/ Nella Grecia sotto occupazione della Troika si muore a 90 anni pe...

Nella Grecia sotto occupazione della Troika si muore a 90 anni per riscaldare la casa con una "bottiglia d'acqua elettrica"

Nella Grecia sotto occupazione della Troika si muore a 90 anni per riscaldare la casa con una bottiglia d'acqua elettrica
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Una donna di 90 anni è morta per l'incendio generato dalla "bottiglia di acqua elettrica" utilizzata per riscaldare l'abitazione.

L'incendio è scoppiato domenica a mezzanotte in un appartamento al 2 ° piano di Neapoli, Salonicco. Lo riporta il blog Ktg, una delle migliori voci dalla Grecia nel racconto dramma sociale del paese sotto occupazione della Troika. 

I vicini che hanno visto fumo spesso uscire dall'appartamento hanno chiamato il Servizio di Fuoco.
Quando sono arrivati, ??il ??fuoco si era quasi del tutto estinto da solo, ma la donna anziana era morta, probabilmente dopo aver inalato i fumi tossici.

Secondo i media locali, il fuoco è scoppiato per un cortocircuito della 'bottiglia d'acqua' elettrica. La crisi economica degli ultimi anni ha costretto sempre più persone a utilizzare mezzi alternativi per le loro case, evitando i costi elevati per il riscaldamento tradizionale.

Anche questa è la Grecia sotto occupazione della Troika. Il tutto rigorosamente censurato dai media chiaramente. 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

CI AVETE ROVINATO LA VITA: VI ASPETTAVATE SORRISI E BACINI?

La strada non è un comodo salotto televisivo, né un convegno in un teatro, è un luogo di incontro e di scontro. In questi giorni gelidi, le stiamo battendo, con le mani intirizzite...
Notizia del:

Gli ultimi sondaggi tedeschi sono spietati contro i partiti della Groko

di Federico Nero   Dopo quasi 5 mesi di travaglio la CDU/CSU è riuscita a raggiungere l’accordo per la formazione del nuovo governo con la SPD, un’altra Grosse Koalition (GroKo)...
Notizia del:

Giorgio Cremaschi: "Trovo sfacciata la campagna contro il M5S fatta da partiti che non hanno mai restituito niente"

"Questo è il regime politico mediatico che censura scandalosamente #Poterealpopolo"

Giorgio Cremaschi, candidato per Potere al Popolo a Napoli e Bologna, prende posizione sulla cosidetta "rimborsopoli"...
Notizia del:

DALLA PARTITOCRAZIA ALLA SECONDA REPUBBLICA: VADEMECUM STORICO VERSO LE ELEZIONI POLITICHE 2018

  Di Michel Fonte   Venticinque anni di gerrymandering all’italiana Queste prime settimane di campagna elettorale hanno acutizzato il disagio in tutti coloro che erano già...
Notizia del:

Macron e l’Europe en Marche!

Mercoledì scorso l’Europarlamento (EP) ha votato la re-distribuzione dei 73 seggi del Regno Unito. Nella prossima assemblea ci saranno 705 seggi invece di 751 (quindi 46 in meno) con 27 scranni...
Notizia del:

VIDEO. Nuovo raid nazista in Ucraina contro due giovani militanti comunisti (Ecco chi finanziano e armano l'UE e gli Usa)

  Comunicato del Partito Comunista di Ucraina da solidnet.org Traduzione di Marx21.it L'8 febbraio 2018, i neonazisti delle cosiddette “Squadre Nazionali” hanno attaccato...
Notizia del:

17 marzo 2011, emerge la verità sulla riunione d'emergenza con cui Napolitano portò l'Italia in guerra contro la Libia

Le rivelazione di Guido Crosetto, allora sottosegretario alla Difesa, fanno luce sull'adesione del nostro paese alla criminale invasione e distruzione della Libia.

  Pubblichiamo su gentile concessione della redazione questa eccellente nota di commento della ricostruzione...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa