/ Colombia, la polizia spara contro la missione Onu. Chi è il ditta...

Colombia, la polizia spara contro la missione Onu. Chi è il dittatore tra Maduro e Santos?

Colombia, la polizia spara contro la missione Onu. Chi è il dittatore tra Maduro e Santos?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

L’Onu denuncia l’attacco della polizia colombiana contro la sua missione umanitaria che aveva l’autorizzazione per muoversi nella regione di Tumaco.
Basterebbe questo per fermare tutte le redazioni del mondo. Un piccolo problema. La Colombia è un paese vassallo degli Stati Uniti e per questo ha la censura preventiva dei crimini.


In Italia solo l’AntiDiplomatico vi ha dato notizia della carneficina in atto contro i contadini colombiani ad opera delle forze di polizia del paese. Ma c’è di più: nella giornata di domenica la polizia colombiana ha attaccato una delle missioni Onu che cercava di arrivare nella città di Tandel, nel Dipartimento di Nariño (sudest),  per investigare la morte di varie persone.


Leggi: Colombia, il massacro di contadini che mette a rischio il processo di pace


Durissima la reazione dell’Onu con una sua nota ufficiale. “La missione di inchiesta dell’Onu, l’Ufficio dell’Onu per i diritti umani e la Missione di Appoggio al Processo di Pace in Colombia dell’Organizzazione degli Stati Americani (MAPP-OEA) manifestano energicamente contro l’aggressione di coloro che furono appartenenti alle diverse organizzazioni presente”,  si legge nella nota.  

 

Giovedì scorso, nel silenzio di tutti i media nostrani, i contadini hanno formato una vera e propria catena umana per impedire che venissero prese le loro terre dai militari. Il risultato? Tanti morti. Santos, il presidente colombiano, ne ha ammessi cinque, ma secondo i contadini sarebbero almeno il doppio. Oltre a decine e decine di feriti. Tutti tra i contadini.  

La missione Onu si stava recando proprio per indagare i fatti ma la missione è stata attaccata dalla polizia colombiana.
  
Quindi per ricapitolare per i più distratti che si ostinano ancora a leggere Repubblica e Fatto Quotidiano, pensando di essere informati su quello che accade nel mondo. In Venezuela, dopo settimane infinite di fake news delle corporazioni mediatiche, aveva ragione Maduro e dopo il terrorismo e violenze dei golpisti della destra al servizio di Usa e Ue  - con 100 morti sulla coscienza nel terzo tentativo di colpo di stato dopo il 2003 e il 2013 - l’Assemblea Costituente nazionale, come promesso dal Presidente, ha prodotto pace, dialogo e elezioni. Il 15 ottobre in Venezuela si celebreranno le elezioni regionali. 

In Colombia, paese vassallo degli Stati Uniti e della Nato, si fa mattanza di contadini e si spara contro la missione Onu nella censura totale della stampa “libera”. 

Chi è il dittatore tra Maduro e Santos?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da L'Analisi
Notizia del:

"Il risultato più duraturo della rivoluzione d’Ottobre è il riemergere dei popoli oppressi"

di Andrea Catone 1. Il risultato più duraturo della rivoluzione d’Ottobre è il riemergere dei popoli oppressi Il centenario della Rivoluzione d’Ottobre consente...
Notizia del:

Immanuel Wallerstein - Il mito della sovranità ai tempi di Donald Trump

«Quando Trump usa il termine, ha implicazioni reazionarie. Quando altri lo utilizzano, possono esserci implicazioni progressiste. Il termine stesso non ci dice niente»

di Immanuel Wallerstein - La Jornada   Donald Trump ha impiegato gran parte del suo discorso alle...
Notizia del:     Fonte: https://movimientopoliticoderesistencia.blogspot.it

Quale relazione esiste tra la Corea del Nord e la guerra in Siria?

Di Juan Manuel Olarieta, avvocato, attivista e analista politico basco Normalmente il governo nordcoreano è molto discreto sugli eventi internazionali, soprattutto se si verificano lontano dai...
Notizia del:

Consiglio mondiale della Pace: "Il Venezuela invoca la pace, mentre Trump annuncia la guerra"

Dichiarazione di Socorro Gomes, presidente del Consiglio Mondiale della Pace da wpc-in.org Traduzione di Marx21.it Tra il 16 e il 19 settembre, il popolo venezuelano ha organizzato un'importante...
Notizia del:

Alberto Negri- Nobel della Pace all’Ican: un messaggio a Kim (e Trump)

di Alberto Negri* - Il Sole 24 Ore  Anche quest'anno il Nobel per la pace, assegnato all'Ican - l'organizzazione per il bando delle armi nucleari fondata a Ginevra nel 2007 e composta...
Notizia del:

L’accordo Fincantieri-Stx e l'agenda industriale dell'Unione Europea

di Giacomo Marchetti - Contropiano  Dall’integrazione di Fincantieri, Naval Group e Stx France emergerà, infatti, un gigante mondiale nella costruzione di navi complesse ad alto...
Notizia del:

Le 4 volte in cui la Catalogna ha annunciato l'indipendenza nella storia (e come è finita poi)

di Alberto Negri*  - Il Sole 24 ore  La deriva balcanica della Spagna, quasi impensabile, non è più soltanto un’ipotesi. Ognuno ha tracciato la sua linea rossa. Dopo...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa