/ Giro d'Italia nella Palestina occupata. Israele sbraita e RCS/La ...

Giro d'Italia nella Palestina occupata. Israele sbraita e RCS/La Gazzetta dello Sport esegue subito

Giro d'Italia nella Palestina occupata. Israele sbraita e RCS/La Gazzetta dello Sport esegue subito
 

Israele ora ringrazia. Gli ultimi brandelli di dignità italiana no

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Paola Di Lullo

 

Dunque, Israele non ha fatto nemmeno in tempo a protestare e minacciare il blocco del finanziamento delle tre tappe, che la RCS/La Gazzetta dello Sport, è corsa ai ripari.
 

La protesta israeliana nasceva dal fatto che sul sito comparisse come punto di partenza West Jerusalem (che sempre Palestina Occupata resta). In un comunicato congiunto i ministri Miri Regev (sport e cultura) e Yariv Levin (turismo) avevano avvertito che "nella misura in cui nel sito del Giro non sarà cambiata la definizione che qualifica come punto di partenza West Jerusalem, il governo israeliano non parteciperà alla iniziativa".



"Gerusalemme - precisano - è la capitale di Israele: non vi sono Est e Ovest". Vero, Gerusalemme è unica ed indivisibile, non vi sono Est ed Ovest ed è la capitale della Palestina Occupata, aggiungiamo noi.

"Gerusalemme è una città unita."

I ministri avevano anche aggiunto che la dicitura nascesse da "pressioni di elementi filo-palestinesi, che vorrebbero sottolineare che Gerusalemme est non fa parte di Israele". Se è per questo, nemmeno Gerusalemme Ovest: http://www.repubblica.it/…/giro_d_italia_israele_minac…/amp/

Ma già oggi, la RCS/La Gazzetta dello Sport ha aggiornato pagina, tappa e dicitura. Che solerzia, che dedizione, che prostrazione.
http://www.giroditalia.it/it/percorso/?refresh_ce-cp


P.s.

Apprendiamo che Rcs Sport ha precisato come "la partenza del Giro d'Italia avverrà dalla città di Gerusalemme" aggiungendo che "nel presentare il percorso di gara è stato utilizzato materiale tecnico contenente la dicitura 'Gerusalemme Ovest', imputabile al fatto che la corsa si svilupperà logisticamente in quell'area della città. Si sottolinea che tale dicitura, priva di alcuna valenza politica, è stata comunque subito rimossa da ogni materiale legato al Giro d'Italia". Priva di alcuna valenza politica?

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da La mia Gaza
Notizia del:

Ameer e Ali, altri due martiri minorenni nella Palestina occupata

Ancora due giovani martiri, giovedì, in Palestina. Due giovani vite spezzate nel fiore degli anni dall'unica democrazia del Medio Oriente e dai suoi soldati assetati di sangue. Due giovani di...
Notizia del:

Dov'è finita Gerusalemme?

di Paola Di Lullo Dov'è finita Gerusalemme? Sulle bacheche, ma non solo, sui Tg nostrani, impazza Ahed Tamimi. Premetto che nulla ho contro questa ragazzina dal volto angelico e dallo...
Notizia del:

9 anni dopo, noi non dimentichiamo - 27 dicembre 2008 iniziava "Piombo fuso", uno dei crimini più odiosi del regime israeliano.

di Paola Di Lullo L'operazione Cast Lead cominciò il 27 dicembre 2008 e terminò il 18 gennaio 2009. Durante questi 23 giorni furono uccise 1.285 persone, di cui 200 solo nel primo...
Notizia del:

Palestina occupata. Venerdì rosso...sangue

di Paola Di Lullo   Dieci giorni e due venerdì "della rabbia". Tanto è trascorso dalla dichiarazione unilaterale e priva di legittimità di Donald Trump di riconoscere...
Notizia del:     Fonte: Ynet News

Gaza stanotte, più di 20 bombardamenti in mezz'ora

di Paola Di Lullo Più di venti bombardamenti in circa mezz'ora, dopo il lancio di 4 razzi dalla Striscia verso i Territori del '48. Due di essi sarebbero stati abbattuti dall'Iron...
Notizia del:

Ministero della salute palestinese, primo bollettino su nuova Intifada: 1114 feriti e 4 morti

Bombardamenti sulla Striscia di Gaza si sono ripetuti in serata e durante la notte, da Beit Lahiya a Khan Younis. 25 i feriti, tra cui 6 bambini, di cui uno in gravi condizioni.

di Paola Di Lullo Il ministero della salute palestinese ha fornito i dati degli scontri e dei bombardamenti...
Notizia del:

Nuova Intifada palestinese per difendere Gerusalemme

di Paola Di Lullo   È una giornata densa di avvenimenti, questa. Dalle proteste di Tunisi, Beirut, Malesia, Marocco, Egitto, alle dichiarazioni di Turchia, Cina Venezuela, Cuba, Bolivia,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa