiunto Ortagus, citato dalla Reuters.
 
Fonte: Rt - Reuters
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa