/ Sud-ovest di Damasco, Quneitra, Homs: Israele moltiplica gli atta...

Sud-ovest di Damasco, Quneitra, Homs: Israele moltiplica gli attacchi alla Siria

 

Per la seconda volta in 24 ore, Israele ha colpito obiettivi militari in Siria. Secondo l'agenzia siriana Sana, dopo aver condotto raid aerei a Quneitra e nel sud-ovest di Damasco, questa volta l'IDF ha preso di mira un aeroporto di Homs.


Dopo aver rivendicato attacchi aerei mirati a obiettivi militari siriani nella notte tra il 1 e il 2 giugno, l'agenzia di stampa siriana Sana riferisce che l'esercito israeliano ha colpito di nuovo la notte seguente, questa volta prendendo di mira una base aerea militare della provincia di Homs, nella parte occidentale della Siria.
 
"I sistemi di difesa aerea dell'esercito arabo siriano hanno respinto un'aggressione israeliana e abbattuto due missili tra quelli che hanno preso di mira l'aeroporto T-4", ha detto una fonte militare citata da Sana.
L'agenzia statale ha aggiunto che almeno un soldato è stato ucciso e altri due feriti negli attacchi.
 
Negli ultimi mesi, Israele ha intensificato gli attacchi aerei in Siria, giustificando regolarmente i propri bombardamenti come misure per contenere la presenza iraniana in Siria, così come quella dei combattenti di Hezbollah, che affrontano i gruppi jihadisti a fianco delle forze governative siriane .
 
Fonte: Sana
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa