Rapporto Banca d'Italia. 1 italiano su 3 ha risorse liquide sufficienti solo per 3 mesi

Rapporto Banca d'Italia. 1 italiano su 3 ha risorse liquide sufficienti solo per 3 mesi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giuseppe Masala

Del rapporto  Banca d'Italia presentato ieri i dati fondamentali sono questi: 

- 30% delle persone ha risorse liquide sufficienti solo per 3 mesi

- 40% dei mutuatari in difficoltà nel sostenere le rate

- 50% delle famiglie ha subìto un calo del reddito. 

Per chi non avesse capito questi dati ci dicono che almeno il 30% degli italiani finiranno in povertà a brevissimo (mi sto tenendo molto basso, potrei anche azzardare un 50% degli italiani). In queste condizioni attendere trattative sul Recovery Fund (già in sé una truffa) o prendere due soldi dal Mes anzichè pretendere di ridarci sull'unghia ciò che è nostro ovvero ciò che abbiamo messo tra Mes e Efsf è vergognoso.



Qui in Italia ancora non si è capito che succede: è ora di finirla con le conferenze stampa a presentare App e cazzate per giunta "salvo intese". E ora di finirla con i ricatti della Loggia Verdini di Firenze (e questa vale per Renzi e per Salvini). E' ora di finirla con le sceneggiate di Rocco Casalino e con le mascherine griffate. La Banca d'Italia ha prodotto un documento dove si dice papale che non è in gioco solo il benessere di tutti ma la stessa tenuta sociale del paese.

Qui rischia di scoppiare la Guerra Civile e per cosa poi? Per le paturnie di popoli parassiti che ci hanno svenato per trenta anni e che ora temono di rimetterci un euro? 

??????Urge, in conclusione una mozione parlamentare di due righe: "Il Parlamento italiano prende atto che con la sentenza del 5 Maggio 2020 della Bundesverfassungsgericht - BVerfG non ci sono più le condizioni di reciprocità (art.10 Cost.) previste per il recepimento delle norme UE". Chi di Ultra Vires ferisce di Ultra Vires perisce. E vediamo se a quegli idioti di Bruxelles gli suona la sveglia se no spacchiamo tutto il baraccone.

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Gianni Riotta e il fondo del water del giornalismo di Francesco Santoianni Gianni Riotta e il fondo del water del giornalismo

Gianni Riotta e il fondo del water del giornalismo

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti