/ Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandon...

Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandonato in Siria?

Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandonato in Siria?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandonato in Siria? Nell’azione di liberazione dal terrorismo che ha infestato la Siria negli ultimi sei anni, emergono giorno dopo giorno alcune verità che confermano il ruolo propulsivo dell’occidente nella guerra per procura contro Damasco.

Quando vi dicevamo che i castelli di menzogne del mainstream si sarebbero sgretolati uno a uno....
  
Armi della NATO sono stati trovati in un deposito bellico abbandonato dall’ISIS nella città di Mayadin, nell’est del paese a 45 Km dalla città di Deir ez Zor. Secondo quanto riporta TASS che cita le dichiarazioni del generale delle truppe siriane Suheil al Hassan: “Abbiamo scoperto i modelli più nuovi di armamenti prodotti negli Stati Uniti, Belgio, Regno Uniti, che erano in dotazione dei paesi della NATO”, ha dichiarato il generale. Quest’ultimo ha anche sottolineato che:  "Ci sono molte armi e apparecchiature di telecomunicazione di fabbricazione straniera".

"Ci vorranno almeno sei giorni per rimuovere tutti i trofei lasciati dai militanti dell’Isis dopo la loro fuga", ha dichiarato.
Tra le armi scoperte c’è anche un cannone britannico di 155 millimetri, con un raggio di 40 chilometri, nonché altre munizioni e pezzi di artiglieria, armi antirumore, mine fatte in casa, armi leggere. Anche carri armati e corazzati che i terroristi avevano strappato all'esercito iracheno.
 
Altri media riferiscono che vari armi anti-serbatoio, sistemi portatili di difesa aerea (MANPAD) e decine di droni fanno parte dell'arsenale.  

 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:

Gary Sick, Professore della Columbia University: "Senza l'Iran, l'Isis sarebbe giunto fino a Baghdad".

Secondo quello che riporta l’Ansa, Gary Sick, il noto esperto di Medio Oriente e professore alla Columbia University - “in questi giorni in visita in Italia” e “che ha tenuto in...
Notizia del:     Fonte: Reuters - Al Masdar News

L'Esercito siriano libera l'ultimo bastione dell'ISIS in Siria

Le forze siriane in collaborazione con le Unita di mobilitazione popolare irachene hanno liberato l'ultima fortezza dell'ISIS in Siria.

L'esercito arabo siriano ha ufficialmente liberato l'ultima fortezza dell'ISIS), Albukamal, questa...
Notizia del:     Fonte: SANA

L'Esercito siriano ha liberato totalmente dall'ISIS la città di Deir Ezzor

Le forze armate siriane, in collaborazione con i loro alleati, hanno liberato la città di Deir Ezzor, occupata dall'ISIS dal 2014.

Le truppe siriane hanno assunto il controllo completo della città di Deir Ezzor espellendo l'organizzazione...
Notizia del:     Fonte: Al MAsdar News

L'esercito siriano ha liberato più di 57.000 Km² di territorio nel 2017 dall'ISIS e dai gruppi "ribelli"

Per l'esercito arabo siriano ed i suoi alleati il 2017 è stato davvero l'anno della riscossa, dal momento che sono stati liberati grandi pezzi di territorio sia dalle forze "ribelli" che dall'ISIS.

Ecco in dettaglio i successi dell'esercito siriano e dei suoi alleati nel corso del 2017, così come...
Notizia del:     Fonte: RT Arabic

VIDEO. Migliaia di siriani salutano per l'ultima volta il Generale Zahreddine, eroe della lotta all'ISIS

Grande partecipazione popolare a Sweida per il funerale del Generale dell'esercito siriano, eroe della lotta all'ISIS, Issam Zahreddine, rimasto ucciso per l'esplosione di una mina, mercoledì scorso.

Migliaia di siriana hanno reso omaggio, oggi, al Gen. Issam Zahreddine che ha perso la vita dopo il convoglio...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

È morto il Generale Zahreddine, eroe dell'esercito siriano nella lotta all'ISIS

Il convoglio del Generale Zahreddine è saltato in aria a Deir Ezzor a causa di una mina lasciata dai terroristi dell'ISIS.

L'alto ufficiale dell'esercito arabo siriano (SAA), il generale Issam Zahreddine, è rimasto ucciso...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'esercito siriano ha liberato più di 8000 km² di territorio dai "ribelli" appoggiati dagli USA

Tra i vari fronti della guerra in Siria, uno dei più caldi è quello sulla frontiera con la Giordania dove orbitano i "ribelli" appoggiati dagli USA che nella zona hanno illegalmente costruito una base militare per "combattere" l'ISIS

Secondo quanto riporta il portale, 'Al Masdar News', l'esercito arabo siriano ha proseguito la massiccia...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa