/ Los Angeles Times: "Perché la Brexit segna l'inizio della fine de...

Los Angeles Times: "Perché la Brexit segna l'inizio della fine della globalizzazione"

Los Angeles Times: Perché la Brexit segna l'inizio della fine della globalizzazione
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Dal Los Angeles Times - traduzione di The Universal

Per decenni, i leader finanziari e politici hanno predicato l’inevitabilità della globalizzazione, promettendo alle nazioni che sacrificando parte della propria sovranità e facendo cadere le barriere nazionali avrebbero beneficiato di ricompense ben maggiori attraverso l’integrazione economica e la cooperazione.
 
E questo si è rivelato essere in gran parte vero.
 
Ma il voto a sorpresa della Gran Bretagna che lascia l’Unione europea segna una nuova era dopo quella della globalizzazione post seconda guerra mondiale.

Il voto è stato forse, fino ad oggi, il più grande referendum pubblico sulla globalizzazione.
 
Ora la Gran Bretagna e le altre democrazie occidentali potrebbero trovarsi di fronte a crescenti pressioni per mettere un freno all’apertura commerciale e alle politiche sull’immigrazione che sono stati i tratti distintivi della crescita mondiale.
 
“L’era della globalizzazione è sicuramente finita“, ha dichiarato Fredrik Erixon, direttore del Centro europeo per la Politica Economica Internazionale, un think tank indipendente, con sede a Bruxelles.
 
Pochi stanno prevedendo uno scenario in cui le principali frontiere sono chiuse e il protezionismo governa la quotidianità. Tuttavia i sentimenti sottolineati dalla ribellione del popolo britannico sono ampiamente condivisi da molta altra gente nell’UE e negli Stati Uniti. I politici e gli investitori sono particolarmente preoccupati che la mossa della Gran Bretagna farà da catalizzatore per altri movimenti secessionisti nell’UE, che potrebbero modificare sostanzialmente la struttura politica ed economica che è in vigore da decenni.

Continua a leggere
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da The Universal
Notizia del:

"Ti sei perso nel mondo come me?". La dipendenza dalla tecnologia nel nuovo video di Moby

di Maria Murone - The Universal Ti sei perso nel mondo come me? È la domanda a cui ci sottopone Moby con un nuovo singolo dal titolo appunto “Are you lost in the world...
Notizia del:

Social network e sette vizi capitali: la teoria che spiega il successo dei più famosi

Quasi cinque anni fa il fondatore di Linkedin, Reid Hoffman, spiegò una teoria di successo dei social network.   “I social network funzionano quando rappresentano uno dei...
Notizia del:

BANKSY SBARCA A ROMA: GUERRA, CAPITALISMO E LIBERTA' AL CENTRO DELLA MOSTRA

THE UNIVERSAL Le opere dello street artist Banksy saranno al centro di una mostra a Palazzo Cipolla a Roma.    La mostra sul writer più famoso e misterioso del mondo, verrà...
Notizia del:

Con il TTIP in arrivo sulle nostre tavole molti nuovi OGM. L'allarme di Greenpeace

“Nuovi Ogm in arrivo sulle nostre tavole e nei nostri piatti”. A lanciare l’allarme è Greenpeace che mette in guardia sul TTIP (Il Trattato Transatlantico sul Commercio e...
Notizia del:

Noam Chomsky: "Le politiche neo-liberiste sono lotta di classe per abbattere democrazie e Welfare"

Dall'intervista di Noam Chomsky a El Mundo - traduzione di The Universal Obama ha appena visitato Cuba. È un segno che la politica degli Stati Uniti sta cambiando?   No. È...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa