/ Jacques Sapir: "L'unico candidato che può tenere testa alla Le Pe...

Jacques Sapir: "L'unico candidato che può tenere testa alla Le Pen è Jean-Luc Mélenchon"

Jacques Sapir: L'unico candidato che può tenere testa alla Le Pen è Jean-Luc Mélenchon
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
A tre settimane del primo turno delle elezioni presidenziali francesi c'è stato un riequilibrio delle forze in una campagna in cui è sempre più difficile prevedere l'esito. L'economista Jacques Sapir cerca di decifrare l'evoluzione della corsa per l'Eliseo.

Stiamo assistendo a un punto di svolta nella campagna presidenziale. L'endorsement di Manuel Valls per Emmanuel Macron  ha, per l'economista Jacques Sapir, fornito un chiarimento: "E 'diventato assolutamente chiaro che Emmanuel Macron è l'erede di François Hollande". Questa mela avvelenata di Manuel Valls mostra non solo che il partito socialista "non esiste più", o che "è completamente in frantumi", ma apre anche uno spazio politico enorme per il leader di La France Insoumise, Jean-Luc Mélenchon. Ciò si riflette già nei sondaggi, non solo per il candidato di estrema sinistra, ma anche per il candidato sovranista Nicolas Dupont-Aignant. Il vincitore delle primarie socialiste Benoît Hamon ha in gran parte "perso terreno" .

"Vediamo avanzare candidati che assumono posizioni sovraniste, che è abbastanza inaspettato nelle elezioni," spiega l'economista che pensa che i sondaggi sono ancora piuttosto volatili e che "niente è deciso", perché che la maggior parte dei francesi non ha ancora fatto la propria scelta. Per Jacques Sapir, gli elettori "non sono a loro agio con i candidati." Evoca a sua volta la "grande ambiguità" di Emmanuel Macron il cui programma sarebbe "peggiore di quello di François Hollande, "l'imprevedibilità dello Tsipras francese" Jean-Luc Mélenchon, i casi giudiziari di Fillon che gli hanno assestato "un colpo gravissimo", il programma di Marina le Pen che non ottiene la piena adesione di un elettorato esitante .

"Gli elettori faranno la loro scelta nell'ultima settimana prima delle elezioni", dice Jacques Sapir, chiedendosi se i francesi avranno più paura del programma di François Fillon, di quello di Emmanuel Macron o dell' elezione di Marine Le Pen .

Per l'economista, l'unico candidato che potrebbe, attraverso il suo programma , fronteggiare Marine Le Pen, il suo "miglior nemico" sarebbe Mélenchon, anche se non è sicuro di arrivare al secondo turno. Costretto a scegliere tra "uomini del passato" - François Fillon, Emmanuel Macron - gli elettori potrebbero passare alle incarnazioni di "rinnovamento", vale a dire Marine Le Pen e Jean-Luc Mélenchon.


Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Video: la pioggia torrenziale non impedisce a Putin di omaggiare i caduti nella Grande Guerra Patriottica

Nelle celebrazioni di questo giovedì in ricordo delle vittime sovietiche del nazismo, la pioggia torrenziale non ha impedito la consegna dell'offerta floreale alla Tomba del Milite ignoto da...
Notizia del:

Lavrov: "I dati lo dimostrano. Gli Usa in Siria non stanno colpendo le postazioni del gruppo terrorista Al-Nusra"

Intervenendo in una conferenza stampa congiunta con il collega francese, il ministro degli esteri russo Lavrov sulla situazione in Siria ha dichiarato:   "La situazione è davvero...
Notizia del:

Quando Clinton si dichiarava "non contrario" dell'ingresso della Russia nella NATO

di Fabrizio Poggi - Contropiano Nel giorno dell’ingresso ufficiale del Montenegro nella Nato, alcuni media continuano a parlare del racconto fatto da Vladimir Putin a Oliver Stone su come egli,...
Notizia del:

La Germania annuncia il ritiro del proprio contingente militare dalla base turca di Incirlik

Notizia del:

La Germania propone di congelare i fondi Ue per i membri che violano lo Stato di diritto

 Secondo un documento del governo ottenuto da Politico, la Germania sta valutando la possibilità per la Commissione europea di congelare l'accesso ai fondi comunitari per gli Stati membri...
Notizia del:

Aumento della disuguaglianza economica in Francia

 Tra il 2003 e il 2014, il 10% più ricco (che guadagna più di 3.000 euro netti mensili dopo il pagamento delle imposte e delle prestazioni sociali) ha visto il suo standard di vita migliorare...
Notizia del:

L'Olanda ratifica l'Accordo di associazione UE-Ucraina bocciato dal referendum

 Il senato olandese ha approvato la ratifica dell'Accordo di Associazione tra UE-Ucraina, portando a conclusione una saga politica che è iniziata più di un anno fa, quando gli elettori...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa