/ "5000". "4000". "1000". Ah no "500" scusate: basta questa domanda...

"5000". "4000". "1000". Ah no "500" scusate: basta questa domanda a mandare in crisi il Pentagono sulla Siria

5000. 4000. 1000. Ah no 500 scusate: basta questa domanda a mandare in crisi il Pentagono sulla Siria
 

Sulla surreale conferenza stampa del super-generale James Jarrard

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 


 

Vale la pena di dare una occhiata al video che abbiamo postato qui sotto (sintetizzando con sottotitoli in Italiano le frasi più salienti).

 


È la conferenza stampa tenuta al Pentagono dal supergenerale James Jarrard al quale un giornalista ha posto una semplice domanda: “Quanti sono i nostri soldati in Siria e in Iraq?”

 

“In Siria sono presenti 5000, no scusate 4000 soldati statunitensi.”

 

Il giornalista gli fa notare che la cifra ufficiale è 1000. Anzi, secondo altre fonti governative sarebbero 500.


Il supergenerale non risponde per lunghi minuti di silenzio (pietosamente eliminati nel video del Washington Post). Poi risponde: “Ah.. si. Ho sbagliato: ce ne sono 500”



 

Gli viene in soccorso il portavoce del Pentagono, Eric Pahon; “Credo che i soldati USA in Siria siano 1000” Passa un po’ di tempo e, avuta la segnalazione di un suo assistente, Pahon si corregge: “Anzi… sono 503 soldati in Siria e 5262 in Iraq”

 

Risate generali.

 

Perché questo surreale balletto di cifre? Una spiegazione potrebbe essere il marasma che sta dominando il governo Trump nella faida che lo contrappone al Pentagono. Marasma attestato anche da una domanda posta da un gruppo di senatori USA: “Ma che ci facevano in Nigeria quattro soldati USA uccisi in una imboscata”.

 

Senatori che solo in questi giorni hanno potuto sapere della presenza in Nigeria di mille soldati statunitensi.

 

Senatori rimasti “sbalorditi”, come afferma candidamente la CNN.

 

F.S.

 

(testo tratto da un post Facebook di Roberta Rivolta)

 

 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Potere al Popolo e la Siria: schiumano di rabbia...

Schiumano di rabbia sulla Rete (non metto link per non dare ad essi pubblicità) gli inveterati sostenitori dei “ribelli siriani” bersagliando di insulti la candidata di Potere al Popolo...
Notizia del:

Siamo proprio sicuri che il neofascismo si sconfigga così?

di Francesco Santoianni   Brillante operazione delle Forze dell’Ordine. A poche ora dal suo post su Facebook (un fotomontaggio della Boldrini decapitata, davvero riprovevole, ma per...
Notizia del:

La bufala di Putin e "l'atomica maremoto": La nuova frontiera del complottismo di Repubblica e Corriere

  Dilaga su tutti i media (in primis Repubblica e Il Corriere) la bufala dell’”atomica maremoto” che sarebbe stata approntata dai Russi per colpire, tramite una esplosione nucleare...
Notizia del:

Lo studio di Reuters e Oxford University che ridicolizza i "debunker" della Boldrini

Campagne elettorali minacciate da fake news? E' una Fake news

  Campagne elettorali minacciate da fake news? Complotti di tenebrose potenze straniere “attestati”,...
Notizia del:

"Uomo morde cane". La Corea del Nord pubblica il rapporto sulla violazione dei diritti umani in Europa

Uomo morde cane? Questa si che è una notizia!  La Corea del Nord va al contrattacco e pubblica il Rapporto del suo Istituto per i Diritti Umani dedicato all’Europa: nessuna (rediviva)...
Notizia del:

Perché delle cavie umane utilizzate dalle multinazionali farmaceutiche non si scandalizza nessuno?

Una guerra commerciale dietro lo “scandalo” delle “cavie umane” utilizzate per testare la pericolosità dei gas di scarico di alcune auto tedesche? Parrebbe di si considerato...
Notizia del:

Vi anticipiamo l'editoriale di Gramellini sulle hockeiste nord-coreane... tornate senza medaglia

Tutte  stuprate e uccise le hockeiste nord-coreane tornate dalle Olimpiadi senza medaglia?   Meglio prevenire. E così, invece di smentire l’ennesima, inevitabile, bufala sulla...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa