/ Il piano di Schäuble per una riforma dell'Ue dopo la Brexit

Il piano di Schäuble per una riforma dell'Ue dopo la Brexit

 

 
Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble ha in programma di riformare l'Unione europea e la zona euro in un blocco più fiscalmente disciplinato con più supervisione finanziaria per le autorità indipendenti, sulla scia del voto sulla Brexit, riporta Handelsblatt. Un white paper del Ministero delle Finanze tedesco, dal titolo "Iniziative dopo il Referendum del Regno Unito," sostiene che "agli Stati membri non dovrebbe essere consentito sottrarsi alle proprie responsabilità di un bilancio stabile e riforme strutturali favorevoli alla crescita.
"
 
Le proposte comprendono una "legge rifiuto", che dovrebbe essere introdotta per i progetti di bilancio dei paesi della zona euro come incentivo per le riforme, e l'attuazione delle raccomandazioni economiche specifiche per paese dovrebbe essere collegata ai fondi strutturali dell'UE. Altre proposte comprendono un ridimensionamento del ruolo della Commissione a 'custode dei trattati,' mentre il monitoraggio delle politiche di bilancio degli stati membri potrebbe essere condotta da un'autorità indipendente.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa