/ Merkel da Trump: Ma cos'è la destra cos'è la sinistra.

Merkel da Trump: Ma cos'è la destra cos'è la sinistra.

Merkel da Trump: Ma cos'è la destra cos'è la sinistra.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
di Fulvio Scaglione

Io non m'intendo di politica. Ma sono curioso e mi chiedo:

se i nuovi miti della sinistra perbene sono i servizi di spionaggio degli Usa, Soros, la Clinton e le multinazionali della globalizzazione;

se la Merkel fa la predica a Trump e siede nella Ue, senza aprir bocca, accanto all'Ungheria che i richiedenti asilo li mette in galera;

se la Corte di Giustizia Ue sentenzia che i rifugiati possono tranquillamente essere ricacciati dagli Stati;

se i Governi di Germania e Olanda respingono i ministri della Turchia (che prende miliardi dalla Ue perché i rifugiati siriani non arrivino in Olanda e Germania) per non farsi "sorpassare a destra" sul tema islam;

se il Governo di centrosinistra italiano fa un accordo con lo pseudo-Governo libico perchè questi blocchi i migranti, sei anni dopo che il socialista Hollande e il democratico Obama hanno demolito, insieme con l&# 39;imbecille Sarkozy, la Libia di Gheddafi che un simile accordo aveva già sottoscritto con il governo Berlusconi.

Insomma: se l'agenda reale della politica reale condotta dai Governi di centro, centrosinistra o moderati che dir si voglia è oggettivamente un'agenda di destra, perché la destra non dovrebbe vincere, prima o poi?

Perché l'elettore medio dovrebbe preferire l'imitazione all'originale? Insomma: perché la sinistra non è più capace di fare la sinistra, cioè di offrire almeno un'alternativa? I mugugni non sostituiscono la risposta mancante.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Già pronto il piano USA per l'invasione del Venezuela?

Per realizzare l’«opzione militare» minacciata da Trump potrebbe essere adottata, pur in un diverso contesto, la stessa strategia messa in atto in Libia e in Siria

  di Manlio Dinucci* il manifesto, 22 agosto 2017 I riflettori politico-mediatici, focalizzati...
Notizia del:

Respingere le minacce di Trump contro il Venezuela

Dichiarazione del Centro Brasiliano di Solidarietà ai Popoli e Lotta per la Pace

  da cebrapaz.org.br Traduzione di Marx21.it Vari movimenti sociali e governi hanno condannato...
Notizia del:

Il fattore Cuba: guerra psicologica e guerra asimmetrica contro il Venezuela

Viviamo una dittatura mediatica globale. Che dobbiamo combattere in un nuovo scenario di guerra asimmetrica

di José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación - Cubainformazione   La presunta...
Notizia del:

I veri sconfitti in Venezuela: i media

di Leopoldo Santos Ramirez - La Jornada   L'industria dei media, degli USA, si sta muovendo tra le contraddizioni della politica interna USA e della politica internazionale senza adempiere...
Notizia del:

Partito comunista venezuelano: "L'aggressione contro il nostro popolo è internazionale. Anche la risposta deve esserlo".

Dichiarazione di Carlos Aquino, dell'Ufficio Politico del Partito Comunista del Venezuela (PCV)

  da prensapcv.wordpress.com Traduzione di Marx21.it “Le recenti dichiarazioni di Donald...
Notizia del:

Venezuela invincibile

Il chavismo ha sconfitto in due decenni, uno dopo l'altro, tutti i tentativi di porre fine alla sua esperienza di trasformazione, liberazione nazionale e sociale

di Angel Guerra Cabrera - Cubainformazione* Gli USA hanno lanciato una feroce guerra non convenzionale contro...
Notizia del:     Fonte: RT

Venezuela, interviene ancora la Russia: «Le minacce di intervento militare sono inaccettabili»

Il ministro degli Esteri della Russia, Sergej Lavrov, ha definito «inaccettabili» le minacce belliche rivolte dal presidente statunitense Donald Trump contro il Venezuela

  Il ministro degli Esteri della Russia, Sergej Lavrov, ha definito «inaccettabili» le minacce...
Notizia del:

Trump investirà altri 10 miliardi di dollari per «rassicurare» l’Europa.

di Manlio Dinucci* - il manifesto, 15 agosto 2017 Nell’anno fiscale 2018 (che inizia il 1° ottobre 2017) l’amministrazione Trump accrescerà di oltre il 40%...
Notizia del:

Venezuela: massiccia mobilitazione contro le minacce belliche di Trump

La massiccia manifestazione è partita dall’Avenida Libertador per giungere presso il palazzo Miraflores, sede del governo rivoluzionario bolivariano, dove i manifestanti hanno espresso sostegno incondizionato a Nicolas Maduro

  In risposta alla lugubre minaccia di Donald Trump, che ha affermato di non scartare l’opzione militare...
Notizia del:     Fonte: Fox News

Fox News: 'L'Arabia saudita è il principale responsabile della creazione di Al-Qaeda e dell'ISIS'

L'Arabia Saudita è 'responsabile più di ogni altro paese' per le minacce terroristiche che affronta il mondo oggi, sostiene un reportage di Fox News.

"I sauditi stanno promuovendo il terrorismo e il radicalismo con i soldi del petrolio. Wahabismo (l'ideologia...
Le più recenti da IpocrISIS
Notizia del:

Caso Regeni e Ong, la resa senza condizioni della sinistra “senza se e senza ma”

Salda sulle questioni di principio, in fuga dalla politica e dalla realtà dei fatti: ecco perché la sinistra sta perdendo sia la partita libica, sia quella egiziana. Perché conosce la realtà, ma la nega, rifugiandosi nei principi e nei preconcetti

di Fulvio Scaglione - Linkiesta   È un copione già molto visto ma le ultime settimane...
Notizia del:

Fulvio Scaglione - "L’arroganza delle Ong è il modo peggiore per aiutare i migranti"

di Fulvio Scaglione* - Linkiesta  Per carità. Chiunque abbia fatto il giornalista in giro per il mondo ha un debito di riconoscenza con una qualche Ong. Per un aiuto insperato, una...
Notizia del:

Fincantieri: uno spettro si aggira per l'Europa

di Fulvio Scaglione DOUCE FRANCE 2 - Dunque la prima decisione di politica industriale dell'ex ministro dell'Industria e ora presidente Emmanuel Macron è una nazionalizzazione. Con...
Notizia del:

Libia, perché Macron è il nostro peggior nemico

"Messaggio a chi esaltava l'uomo nuovo: la Francia ci frega ogni volta che può."

di Fulvio Scaglione* - Linkiesta Il mondo è pieno di gente convinta che la gazzosa non sia più...
Notizia del:     Fonte: http://www.linkiesta.it/

L'invasione dei migranti è una balla colossale (la nostra incapacità no)

Numeri, statistiche e libri di storia alla mano, la cosiddetta invasione dei migranti è una cosa superabilissima. Se solo l’Europa fosse unita. Ma dalle dichiarazioni di Macron in poi, i leader Ue dicono una cosa e ne fanno un’altra

di Fulvio Scaglione - Linkiesta La questione dei flussi migratori si rivela ogni giorno di più la...
Notizia del:

Fulvio Scaglione: "Lo dite voi ai ragazzi di Manchester che siamo amici degli sponsor dell'Isis?"

di Fulvio Scaglione - Linkiesta Il viaggio di Donald Trump in Israele si è caratterizzata fin da subito per una serie di passi dal forte valore simbolico. Prima fra tutti la visita al...
Notizia del:

Due motivi per cui il discorso di Trump in Arabia Saudita è stato grottesco

di Fulvio Scaglione, TPI*  Filosofare sul “nuovo corso” per il Medio Oriente disegnato da Donald Trump nel viaggio in Arabia Saudita, soprattutto paragonandolo alle strategie proposte...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa