/ VIDEO. Regista gira il Venezuela per un mese: "Un Paese colpito d...

VIDEO. Regista gira il Venezuela per un mese: "Un Paese colpito dalla sanzioni". Su Guaidó: "L'uomo pił odiato" nel paese

 

La regista Carolina Graterol afferma di essere stata in grado di osservare "un paese colpito da sanzioni".



 
La regista Carolina Graterol e il cameraman Alan Gignoux hanno girato il Venezuela per un mese per girare un documentario sulla realtà del paese. Dopo questa esperienza, la regista ha dichiarato al blog finanziario americano  ZeroHedge che " Juan Guaidó è l'uomo più odiato in Venezuela".
 
In un'intervista con RT, ha aggiunto che sono stati "in molte città" e hanno percorso 5.000 chilometri all'interno del territorio venezuelano. "Non abbiamo trovato persone che dormivano per strada, non abbiamo trovato persone che mangiavano rifiuti, infatti abbiamo visto città molto pulite ", ha raccontato.
 
Tuttavia, ha chiarito che ha potuto notare "un paese colpito da sanzioni ". "Volevo davvero a vedere quello che era successo, che cosa è la guerra economica e come si spiega" ha affermato Graterol, notando che ha cercato di raccogliere materiale per il film "esempi di come la guerra economica si manifesta che il paese soffre internamente nel settore degli uomini d'affari e anche esternamente ".
 
Per quanto riguarda il popolo venezuelano , lo ha definito con "un'energia molto grande di persone intraprendenti". E infine ha sottolineato che qualcosa che ha attirato la sua attenzione sono state "le case della Misión Vivienda ", di cui "2.500.000 sono state costruite dal 2011". "Le abbiamo viste ovunque, siamo rimasti molto colpiti dalla qualità", ha concluso.
 
 
 
Fonte: RT
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa