/ Il regime d'Israele lancia missili contro Damasco: dov'è la comun...

Il regime d'Israele lancia missili contro Damasco: dov'è la comunità internazionale?

Il regime d'Israele lancia missili contro Damasco: dov'è la comunità internazionale?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 

Le forze militari israeliane hanno attaccato un deposito di armi "strategico" della prima divisione dell'esercito siriano, che si trova nella provincia di Damasco venerdì con missili. Lo riporta il sito di notizie Al-Masdar News.





Secondo una fonte del sito, alcuni proiettili sono stati intercettati dai missili terra-aria lanciati dalla Siria, mentre altri hanno raggiunto i loro obiettivi, provocando "grandi esplosioni" tra le città di Kesweh e Sahnaya.



In precedenza, Al-Masdar News aveva ricevuto notizie che il personale militare siriano presso la base aerea di Mezzeh a Damasco avrebbe attaccato un obiettivo israeliano con un missile, forse un aereo militare israeliano che volava basso vicino al confine siriano e il Libano.


Altre fonti dei media sostengono che Israele ha lanciato diversi missili su obiettivi in territorio siriano situati intorno alla base iraniana nell'area di Kesweh. i24 News riferisce che un aereo israeliano avrebbe lanciato missili su "una base militare iraniana vicino a Damasco". Da parte sua, Haaretz informa, riferendosi ai media siriani, che l'obiettivo dell'attacco israeliano era una base dell'Iran.



Da parte sua, la televisione di stato siriana ha confermato un attacco missilistico israeliano a una posizione militare vicino a Damasco. L'incidente, descritto come un "flagrante assalto", ha causato perdite materiali nel sito, situato in un campo vicino alla capitale siriana, secondo il quotidiano.


Nel frattempo, un video sta già circolando sulle reti in cui si intravede il lancio del missile intercettore da parte dell'esercito siriano. Si attende la dura condanna della comunità internazionale per l'ennesimo atto di grave violazione del diritto internazionale da parte del regime di Tel Aviv.
 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Reuters

Gli USA creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran

La decisione è stata annunciata dall'ambasciatrice statunitense all'ONU, Nikki Haley.

Gli Stati Uniti creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran ha informato l'ambasciatrice...
Notizia del:     Fonte: USA Today - AP(foto)

Gli Stati Uniti hanno acquistato armi per i "ribelli siriani" e 'alcune' sono finite nelle mani dell'ISIS

Sofisticate armi militari statunitensi fornite 'segretamente' ai "ribelli siriani" sono rapidamente cadute nelle mani dell'ISIS, secondo uno studio pubblicato oggi.

Lo studio, come riferisce il quotidiano statunitense, 'USA Today', sostiene che il possesso da parte...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Le forze aeree russe in Siria bombardano le postazioni jihadiste per l'offensiva delle truppe siriane a Idlib

Le rimanenti forze aeree russe continuano a bombardare le postazioni dei gruppi terroristici, in particolare quelli affiliati ad al Qaeda particolarmente radicati tra la provincia di Hama e Idlib.

All'inizio di questa settimana, il presidente russo Vladimir Putin ha fatto una visita a sorpresa all'aeroporto...
Notizia del:

Argentina, Cristina contro la brutale repressione della polizia. "Così non si governa"

"Per dodici anni e mezzo ci sono state manifestazioni a favore e contro, come in qualsiasi democrazia, ma non abbiamo mai visto episodi come quelli di adesso"

Telesur L'ex-presidente e attuale senatrice dello stato argentino, Cristina Fernández de Kirchner...
Notizia del:

Quanti disoccupati ci sono in Italia?

Allo stato attuale è classificato come “occupato” chiunque, di età superiore ai 14 anni, abbia lavorato almeno un’ora nella settimana di riferimento, a fronte di una retribuzione

di Gennaro Zezza - economia e politica   Il tasso di disoccupazione è una delle...
Notizia del:     Fonte: The Telegraph

Interferenza "low cost": Facebook quantifica in meno di 1 euro la spesa pubblicitaria russa durante la Brexit

Il social network ha informato il comitato elettorale britannico che l'Agenzia di ricerca su Internet ha speso una "piccola somma di denaro" su tre annunci sull'immigrazione.

Meno di un euro: nello specifico, 83 centesimi, l'equivalente a 97 centesimi o 73 pence britannici. Questo...
Notizia del:

"Giustificare le azioni che violano la sovranità della Siria è inaccettabile"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, durante la sua conferenza stampa settimanale definisce 'goffi' e 'inaccettabili', le giustificazioni statunitensi riguardo la permanenza in Siria.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakhárova, ha parlato anche della situazione in Siria...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa