/ "Non ci sono prove che la Russia abbia condizionato le elezioni U...

"Non ci sono prove che la Russia abbia condizionato le elezioni Usa"

Non ci sono prove che la Russia abbia condizionato le elezioni Usa
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


Il direttore della National Intelligence degli Stati Uniti (DNI), James R. Clapper, e il direttore del Federal Bureau of Investigation (FBI), James Comey, sono stati ascoltati martedì in una sessione davanti al Senato dedicata alle accuse sul presunto ruolo degli 'hacker' russi nelle elezioni presidenziali che hanno visto il trionfo di Donald Trump.

Clapper ha ribadito che i risultati del rapporto di intelligence hanno pubblicato venerdì scorso "non valutano l'impatto delle attività russe nei risultati delle elezioni".

Clapper ha poi chiarito che non vi è alcuna prova che la Russia abbia modificato l'esito del voto, né, come si legge in qualche media degli Stati Uniti, nel processo di conteggio dei voti. "Siamo certi che il Presidente Putin abbia ordinato nel 2016 una campagna di influenza contro le elezioni presidenziali degli Stati Uniti", ha affermato Clapper. Ed ha aggiunto che l'obiettivo di questo piano è stato quello di "minare la percezione nel processo democratico americano, sminuendo il Segretario Clinton e danneggiando il suo potenziale elettorato".

Clapper ha poi accusato RT di utilizzare per il rilascio di "criminali messaggi" che hanno contribuito a questa presunta campagna. Il direttore dell'intelligence ha anche detto che la Cina è attiva nello spionaggio informatico negli Stati Uniti, anche se si tratta di un altro processo di dati "passivi" senza "scopi politici". "I russi sono unici", ha detto Clapper, che ha avvertito che la Russia avrebbe influenzato l'elezione di "un paio di dozzine di altri paesi."

Quano gli è stato chiesto se era giusto equiparare RT a CNN, MSNBC o Fox News come ha fatto Michael Flynn, consiglere della sicurezza per Donald Trump recenetemente Clapper ha detto ai senatori che "RT prende ordini diretti dal governo russo. Penso che sia ben diverso dalla CNN". Dopo aver affermato che il canale "è molto influente in Europa", sostiene Clapper questo: "credo che ci sia un canale RT anche qui". E' curioso come il capo dell'intelligence non sappia se sia presente o meno il canale che il suo governo sostiene essere stato al centro di un'azione illegale volta ad alterare le elezioni presidenziali. Siamo alle comiche della post-verità.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:

Roberta Lombardi - "Caso Alitalia, a pagare non siano ancora i lavoratori"

di Roberta Lombardi* Punto e a capo. Siamo un’altra volta punto a capo. E ad ogni nuovo stop e ripartenza a rimetterci siamo sempre tutti noi, nessuno escluso. Caso Alitalia, febbraio 2017....
Notizia del:     Fonte: http://panap.net

Studio: Gli insediamenti israeliani in Cisgiordania avvelenano i palestinesi

Una recente ricerca ha rivelato che le colonie israeliane illegali inquinano le terre palestinesi in Cisgiordania con pesticidi pericolosi.

Una ricerca congiunta condotta da organizzazioni non governative 'Gruppo arabo per la protezione della natura'...
Notizia del:     Fonte: CNN

McCain si reca in Siria in segreto e incontra le forze USA

Secondo la CNN, il senatore statunitense John McCain è stato in Siria la scorsa settimana, dove ha visitato le truppe degli Stati Uniti e ha sostenuto la necessita di un'azione militare più aggressiva nel paese arabo.

Questo viaggio segreto è stato confermato, ieri, da Julie Tarallo, portavoce del senatore repubblicano,...
Notizia del:     Fonte: http://reliefweb.int

L'ONU avverte: più di 17 milioni di yemeniti non possono alimentarsi per le conseguenze dell'aggressione dell'Arabia Saudita

L'ONU stima che il numero di yemeniti che non possono alimentarsi per la 'terribile situazione umanitaria' causata dall'aggressione dell'Arabia Saudita supera i 17 milioni.

"Stiamo assistendo a una carenza di cibo e ad un aumento dei prezzi di cibo, carburante e instabilità...
Notizia del:

Venezuela, Maduro annuncia un nuovo corso per il Chavismo

"Oggi questi scenari sono stati modificati dal carattere non convenzionale della guerra globale."

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha affermato ai dirigenti del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV)...
Notizia del:

Giornalista Usa: "Il nostro ruolo è controllare esattamente quello che la gente pensa"

Nel corso di una vivace discussione incentrata sui timori che il presidente Trump stia "cercando di minare i media", il giornalista della MSNBC Mika Brzezinski si lascia sfuggire finalmente...
Notizia del:

Firma la petizione contro l'aggressione dei nazisti di Kiev al Donbass

a cura di Marx21.it “Come abitante dell'Europa aggiungo la mia firma per associarmi alla denuncia delle violazioni dei diritti umani da parte dell'Ucraina nel Donbass”....
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa