/ IL 25 MARZO SONO ATTESI A ROMA PERICOLOSI BLACKBLOCK. NOI SAREMO ...

IL 25 MARZO SONO ATTESI A ROMA PERICOLOSI BLACKBLOCK. NOI SAREMO IN PIAZZA PER FERMARLI

IL 25 MARZO SONO ATTESI A ROMA PERICOLOSI BLACKBLOCK. NOI SAREMO IN PIAZZA PER FERMARLI
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Giorgio Cremaschi

I DISTRUTTORI vengono da tutte le capitali della Unione Europea, qui mostriamo alcuni dei volti più noti, e sono responsabili di una gigantesca ondata di devastazioni e saccheggi.

I colpi delle loro azioni hanno danneggiato gravemente e compromesso forse per sempre il lavoro e il reddito, la scuola, la sanità, le pensioni pubbliche, lo stato sociale e la stessa democrazia.

Essi scatenano i loro raid in tutti i paesi della UE, ma soprattutto in quelli economicamente più fragili.

In Grecia in particolare essi hanno sperimentato le più raffinate tecniche di desertificazione sociale e civile, con danni tali che quel paese è tornato indietro di 100 anni.

Ora i devastatori si chiuderanno nelle loro zone rosse per agire indisturbati a danno del 90% dei popoli e a favore di una piccola minoranza di super ricchi, che sta rastrellando i risultati dei loro saccheggi. 

Il 25 marzo noi saremo a Roma per fermare i devastatori e difendere la nostra terra e le nostre vite dai loro assalti.

Ci vediamo alle 14 in Piazza della Repubblica.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Dalla parte del lavoro
Notizia del:

Libere mazzette sindacali in libero mercato

di Giorgio Cremaschi  Vincenzo Mauriello è un dirigente sindacale del Fismic, il sindacato autonomo, noi diciamo giallo, che nella FCA assieme a Fim e Uim è complice di tutte...
Notizia del:

SKY LICENZIA 124 LAVORATORI CHE NON ACCETTANO IL TRASFERIMENTO FORZATO

Sky ha inviato le lettere di licenziamento a 124 suoi dipendenti, che non hanno accettato il trasferimento forzato da Roma a Milano. Non pensate che siano divi della tv che si lamentano di guadagnare...
Notizia del:

Siria, la fake news dei "forni crematori". La foto del 2006 che i media non vi hanno mostrato

Continua ad impazzare la saga del carcere di Saydnaya oggi - a detta del Dipartimento di Stato e, ovviamente da Repubblica - dotato anche di un hitleriano forno crematorio “per cancellare le prove...
Notizia del:

La lezione dalla Francia: senza una sinistra che dica No a Euro, Ue e Nato la democrazia muore

di Giorgio Cremaschi Il ballottaggio presidenziale francese fotografa una profonda regressione del quadro politico e culturale di quel paese e di tutta l'Europa. Non c'è proprio nulla...
Notizia del:

Obama a Milano: l'arroganza dei ricchi e del potere

di Giorgio Cremaschi Oramai il regime politico mediatico ci abitua a sentirci felici della più sfacciata arroganza dei ricchi e del potere. Se la stampa di oggi fosse stata operativa quando Maria...
Notizia del:

NELLE FOTO I PERICOLOSI TERRORISTI DEL DONBASS

di Giorgio Cremaschi Sulla guerra in Ucraina, come su ciò che accade in tante parti del mondo, tutto è coperto da una bolla di fakenews. ** Ringrazio la Banda Bassotti e la USB che...
Notizia del:

Come volevasi dimostrare: contro l'estrema destra xenofoba vince la destra neo-liberale estrema

di Giorgio Cremaschi Questi reazionari sono gli avversari migliori possibili per un potere che temeva per il suo futuro di fronte alla crescente contestazione popolare che chiamava populismo. Così...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa