/ Con la vittoria dell'esercito siriano a Deir Ezzor, si è aperto u...

Con la vittoria dell'esercito siriano a Deir Ezzor, si è aperto un collegamento diretto da Teheran a Beirut

 

Il governo iraniano potrebbe aver segnato la sua più importante vittoria regionale dell'anno dopo che il suo alleato, ovvero l'Esercito arabo siriano, oggi, ha liberato l'intera sponda occidentale dell'Eufrate nel Governatorato di Deir Ezzor.


Come ha spiegato il portale di notizie 'Al Masdar News', quello che era iniziato come un'offensiva dall'esercito siriano per proteggere l'area intorno all'aerodromo militare di Kuweires (est di Aleppo) all'inizio di gennaio 2017, si è sviluppata  rapidamente in un'operazione per liberare l'intera valle del fiume Eufrate nella tarda primavera di quest'anno dopo che il comando militare russo ha concentrato tutta la sua attenzione sulla sconfitta dell'organizzazione terroristica ISIS all'interno del paese.
 
Con l'aiuto dell'Iran, l'esercito siriano e i suoi alleati sono stati in grado di liberare migliaia di chilometri quadrati di territorio dall'ISIS quest'anno, mettendoli nella posizione di aprire finalmente una strada da Damasco a Baghdad.

 
Mentre l'ISIS ha ancora il controllo di alcune zone all'interno della Siria e dell'Iraq, non controllano più le principali città o come tali che potrebbero potenzialmente bloccare un percorso da Damasco a Baghdad.

Per i nemici dell'Iran - principalmente Israele e Arabia Saudita - la sconfitta dell'ISIS nella valle del fiume Eufrate ha portato a compimento la "mezzaluna sciita" che collega Teheran a Beirut attraverso la Siria e l'Iraq.
 
Fonte: Al Masdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa