/ In Nepal i comunisti vincono le elezioni. Prime osservazioni

In Nepal i comunisti vincono le elezioni. Prime osservazioni

In Nepal i comunisti vincono le elezioni. Prime osservazioni
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Storico risultato quello ottenuto dal Partito Comunista del Nepal (marxista leninista unificato) e dal Partito Comunista del Nepal (Maoist Center) alle elezioni che si sono tenute in Nepal. Le due formazioni comuniste, che si sono presentate alle urne con un programma comunehanno ottenuto la maggioranza dei seggi [1]. I dati precisi verranno diffusi solo nei prossimi giorni ma già da ora è evidente che l’alleanza dei due partiti porterà i comunisti al governo del piccolo paese himalaiano.

Le prime osservazioni che si possono fare sono:

  • Khadga Prasad Oli, presidente del Partito Comunista del Nepal (marxista leninista unificato), probabilmente tornerà ad essere primo ministro (ha già ricoperto questo ruolo dall’ottobre 2015 all’agosto 2016);
  • i due partiti che hanno dato vita all’alleanza si uniranno in un unico partito comunista;
  • Pushpa Kamal Dahal, attuale presidente del Partito Comunista del Nepal (Maoist Center), potrebbe ottenere la presidenza del partito comunista che nascerà dalla fusione dei due soggetti politici;
  • avvicinamento del Nepal alla Repubblica Popolare Cinese.

A 100 anni dalla Rivoluzione d’Ottobre un altro paese imbocca la strada verso il socialismo.
.
D.B

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Appunti internazionali
Notizia del:

La fatale attrazione dell'Asia meridionale alla nuova via della Seta cinese

L’Asia meridionale (o Asia del Sud), secondo la ripartizione del mondo effettuata dalle Nazioni Unite, comprende Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, India, Maldive, Nepal, Pakistan e Sri Lanka...
Notizia del:

In Nepal i comunisti presentano il loro programma per le elezioni di dicembre

Tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre di quest’anno, in Nepal, si terranno le elezioni legislative che vedono già da ora una novità assoluta per il piccolo paese himalaiano....
Notizia del:

100 anni dopo... Una nuova fase del socialismo non solo è possibile, è auspicabile

  Sono passati esattamente 100 anni dall’evento che, probabilmente, più di tutti ha condizionato il XX° secolo. La rivoluzione d’Ottobre e la successiva nascita dell’Unione...
Notizia del:

Cina e Vietnam dimostrano l'efficacia del leninismo

di Davide Busetto   Si potrebbero scrivere interi volumi sul perché il leninismo andrebbe ripescato dall’oblio in cui buona parte della sinistra occidentale ha voluto cacciarlo,...
Notizia del:

Perché con la nazionalizzazione di Saint-Nazaire, Macron tutela gli interessi.... della Germania

di Davide Busetto La decisione di nazionalizzare i cantieri di Saint-Nazaire rappresenta un chiaro segnale verso tutti i paesi dell’UE, in particolare nei confronti dell’Italia. **   La volontà...
Notizia del:

La Via della seta cinese mette d'accordo Usa e Corea del Nord

Il tanto atteso Belt and Road Forum deve ancora iniziare (14-15 maggio) ma le informazioni che trapelano fanno ben sperare: è notizia delle ultime ore che anche Stati Uniti d’America...
Notizia del:

ANCIENT CIVILIZATIONS FORUM: cresce la cooperazione tra Grecia e Cina

L’Ancient Civilizations Forum, tenutosi per la prima volta il 24 aprile 2017 ad Atene [1], è un forum in cui alcune delle più antiche civiltà del pianeta si confrontano, puntando...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa