/ IL 25 MARZO SONO ATTESI A ROMA PERICOLOSI BLACKBLOCK. NOI SAREMO ...

IL 25 MARZO SONO ATTESI A ROMA PERICOLOSI BLACKBLOCK. NOI SAREMO IN PIAZZA PER FERMARLI

IL 25 MARZO SONO ATTESI A ROMA PERICOLOSI BLACKBLOCK. NOI SAREMO IN PIAZZA PER FERMARLI
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Giorgio Cremaschi

I DISTRUTTORI vengono da tutte le capitali della Unione Europea, qui mostriamo alcuni dei volti più noti, e sono responsabili di una gigantesca ondata di devastazioni e saccheggi.

I colpi delle loro azioni hanno danneggiato gravemente e compromesso forse per sempre il lavoro e il reddito, la scuola, la sanità, le pensioni pubbliche, lo stato sociale e la stessa democrazia.

Essi scatenano i loro raid in tutti i paesi della UE, ma soprattutto in quelli economicamente più fragili.

In Grecia in particolare essi hanno sperimentato le più raffinate tecniche di desertificazione sociale e civile, con danni tali che quel paese è tornato indietro di 100 anni.

Ora i devastatori si chiuderanno nelle loro zone rosse per agire indisturbati a danno del 90% dei popoli e a favore di una piccola minoranza di super ricchi, che sta rastrellando i risultati dei loro saccheggi. 

Il 25 marzo noi saremo a Roma per fermare i devastatori e difendere la nostra terra e le nostre vite dai loro assalti.

Ci vediamo alle 14 in Piazza della Repubblica.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Dalla parte del lavoro
Notizia del:

GENTILONI E TRUMP, COME FANTOZZI DAL CAPUFFICIO

di Giorgio Cremaschi Se gli esseri umani segnassero il loro percorso come le lumache, un filo di bava accompagnerebbe il percorso dei governanti italiani in visita dai padroni americani, e le stesse...
Notizia del:

Caso Alitalia. Se il sindacato è contro i lavoratori, a che serve?

di Giorgio Cremaschi   Quando un sindacato è capace solo di dire ai lavoratori: o accetti licenziamenti e tagli dei salari o è peggio ancora. O ti pieghi ai diktat di chi comanda...
Notizia del:

Nell'epoca del regime dell'Unione Europea, la povertà torna ad essere un crimine (come nel Medio Evo)

di Giorgio Cremaschi   8.307.000 POVERI UFFICIALMENTE CERTIFICATI DALL'ISTAT.  Il governo dà una elemosina a due milioni di loro con il consenso entusiasta di CGILCISLUIL, per...
Notizia del:

"SARÒ UN INGENUO MA STO ANCORA ASPETTANDO LE PROVE."

"Su signori della NATO e della UE, un piccolo sforzo, forniteci queste prove, farlo fa parte delle regole del giuoco. "

di Giorgio Cremaschi Sì vorrei le prove che il gas, quale che sia stato che anche questo non si sa, sia...
Notizia del:

ORA CHE TRUMP BOMBARDA ED UCCIDE COME TUTTI VA BENE AD UE E NATO. SCHIFO

Trump ha fatto il suo esordio da bombardiere, adeguandosi così alla tradizione dei presidenti USA nessuno dei quali si è mai sottratto alla necessità imperiale di lanciare ordigni...
Notizia del:

Il sistema di lavoro fondato sulla precarietà è un'organizzazione criminale

La precarietà del lavoro marcia a tappe forzate verso lo schiavismo e le leggi che da trent'anni l'hanno autorizzata, incentivata, diffusa, hanno la stessa portata sociale e morale di quelle che nell'800 disciplinavano l'Asiento.

di Giorgio Cremaschi A Milano sulla metro mi ferma un giovane, impiegato in un magazzino della logistica....
Notizia del:

Siamo nemici della UE, senza essere amici di Trump

  SI PUÒ ESSERE NEMICI DEL REGIME COSTITUZIONALE SENZA ESSERE AMICI DELL'ASSOLUTISMO. Karl Marx 1848 di Giorgio Cremaschi Queste parole di Marx sono tratte dal suo celebre Discorso...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa