/ Il ministero degli Esteri cinese sostiene una Palestina indipende...

Il ministero degli Esteri cinese sostiene una Palestina indipendente con Gerusalemme est capitale

 

L'annuncio arriva appena un giorno dopo che gli Stati Uniti sono diventati il quinto paese e la prima grande potenza a riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele



Il portavoce del Ministero degli Affari Esteri cinese, Geng Shuang, ha dichiarato che la Cina sosterrà una Palestina indipendente con Gerusalemme come capitale, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Pechino.

L'annuncio arriva appena un giorno dopo che gli Stati Uniti sono diventati il quinto paese e la prima grande potenza a riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele.

La Cina ha a lungo sostenuto uno stato palestinese indipendente con Gerusalemme Est come sua capitale.

Dopo l'annuncio del presidnete Donald Trump, la violenza è esplosa nei territori palestinesi, soprattutto a Betlemme e Ramallah.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa