/ L'UE ha appena detto che le prossime elezioni in Italia non conta...

L'UE ha appena detto che le prossime elezioni in Italia non contano niente. Glielo diamo un dispiacere forte tutti insieme?

L'UE ha appena detto che le prossime elezioni in Italia non contano niente. Glielo diamo un dispiacere forte tutti insieme?
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Nella UE si assegnano uffici di enti importanti a sorte. Che sia il caso a guidare le scelte dei burocrati non è una cosa nuova: sono anni che dicono che l'austerity risolverà la crisi e noi stiamo sempre peggio, che in Italia una disoccupazione dell'11% possa ritenersi "naturale".

L' Europa, che fu la culla dei lumi e del razionalismo, oggi è una gabbia di (apparenti) matti. Perchè in questa follia c'è una tragica logica. Umiliare i Paesi, impoverire i popoli.

In Italia, intanto, si ricomincia a parlare di voto utile, come sempre successo nelle ultime campagne elettorali. Tutti ne parlano ma tutti dicono che, comunque andrà, comanderà la UE, commissariando il Paese senza maggioranza politica (anche se la quasi totalità delle forze parlamentari si riconoscono nelle politiche che ci hanno portato a questo punto).  

Infatti, il commissario europeo all'economia Moscovici dice che chiunque andrà al governo in Italia dovrà rispettare le regole dell'Unione europea. 

Glielo diamo un dispiacere forte, votando tutti alle prossime elezioni una lista contro queste regole e contro questi signori? #NoUE


Francesco Valerio Della Croce, Segretario Nazionale FGCI
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da A Testa Alta
Notizia del:

Fiscal Compact, il velo di bugie che ricopre la distruzione totale delle nostre vite e dei nostri diritti

Una volta mi hanno detto che essere contro questa UE e l'integrazione europea significa essere contro il futuro. Mi è capitato di passare in scuole superiori e trovare lavagne ultramoderne...
Notizia del:

"Come si fa a stare dalla parte della Costituzione e non essere per la rottura dell'Unione europea?"

Lavoro, libertà, uguaglianza, diritti: molti esponenti dei partiti parlamentari ripetono sempre più queste parole, man mano che marzo elettorale si avvicina. "Queste parole sono scritte...
Notizia del:

Lasciate stare il logo. Sono queste parole di Grasso il loro vero "simbolo"

Del logo di Liberi e uguali interessa nulla, sono le parole di Pietro Grasso pronunciate ieri il vero "simbolo":   "Nessuna preclusione al Pd dopo il voto".    Esse...
Notizia del:

Mentre venite distratti dalle fake news, il regime dell'Unione Europea prepara le sue "riforme"

I giornali e le Tv ci propongono montagne di notizie secondarie (oltre che di balle, naturalmente), non dicono mezza parole sulla proposta di #riformadell'Unione europea: è una riforma...
Notizia del:

Pisapia, il campo... santo della sinistra

Scrissi che il #campoprogressista di #Pisapia era il camposanto della sinistra. Ed è andata così, morto prima di nascere. Come per il Brancaccio, politicismi astrusi...
Notizia del:

Torture e crimini contro l'umanità in Libia. Quando lo diciamo chi sono i veri responsabili?

"L'Unione europea non è solo un progetto per affamare i popoli europei, oggi è anche un' istituzione che ha vere e proprie responsabilità criminali contro l'umanità"

di Francesco Valerio della Croce  Ogni giorno nuove foto e video dalla #Libia sulle torture...
Notizia del:

Riina è morto. La mafia no: è viva e vegeta

La tragedia è che Riina è morto, ma la mafia - basta aprire un giornale o guardare la TV - è viva e vegeta. ** Da Portella della Ginestra a Capaci, passando per Cinisi...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa