/ Aumento della disuguaglianza economica in Francia

Aumento della disuguaglianza economica in Francia

Aumento della disuguaglianza economica in Francia
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 Tra il 2003 e il 2014, il 10% più ricco (che guadagna più di 3.000 euro netti mensili dopo il pagamento delle imposte e delle prestazioni sociali) ha visto il suo standard di vita migliorare nel complesso (272 euro al mese in media), nonostante un decremento netto tra il 2011 e il 2013 a causa, in particolare, dell'aumento delle tasse. Questi dati sono stati pubblicati il 30 maggio nell'ultimo rapporto dell'Osservatorio delle disuguaglianze . Questa non è la prima volta che l'organizzazione informa sull'arricchimento delle categorie della popolazione più ricca, che porta ad un aumento della disuguaglianza.

 Ma nel suo ultimo studio, l'Osservatorio ci dice che se il tenore di vita del 10% più povero ha fluttuato per più di un decennio, è sceso di una media di trenta euro mensili. Questo movimento, chiamato "inversione storica" ??nel rapporto, tuttavia, non è "migliorato" per due anni, ha spiegato Louis Maurin, direttore dell'Osservatorio, in una conferenza stampa. "Il modello sociale francese ha ammorbidito la scossa", ha assicurato. Le classi medie hanno invece subito una stagnazione  nello stesso periodo.

 La "Relazione sulle disuguaglianze" in 175 pagine elenca i dati disponibili in altri settori (istruzione, disoccupazione, abitazioni, beni, salute ...) e trae una conclusione che è "sfumata".

"Io non so se, in generale, se le disuguaglianze aumentano o no. Non c'è una risposta semplice ", ha detto Louis Maurin. "Il declino del tenore di vita dei poveri è una cosa pericolosa, che aumenta le tensioni, ma ci sono altre aree di miglioramento", ha aggiunto.

Le disuguaglianze economiche sono le più importanti: +950 000 persone povere tra il 2004 e il 2014, i tassi di disoccupazione per i 20-24 anni sono aumentati di 3,3 punti tra il 2005 e il 2015. Al contrario, le disuguaglianze relative alla quota di ragazze in un college, la percentuale di donne sindaci e il divario nella speranza di vita tra uomini e donne sono in calo.

Il rapporto non fa raccomandazioni, volendo essere uno strumento di riflessione e di azione per il nuovo governo.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Video: la pioggia torrenziale non impedisce a Putin di omaggiare i caduti nella Grande Guerra Patriottica

Nelle celebrazioni di questo giovedì in ricordo delle vittime sovietiche del nazismo, la pioggia torrenziale non ha impedito la consegna dell'offerta floreale alla Tomba del Milite ignoto da...
Notizia del:

Lavrov: "I dati lo dimostrano. Gli Usa in Siria non stanno colpendo le postazioni del gruppo terrorista Al-Nusra"

Intervenendo in una conferenza stampa congiunta con il collega francese, il ministro degli esteri russo Lavrov sulla situazione in Siria ha dichiarato:   "La situazione è davvero...
Notizia del:

Quando Clinton si dichiarava "non contrario" dell'ingresso della Russia nella NATO

di Fabrizio Poggi - Contropiano Nel giorno dell’ingresso ufficiale del Montenegro nella Nato, alcuni media continuano a parlare del racconto fatto da Vladimir Putin a Oliver Stone su come egli,...
Notizia del:

La Germania annuncia il ritiro del proprio contingente militare dalla base turca di Incirlik

Notizia del:

La Germania propone di congelare i fondi Ue per i membri che violano lo Stato di diritto

 Secondo un documento del governo ottenuto da Politico, la Germania sta valutando la possibilità per la Commissione europea di congelare l'accesso ai fondi comunitari per gli Stati membri...
Notizia del:

L'Olanda ratifica l'Accordo di associazione UE-Ucraina bocciato dal referendum

 Il senato olandese ha approvato la ratifica dell'Accordo di Associazione tra UE-Ucraina, portando a conclusione una saga politica che è iniziata più di un anno fa, quando gli elettori...
Notizia del:

La Commissione Ue pubblica le linee guida in vista del negoziato per la Brexit

La Commissione europea ha pubblicato, ieri 29 maggio, le linee guida per i colloqui con il Regno Unito su questioni cruciali, come i diritti dei cittadini e l'aspetto finanzioario della Brexit, con...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa