/ Grecia. Vince Syriza ma Alba Dorata è il partito più votato dai d...

Grecia. Vince Syriza ma Alba Dorata è il partito più votato dai disoccupati

 

Alle elezioni anticipate di domencia 20 settembre in Grecia, le terze in otto mesi e caratterizzate dalla più bassa affluenza (56%) nella storia delle elezioni politiche in Grecia dalla fine della dittatura nel 1974, 



Syriza, il partito di Alexis Tsipras, ha vinto con il 35,47 per cento dei voti, ottenendo 145 seggi al parlamento di Atene. 

Il secondo partito è stato Nuova Democrazia che ha ottenuto il 28,09 per cento dei voti e 75 seggi. Alba Dorata, partito di estrema destra, è terzo con il 6,99 per cento e 19 seggi. I socialisti del Pasok quarti al 6,28 e 17 seggi, i comunisti del KKE al 5,55 e 15 seggi e To Potami al 4,09 per cento e 11 seggi. L’Unione dei Centristi ha invece ottenuto il 3,43 per cento e nove seggi mentre i Greci Indipendenti (Anel) il 3,69 per cento e dieci seggi.


Unità Popolare, piattaforma di estrema sinistra nata dalla scissione di 25 deputati da Syriza, non ha superato lo sbarramento del 3 per cento e quindi non sarà rappresentata in Parlamento.  

Tsipras ha già annunciato che formerà nuovamente un governo con i Greci indipendenti di Anel.

Alba Dorata ha ottenuto la maggior parte del sostegno tra le masse di disoccupati del paese.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa