/ La denuncia video del Parlamentare Pili. Ecco come imbarcano (di ...

La denuncia video del Parlamentare Pili. Ecco come imbarcano (di nascosto) da Olbia le bombe destinate a massacrare lo Yemen

La denuncia video del Parlamentare Pili. Ecco come imbarcano (di nascosto) da Olbia le bombe destinate a massacrare lo Yemen
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Ma la prossima volta cosa si inventeranno per nascondere l'invio di bombe destinate a massacrare la popolazione dello Yemen?

Nel 2015 per trasportarle dallo stabilimento di Domusnovas (provincia di Carbonia-Iglesias) lo avevano fatto di notte. Ma, almeno il tragitto era di soli 46 chilometri  e l'aereo cargo destinato a trasportarle era ben isolato sulla pista dell'aeroporto Cagliari Elmass. Oggi, secondo le dichiarazioni e il video diffusi dal parlamentare Mauro Pili (riprese dall'Ansa)  ci riprovano facendo attraversare a tre TIR tutta la Sardegna (272 chilometri: vedi la cartina) per poi imbarcarli nel porto di Olbia (affollato di automezzi e di ignari passeggeri) sulla nave cargo, della Moby Lines, Francesco S.A. (già teatro, appena un mese fa  di un grave incendio) diretta al porto di Piombino (affollato di automezzi e di ignari passeggeri). 





E ora cosa ci racconterà il ministro della Difesa Roberta Pinotti? Che il governo non ne sapeva nulla di questa spedizione che (considerazioni umanitarie a parte)  non rispetta le più elementari norme di sicurezza? Improbabile, considerando che a scortare i tre TIR c'era una pattuglia di Carabinieri (tra l'altro, assolutamente inadeguata a fronteggiare un qualche assalto terroristico). 




E cosa ci racconterà la  Moby Lines, già proprietaria del Moby Prince, andato, nell'aprile 1991 a fuoco (140 morti) per cause ancora oggi non chiarite?

Per potere meglio scrivere questo articolo avevamo chiesto alla Moby Lines (che, tra l'altro, scorrazza con i suoi traghetti migliaia di ignari vacanzieri) un eventuale comunicato stampa. Lo stiamo ancora aspettando. Quando arriverà (e se arriverà) lo aggiungeremo in calce a questo articolo.


P.S. Desidero ringraziare Marco Palombo per la sua segnalazione.


Francesco Santoianni
 
Il video realizzato dal parlamentare Mauro Pili
 
 

Aggiornamento:

Riceviamo e immediatamente pubblichiamo la nota stampa di Moby Lines:

NOTA STAMPA

In riferimento agli articoli apparsi su alcuni organi di stampa negli ultimi giorni riguardanti il carico trasportato il 29 giugno scorso sulla nave merci (senza passeggeri a bordo) Giuseppe Sa, Moby precisa che quest’ultima è l’unica unità della Compagnia adibita ad accogliere questa tipologia di merce. Il trasporto è stato effettuato su precisa richiesta del Ministero della Difesa, e nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti in materia di sicurezza.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Ex portavoce di Napolitano chiede "più fondi all'Ue contro le fake news"

Ce lo chiede l’Europa. E ce lo chiede anche Maurizio Caprara del Corriere della Sera che, dopo essere stato, per anni, portavoce di Napolitano, ora – comprensibilmente - si preoccupa delle...
Notizia del:

Repubblica e la propaganda per la Nato del Golfo con la bufala: "Le saudite ora vogliono guidare i taxi"

Diritti delle donne, Repubblica ed emiri del golfo

Coninua ad impazzare la, sempre più smaccata, campagna promozionale a favore degli emiri del Golfo condotta...
Notizia del:

Dalla documentazione su internet ai gattini. Breve guida per sopravvivere al "cambio di algoritmo" di Facebook

Piangono lacrime di coccodrillo i padroni di Internet e i loro sponsor. Ora ci fanno sapere che il nuovo corso dei Social per contrastare le famigerate “Fake news di Putin” sarebbe già...
Notizia del:

Ma la verità per Giulio Regeni Amnesty International la vuole veramente?

  Ma lo slogan della campagna di Amnesty International non era “Verità per Giulio Regeni”? Verrebbe da chiederselo davanti all’odierno tweet del portavoce di Amnesty International...
Notizia del:

Guerra e imperialismo. Lettera aperta alla Lista "Potere al Popolo"

Diffondo sul blog questa lettera della redazione di Sibialiria già pubblicata da quest'ultima. E' rivolta alla lista "Potere al popolo" sui temi della guerra e dell'imperialismo. F.S.  Cari...
Notizia del:

Repubblica, che figuraccia! Sull'Osservatorio siriano dei diritti umani ora cambia titolo e contenuti dell'articolo

  Un Annuario delle Figuracce della Stampa? Non sappiamo se esista, ma – se lo è - l’articolo double-face di Repubblica sull’Osservatorio dei diritti umani in Siria, certamente,...
Notizia del:

(VIDEO) Armi di Distrazione di Massa: il caso del sacchetti biodegradabili

Armi di Distrazione di Massa: il caso del sacchetti biodegradabili   F.S. **
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa