/ Il capo economista di Deutsche Bank: "La Bce rappresenta ormai un...

Il capo economista di Deutsche Bank: "La Bce rappresenta ormai una minaccia per la zona euro"

Il capo economista di Deutsche Bank: La Bce rappresenta ormai una minaccia per la zona euro
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


Nonostante i tassi di interesse negativi e i 1000 miliardi di euro di Quantitative Easing, il noto analista finanziario Ambrose Evans-Pritchard sul Telegraph scrive come la Bce ha di fatto esaurito le sue "munizioni" secondo i vincoli giuridici del suo mandato per contrastare una crisi dell'euro-zona sempre più in una trappola deflazionistica.

Dalla traduzione di Voci dall'estero:

Il capo economista di Deutsche Bank, David Folkerts-Landau, ha detto che la BCE ha travalicato il limite dei rendimenti decrescenti, e che essa stessa rappresenta ormai una minaccia per l’eurozona. “I banchieri centrali possono perdersi per strada. Quando questo succede, i loro errori possono rivelarsi catastrofici. Dopo 7 anni di politica monetaria sempre più accomodante, ci sono ormai sempre più evidenze che continuare a seguire i dogmi attuali mette a rischio la stabilità dell’eurozona a lungo termine”, ha dichiarato.

La rete della BCE sta esaurendo gli asset da acquistare, dal momento che può comprare solo in proporzione alla taglia di ciascuna economia, dovendo evitare l’accusa di “salvataggio” degli stati insolventi.

L’eurozona sembra ormai priva di una politica attiva. Sta semplicemente guadagnando tempo, ormai in balia di forze esterne. Il pericolo è che le prossime difficoltà a livello globale possano colpire prima che l’area valutaria sia riuscita ad uscire dall’attuale affanno e prima che abbia potuto ricostituire qualche difesa contro uno shock deflazionistico. Il signor Draghi non sarà più in grado di salvarla di nuovo.

Si tratta, conclude Pritchard, di una situazione che suggerisce come l’eurozona sia estremamente vulnerabile a qualsiasi shock esterno. La percentuale per l'Italia è del 67% ed è decisamente superiore rispetto a quando la BCE lanciò il programma di QE lo scorso anno. Si può solo pensare ad un Piano B che preveda la liberazione dei popoli dalla dittatura monetaria in corso.

Leggi la traduzione completa di Voci dall'estero  

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: it.sputniknews.com

Russia: Stalin è il leader che gode di maggiore popolarità

Il secondo posto lo occupano Vladimir Putin e Aleksandr Pushkin, terzo Lenin

da Sputnik  Il leader sovietico Josif Stalin occupa il primo posto nella classifica delle figure di...
Notizia del:

Cina, ecco chi è Liu Xiaobo Premio nobel.... della guerra

"Già fiero sostenitore della guerra di Bush all'Iraq e della protezione Usa ad Israele, nel 2006 Liu Xiaobo ha chiarito che la “modernizzazione significa in sostanza occidentalizzazione,...
Notizia del:

Il salvataggio delle banche venete "un colpo mortale all'Unione Bancaria europea" - Jacques Sapir

di Jacques Sapir, 24 giugno 2017 (Traduzione di Vocidall'estero)   Una crisi bancaria nell’Unione europea?   Ecco un’informazione che non è apparsa sulle prime...
Notizia del:

Lettera appello di Padre Zanotelli al Parlamento italiano: "Non firmate il CETA, un gigantesco regalo alle multinazionali"

In questi giorni è in discussione in Senato il CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement), l’accordo commerciale ed economico fra il Canada e la UE. Se sarà approvato sarà...
Notizia del:

Massacro del Donbass e recupero della Crimea. Il via libera dell'Albright e del National Democratic Institute

Risulta assai difficile dare un giudizio sull’incontro tra i presidenti di USA e Ucraina che si è...
Notizia del:

Professore australiano: "La fine dell'Isis? Quando la famiglia saudita sarà rimossa dal potere".

Quando i gruppi di Al-Qaeda sono stati cacciati da Aleppo, si è sancita la fine degli Elmetti Bianchi ad Aleppo. Quando la famiglia saudita sarà rimossa dal potere, si sancirà la...
Notizia del:     Fonte: Bloomberg

Il Piano di Trump per dominare il Mercato mondiale dell'Energia

L'Amministrazione Trump ha già iniziato la revisione della legislazione che limita lo sviluppo del settore energetico e cerca di eliminare gli ostacoli amministrativi per l'estrazione degli idrocarburi.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, annuncerà la 'Settimana per l'Energia' per...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa