/ VIDEO. Siria, la città portuale di Latakia attaccata con "missili...

VIDEO. Siria, la città portuale di Latakia attaccata con "missili provenienti dal mare"

 

Le difese aeree siriane hanno affrontato un attacco missilistico contro la zona di Latakia, una città costiera nella cui provincia c'è la base aerea russa di Khmeimim. Secondo quanto riportato, sette persone sono rimaste ferite nell'attacco.


Secondo l'agenzia di stampa statale SANA, l'attacco ha preso di mira la sede dell'Agenzia delle industrie tecniche a Latakia, di proprietà dell'esercito siriano. I rapporti della zona si riferiscono a "potenti esplosioni" che si sono sentite in città. Secondo fonti militari siriane, gli attacchi hanno anche preso di mira una centrale elettrica e una fabbrica di alluminio.
L'attacco è iniziato intorno alle 22:00 ora locale. Diverse immagini delle conseguenze dell'attacco sono state pubblicate sui social media.
 

 
L'attività di difesa aerea è stata riportata anche nelle province di Homs e Tartous, dove la Russia mantiene una base navale.
 

 
 
I media siriani riferiscono che un "numero di missili" è stato abbattuto. Diverse notizie provenienti dalla zona parlano di un attacco da parte di missili lanciati da droni. Non è chiaro se siano state impegnate solo le batterie della difesa aerea siriana, o se anche le difese aeree russe intorno a Khmeimim partecipano.
Sette persone sono rimaste ferite negli attacchi, ha riferito Ahmad Kazem della Rete dei diritti umani siriani a RIA Novosti.

 

 
Diversi rapporti locali hanno accusato Israele di aver lanciato gli attacchi, ma non c'è stata alcuna conferma indipendente a riguardo. Un'altra possibilità suggerita dai media locali è che l'attacco dei droni è arrivato dai jihadisti di Idlib. SANA ha riferito che i missili che hanno colpito Latakia sono arrivati "dal mare", citando fonti militari.
 

 
L'attacco arriva poche ore dopo che la Russia e la Turchia hanno negoziato una parziale smilitarizzazione della provincia di Idlib, che è l'ultima roccaforte dei gruppi armati, inclusi l'affiliato di Al-Qaeda, Hayat Tahrir al-Sham (anche conosciuta come Jabhat Al-Nusra ).
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa