/ La nuova rotta dei migranti: la via del mare che collega la Turch...

La nuova rotta dei migranti: la via del mare che collega la Turchia all’Italia

 

 
Dopo la chiusura della rotta dei Balcani che i rifugiati utilizzavano per viaggiare dalla Grecia verso l'Europa centrale, i trafficanti di migranti hanno sperimentato un “percorso alternativo”: la via del mare che collega la Turchia all’Italia, riporta Frankfurter Allgemeine Zeitung.

In particolare, i trafficanti userebbero piccole navi da carico e barche da pesca che partirebbero da tre punti diversi: la località balneare di Antalya in Turchia, la città turca di Mersin, vicino al confine con la Siria, e la capitale greca di Atene.  
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa