/ Juncker. Il Regno Unito sarà l'unico paese a lasciare l'UE

Juncker. Il Regno Unito sarà l'unico paese a lasciare l'UE

Juncker. Il Regno Unito sarà l'unico paese a lasciare l'UE
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha detto al giornale tedesco, Bild am Sonntag,  che nessun altro paese lascerà l'Unione europea dopo l'uscita del Regno Unito. "L'esempio della Gran Bretagna farà capire a tutti che non vale la pena lasciare l'Ue". Ha aggiunto che i restanti Stati membri dell'UE invece "si innamoreranno l'un l'altro di nuovo e rinnoveranno i loro voti con l'Unione Europea."

Sulle prossime elezioni francesi,  Juncker ha detto: "L'Unione europea sopravviverà a Marine Le Pen, perché lei non diventerà presidente."

"E anche se vincesse, non sarebbe la fine del progetto europeo. Ma sarebbe certamente un colpo alla barca. Quindi spero che le forze pro-europee vinceranno in Francia ", ha detto il capo della Commissione.

Nella stessa intervista, Juncker ha messi in guardia dal possibile inizio di una guerra commerciale tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea (UE), che non sarebbe vantaggiosa per nessuna delle parti. Il presidente della Commissione ha detto che un cambiamento nella politica commerciale statunitense potrebbe danneggiare i rapporti con Bruxelles.

Juncker ha anche espresso la necessità per l&# 39;Europa di prepararsi al'eventuale transizione di Washington verso una politica economica a favore dei propri interessi commerciali. "Dobbiamo prendere sul serio il tono protezionistico dell'amministrazione del presidente Trump ed essere pronti".

Sullo scontro in corso con la Turchia, con Erdogan che è tornato ad accusare la Merkel di usare "metodi nazisti contro i cittadini turchi in Germania e i ministri turchi", Juncker si è detto contrario a bloccare formalmente i negoziati di adesione di Ankara all'Ue perché questi, di fatto, sono in una fase di stallo. La pena di morte è  una "linea rossa. Se la pena di morte viene reintrodotta in Turchia, ciò porterebbe alla fine dei negoziati."

Juncker ha detto che non credeva nelle minacce della Turchia di abbandonare l'accordo dello scorso anno con l'Ue volto a fermare i migranti, perché "non è nell'interesse della Turchia di avere  contrabbandieri e banditi  lungo la costa".

Ha anche detto che la maggior parte turchi che vivono in Europa condividono i valori dell'UE e hanno dato un contributo positivo per l'economia europea.

"Non tutti i turchi sono piccoli Erdogan", ha detto Juncker.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Modello Melanchon: posizione netta e di rottura verso i Trattati Europei

Redazione di Contropiano In Francia il rassemblement della sinistra radicale intorno alla figura di Jean-Luc Mélenchon è riuscito a raggiungere il 19,6% dei voti, risultando...
Notizia del:

Comitato contro la guerra Milano: imbarazzante bandiera dei "ribelli" siriani in Manifestazione per la Palestina

"Ciò costituisce una grave provocazione contro il codice di onestà e coerenza a cui dovrebbero ispirarsi tutti i sinceri progressisti che sono in difesa dell’emancipazione della Palestina."

Il Comitato Contro La Guerra Milano si riconosce nel comunicato del PCPS (https://comitatocontrolaguerramilano.wordpress.com/2017/12/11/comunicato-del-pcps-comitato-palestinese-per-la-pace-e-la-solidarieta),...
Notizia del:

Politici spiati, nuove rivelazioni dal Processo Occhionero. Oltre 3,5 milioni di mail spiate (per conto di chi?)

  A proposito di reti, spionaggio, hacker e pericolo per la democrazia. Vi ricordate dei fratelli Occhionero, arrestati il 9 gennaio scorso con l'accusa di aver avviato un'attività...
Notizia del:

Il crollo del consenso politico tedesco potrebbe propagarsi sull'Europa

  di Cui Hongjian* - Global Times Il fallimento di una coalizione tripartita tra la Democrazia Cristiana del Cancelliere tedesco Angela Merkel (CDU), il Partito Democratico Libero (FDP) e...
Notizia del:

Partito Comunista Portoghese contro la cooperazione "strutturata permanente": "No al militarismo. No alla Nato"

di Pedro Guerreiro, Segreteria del Partito Comunista Portoghese | da avante.pt Traduzione di Marx21.it La cosiddetta “cooperazione strutturata permanente” dell'Unione...
Notizia del:

Il fasullo antifascismo del PD: spot elettorale di una classe dirigente che sente arrivare il momento della fine

Il fascismo c’è ancora? C’è, esso si annida nei centri studi e nei consigli di amministrazione delle banche e della grande industria (e.. delle multinazionali), nelle cattedre...
Notizia del:

"Abbiamo aspettato troppo… Ora ci candidiamo noi!". Presentato il manifesto elettorale di "Potere al Popolo"

E’ uscito questa mattina il manifesto di presentazione della proposta di lista popolare alle prossime elezioni. Sul programma continua il lavoro di confronto che sta raccogliendo decine di contributi ...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa