/ L'ALBA respinge la decisione unilaterale degli Stati Uniti su Ger...

L'ALBA respinge la decisione unilaterale degli Stati Uniti su Gerusalemme

 

L'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America (ALBA) alza la sua voce contro la recente decisione statunitense sulla città di Al-Quds - Gerusalemme.


In una dichiarazione dopo l'incontro dei ministri degli esteri e dei capi delle delegazioni dell'ALBA, l'organismo regionale ha espresso preoccupazione per la decisione "unilaterale" del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di dichiarare la città occupata di Al -Quds capitale del regime israeliano.
 
"Esprimiamo la nostra profonda preoccupazione e il rifiuto della dichiarazione unilaterale del Presidente degli Stati Uniti (...) in relazione al riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele, che avrà gravi conseguenze per la stabilità e la sicurezza in Medio Oriente", si legge nella dichiarazione a margine della riunione dell'ALBA, tenutasi a L'Avana  nel XVI Consiglio politico.

 
Il testo, pubblicato ieri, indica anche che tale misura statunitense è considerata una violazione "grave e fragrante" della Carta delle Nazioni Unite (ONU).
 
Allo stesso modo, l'ALBA ha ribadito il suo fermo impegno e la sua solidarietà con la causa palestinese e, inoltre, ha ribadito il suo sostegno a una soluzione "giusta, duratura e pacifica" per il conflitto israelo-palestinese.
 
Una tale soluzione, si aggiunge, deve basarsi sul diritto dei palestinesi di decidere sul destino della Palestina come uno "Stato indipendente e sovrano" con l'est di Al-Quds come capitale.
 
Fonte: http://www.portalalba.org
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa