/ Cuba rinnova il suo sostegno alla Siria

Cuba rinnova il suo sostegno alla Siria

 

Il presidente cubano Raul Castro, in un messaggio di congratulazioni per il 50° anniversario della fondazione dell'Organizzazione di Solidarietà con i Popoli dell'Africa, Asia e America Latina (OSPAAL) ha confermato il sostegno al popolo siriano nella guerra contro il terrorismo.

Lourdes Cervantes segretario generale dell'organizzazione ha sottolineato la continuità del sostegno per i diritti dei popoli a scegliere il loro sistema politico e sociale senza alcun intervento esterno.
 
Il Segretario dell'OSPAL ha rinnovato l'appoggio dell'organizzazione alla Siria nel suo scontro con il nemico sionista e imperialista che dura da quattro anni.
 
«Fin dall'inizio dell'aggressione alla Siria, l'OSPAAL ha espresso la sua solidarietà con il popolo siriano che difende la sua sovranità, la dignità, l'indipendenza e l'integrità territoriale», ha dichiarato Cervantes.
 
Cervantes ha condannato gli atti di terrorismo contro i civili in Siria ed ha espresso la sua gratitudine al Partito arabo socialista Baath che ha inviato un messaggio di all'organizzazione, nonostante le attuali difficoltà e sofferenze vissute dalla Siria.

 
Nel suo messaggio il partito Baath si è congratulato con l'organizzazione ed ha ribadito le sue posizioni contro l'imperialismo, il sionismo ed i suoi alleati.

[Trad. dal castigliano per ALBAinformaizone di Francesco Guadagni]
Fonte: ALBAinformazione
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa