/ Avvisate i "paladini anti bufale", il Sole 24 Ore ha già mostrato...

Avvisate i "paladini anti bufale", il Sole 24 Ore ha già mostrato da dove nascono le Fake news in Italia

Avvisate i paladini anti bufale, il Sole 24 Ore ha già mostrato da dove nascono le Fake news in Italia
 

Vi spaventano con Putin, ma il Sole 24 Ore vi ha mostrato da dove nascono le Fake news. Da allora il giornalista dello scoop Nicola Borzi ha tutto sotto sequestro e non può fare il suo lavoro...

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Francesco Santoianni


Tutti in Italia si sono, giustamente, scandalizzati per il giornalista picchiato a sangue per aver fatto il suo lavoro. Ma quasi nessuno in Italia: nessun giornale, nessuna TV, nessun partito governativo ha espresso solidarietà ad un giornalista de Il Sole-24 Ore che, indagando sui conti della Banca Popolare di Vicenza ha scoperto che i nostri servizi segreti hanno sul loro libro paga, star della TV, registi, operatori dell’informazione e “fumettisti vicini al mondo dei centri sociali”.





In altri paesi, come in Germania, sarebbe scoppiato uno scandalo e il coraggioso giornalista sarebbe stato premiato.  Nell’Italia di Renzi e della Boldrini, nulla di tutto questo. Silenzio assoluto sulla notizia  e al giornalista, incriminato per violazione del segreto di Stato, sequestrati computer, appunti, cellulare …. tutti gli strumenti del suo lavoro. 

Intanto, impazza su tutte le TV la crociata contro le cosiddette Fake News. Notizie false imposte da Putin e da Grillo per condizionare, addirittura, le prossime elezioni.  Dei giornalisti e delle star della TV pagate dai nostri servizi segreti, nessuno ne parla. 

E visto che ci siete, votale la Migliore Bufala dell’Anno:
 
 

 

PS Su Twitter e altri social mi sono stati sferrati volgari attacchi per aver osato tradurre il termine “fumettisti vicini al mondo dei centri sociali” riportato nell’articolo del Il Sole 24 Ore, in “fumettisti apologeti delle milizie curde”. Questo nasce - oltre che da una dichiarazione rilasciata sul sito Contropiano da un fumettista che, pur non nominato da Il Sole 24 Ore, si è sentito in dovere di smentire ogni suo coinvolgimento - da una mia personale opinione su in cosa l’operato (in moltissimi casi, apprezzabile) “dei centri sociali” possa essere premiato dai nostrani servizi di sicurezza.
L’unico elemento che mi è venuto in mente è stato l’acritico sostegno all’operato di alcune milizie curde che, sempre di più, si stanno rivelando quinte colonne degli USA e dell’imperialismo; considerazione, tra l’altro, da me già espressa in numerosi articoli e che, quindi, ho inserito nel videoclip e nell’articolo a supporto di questo. Essendo – per il momento- solo una mia supposizione e considerato il davvero irritante vespaio di polemiche che ha suscitato, ho deciso, comunque, di correggere l’articolo di cui sopra rimettendo l’originale dicitura riportata su Il Sole 24 ore e rimuovere il video per rielaborarlo alla luce delle considerazioni espresse. Sempre in attesa dei nuovi sviluppi rispetto lo scoop di Nicola Borzi. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: https://ahtribune.com

'La BBC tradisce i principi giornalistici più elementari quando si parla di Siria'

Il giornalista e accademico Jeremy Salt, in un articolo, sottolinea che seppur nelle guerre la verità è la prima vittima, negli ultimi 15 anni, a partire dalla guerra in Iraq fino al conflitto in Siria, la falsificazione prodotta dai media statunitensi e britannici ha raggiunto livelli senza precedenti.

Jeremy Salt è  giornalista e professore universitario presso il Dipartimento di Scienze Politiche...
Notizia del:

Iran: l'arresto di Ahmadinejad è una fake news

La denuncia del giornalista Alireza Mataji

  Il pensiero illusorio (in inglese, wishful thinking), conosciuto anche come pensiero desideroso o pensiero...
Notizia del:

Guerra mediatica al Venezuela: nel 2017 i media statunitensi hanno generato 3880 fake news

La guerra mediatica è particolarmente cruenta. I suoi echi giungono anche in Italia. Infatti nella nostra periferia dell’impero il circuito mediatico mainstream ricicla di continuo le fake news a stelle e strisce prodotte contro la Rivoluzione Bolivariana

di Fabrizio Verde   Contro il Venezuela è guerra totale. Una micidiale offensiva cha va dall’assedio...
Notizia del:     Fonte: RT

Le immagini false sulle proteste in Iran che circolano sui social network

Le immagini di manifestazioni in altri paesi, e persino film, circolano sui social network mostrate come fossero proteste anti-governative in Iran.

I comunicatori influenti hanno fotografato dimostrazioni in altri paesi, e persino film di finzione, e li hanno...
Notizia del:

Non è la Russia ma Israele a intossicare l'informazione. Lo scandalo che scompare prima che sia troppo tardi

Così come è stato per l’indecente storia dei servizi segreti italiani (che, tramite mazzette, pilotavano  l’opinione pubblica ), scompare prima di nascere lo “scandalo”...
Notizia del:

Perché quella dell'antrace è l'ennesima bufala contro la Corea del Nord

Mai sentito parlare del generale Frank Schwable?   Capo di Stato maggiore nel corpo dei Marines, nel 1952, durante i bombardamenti americani sulla Corea del Nord, precipitato per un guasto...
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Notizia del:

(VIDEO) Fake news sulle fake news: il cortocircuito dei media mainstream

"Sembra che questa brutta usanza del complotto russo di pubblicare notizie false e diffonderle per il mondo intero sia altamente contagiosa, perché i media che la denunciano con più...
Notizia del:

L'ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria

  La propaganda è martellante e condotta a suon di fake news: il Venezuela sarebbe nel pieno di una catastrofica crisi umanitaria. Ovviamente causata dalle politiche di segno socialista promosse...
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Ex portavoce di Napolitano chiede "più fondi all'Ue contro le fake news"

Ce lo chiede l’Europa. E ce lo chiede anche Maurizio Caprara del Corriere della Sera che, dopo essere stato, per anni, portavoce di Napolitano, ora – comprensibilmente - si preoccupa delle...
Notizia del:

Repubblica e la propaganda per la Nato del Golfo con la bufala: "Le saudite ora vogliono guidare i taxi"

Diritti delle donne, Repubblica ed emiri del golfo

Coninua ad impazzare la, sempre più smaccata, campagna promozionale a favore degli emiri del Golfo condotta...
Notizia del:

Dalla documentazione su internet ai gattini. Breve guida per sopravvivere al "cambio di algoritmo" di Facebook

Piangono lacrime di coccodrillo i padroni di Internet e i loro sponsor. Ora ci fanno sapere che il nuovo corso dei Social per contrastare le famigerate “Fake news di Putin” sarebbe già...
Notizia del:

Ma la verità per Giulio Regeni Amnesty International la vuole veramente?

  Ma lo slogan della campagna di Amnesty International non era “Verità per Giulio Regeni”? Verrebbe da chiederselo davanti all’odierno tweet del portavoce di Amnesty International...
Notizia del:

Guerra e imperialismo. Lettera aperta alla Lista "Potere al Popolo"

Diffondo sul blog questa lettera della redazione di Sibialiria già pubblicata da quest'ultima. E' rivolta alla lista "Potere al popolo" sui temi della guerra e dell'imperialismo. F.S.  Cari...
Notizia del:

Repubblica, che figuraccia! Sull'Osservatorio siriano dei diritti umani ora cambia titolo e contenuti dell'articolo

  Un Annuario delle Figuracce della Stampa? Non sappiamo se esista, ma – se lo è - l’articolo double-face di Repubblica sull’Osservatorio dei diritti umani in Siria, certamente,...
Notizia del:

(VIDEO) Armi di Distrazione di Massa: il caso del sacchetti biodegradabili

Armi di Distrazione di Massa: il caso del sacchetti biodegradabili   F.S. **
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa