/ Gary Sick, Professore della Columbia University: "Senza l'Iran, l...

Gary Sick, Professore della Columbia University: "Senza l'Iran, l'Isis sarebbe giunto fino a Baghdad".

Gary Sick, Professore della Columbia University: Senza l'Iran, l'Isis sarebbe giunto fino a Baghdad.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Secondo quello che riporta l’Ansa, Gary Sick, il noto esperto di Medio Oriente e professore alla Columbia University - “in questi giorni in visita in Italia” e “che ha tenuto in questi giorni una conferenza alla Stampa estera di Roma” –  ha dichiarato che ora “possiamo dire con qualche certezza che Assad ha vinto, anche se la guerra civile dovesse continuare ancora per anni".




 
E con lui la Russia e l'Iran. Ed è sull’Iran che il professore della Columbia, dopo aver definito l'Arabia Saudita la potenza più destabilizzante, regala il commento più interessante: “Quanto all'Iran, il suo rafforzamento come potenza regionale in questi anni è stato anche il frutto degli interventi militari degli Usa in Afghanistan e in Iraq.” E ancora, sempre secondo la ricostruzione dell’Ansa: Senza Teheran "l'Isis sarebbe giunto fino a Baghdad".
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Con la vittoria dell'esercito siriano a Deir Ezzor, si è aperto un collegamento diretto da Teheran a Beirut

Il governo iraniano potrebbe aver segnato la sua più importante vittoria regionale dell'anno dopo che il suo alleato, ovvero l'Esercito arabo siriano, oggi, ha liberato l'intera sponda occidentale dell'Eufrate nel Governatorato di Deir Ezzor.

Come ha spiegato il portale di notizie 'Al Masdar News', quello che era iniziato come un'offensiva...
Notizia del:     Fonte: Reuters - Al Masdar News

L'Esercito siriano libera l'ultimo bastione dell'ISIS in Siria

Le forze siriane in collaborazione con le Unita di mobilitazione popolare irachene hanno liberato l'ultima fortezza dell'ISIS in Siria.

L'esercito arabo siriano ha ufficialmente liberato l'ultima fortezza dell'ISIS), Albukamal, questa...
Notizia del:     Fonte: SANA

L'Esercito siriano ha liberato totalmente dall'ISIS la città di Deir Ezzor

Le forze armate siriane, in collaborazione con i loro alleati, hanno liberato la città di Deir Ezzor, occupata dall'ISIS dal 2014.

Le truppe siriane hanno assunto il controllo completo della città di Deir Ezzor espellendo l'organizzazione...
Notizia del:     Fonte: Al MAsdar News

L'esercito siriano ha liberato più di 57.000 Km² di territorio nel 2017 dall'ISIS e dai gruppi "ribelli"

Per l'esercito arabo siriano ed i suoi alleati il 2017 è stato davvero l'anno della riscossa, dal momento che sono stati liberati grandi pezzi di territorio sia dalle forze "ribelli" che dall'ISIS.

Ecco in dettaglio i successi dell'esercito siriano e dei suoi alleati nel corso del 2017, così come...
Notizia del:

Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandonato in Siria?

  Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandonato in Siria? Nell’azione di liberazione dal terrorismo che ha infestato la Siria negli ultimi sei anni, emergono giorno...
Notizia del:     Fonte: RT Arabic

VIDEO. Migliaia di siriani salutano per l'ultima volta il Generale Zahreddine, eroe della lotta all'ISIS

Grande partecipazione popolare a Sweida per il funerale del Generale dell'esercito siriano, eroe della lotta all'ISIS, Issam Zahreddine, rimasto ucciso per l'esplosione di una mina, mercoledì scorso.

Migliaia di siriana hanno reso omaggio, oggi, al Gen. Issam Zahreddine che ha perso la vita dopo il convoglio...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

È morto il Generale Zahreddine, eroe dell'esercito siriano nella lotta all'ISIS

Il convoglio del Generale Zahreddine è saltato in aria a Deir Ezzor a causa di una mina lasciata dai terroristi dell'ISIS.

L'alto ufficiale dell'esercito arabo siriano (SAA), il generale Issam Zahreddine, è rimasto ucciso...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa