/ Nuovi attacchi dell'Arabia Saudita contro lo Yemen con missili e ...

Nuovi attacchi dell'Arabia Saudita contro lo Yemen con missili e bombe a grappolo

Nuovi attacchi dell'Arabia Saudita contro lo Yemen con missili e bombe a grappolo
 

I Jet sauditi hanno bombardato diverse parti della provincia yemenita di Saada causando gravi danni alle infrastrutture e alle case dei civili.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Una fonte locale ha dichiarato,oggi, all'agenzia di stampa yemenita 'Saba News', che Arabia Saudita ed i suoi alleati hanno lanciato una raffica di missili contro le aziende agricole, su strade e le varie parti dei distretti di Razah e Monabah.
 
Inoltre, i Jet sauditi hanno anche lanciato bombe a grappolo contro il quartiere Khalaqah nel distretto di Kutaf e Al-Sabah, nel quartiere di Dhaher, come dichiarato dalla fonte.
 
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Saba News
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: RT

La Russia è pronta a mediare tra Iran e Arabia Saudita

«Abbiamo sempre detto ai nostri partner Arabia Saudita e Iran che siamo pronti a fornire una piattaforma per contatti», ha affermato il viceministro degli Esteri della Federazione Russa

  «Abbiamo sempre detto ai nostri partner Arabia Saudita e Iran che siamo pronti a fornire una piattaforma...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Hezbollah: Gli Stati Uniti impediscono l'avanzata verso i nascondigli dell'ISIS in Siria

Il Segretario generale di Hezbollah avverte che la coalizione guidata dagli Stati Uniti impedisce alle forze della Resistenza di avanzare verso i nascondigli dell'ISIS in Siria.

Il leader del Movimento di Resistenza Islamico in Libano (Hezbollah), Seyed Hasan Nasrallah, oggi, ha pronunciato...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Lo Yemen del sud sotto occupazione degli Emirati Arabi Uniti

L'occupazione dello Yemen meridionale da parte degli Emirati Arabi Uniti non è più una speculazione o un'esagerazione. È una realtà che prende forza giorno dopo giorno.

FONTE ARTICOLO   Da Aden a Abyan, Lahj e Dhaleh fino Shabwa, Hadramout e Socotra, l'occupazione degli...
Notizia del:     Fonte: http://www.lcrdye.org/

900 giorni di aggressione dell'Arabia Saudita allo Yemen: 12.907 morti e 21.000 feriti

La Ong 'LCRD' ha rivelato il numero di vittime provocate dell'aggressione saudita contro lo Yemen dopo 900 giorni di attacchi.

Le statistiche del 'Legal Center for Rights and Development' svelano che il numero di morti a causa dell'aggressione...
Notizia del:     Fonte: Reuters

Gli USA invitano i gruppi "ribelli" a ritirarsi dal sud-est della Siria

Gli Stati Uniti e i loro alleati hanno invitato alcuni gruppi "ribelli" a ritirarsi dalla Siria sudorientale e a dirigersi verso la Giordania.

I gruppi "ribelli" Yeish Usud al-Sharqiya e Ahmad al-Abdo, rami del sedicente 'esercito siriano libero',...
Notizia del:     Fonte: Bloomberg

Bloomberg: 'Con Assad vincitore, l'Arabia Saudita si avvicina alla Russia'

Di fronte ai successi dell'esercito siriano, anche l'Arabia Saudita rinuncia ai suoi tentativi di rovesciare Bashar al-Assad e si avvicina alle posizioni della Russia sulla risoluzione del conflitto siriano.

In un articolo pubblicato ieri, sul media nordamericano 'Bloomberg' si sostiene che la campagna militare...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

"Gli USA non forniscono più armi all'opposizione e accettano la vittoria di Assad"

Secondo l'ex ambasciatore degli USA in Siria, il suo paese e altri sponsor dell'opposizione siriana ammettono la vittoria del presidente siriano Bashar al Assad, e quindi hanno smesso di sostenere i cosiddetti ribelli.

"Il governo degli Stati Uniti ha accettato questo senza entusiasmo e gioia, ma lo ha accettato", ha...
Notizia del:     Fonte: The New York Times

Le foto dello Yemen che gli Stati Uniti e l'Arabia Saudita non vogliono che tu veda

L'Arabia Saudita mantiene un blocco mediatico tale che i giornalisti non possono documentare le atrocità commesse nello Yemen con la complicità statunitense.

Le immagini come quelle che accompagnano l'articolo pubblicato martedì scorso sul quotidiano statunitense...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Chi e per quali ragioni sta ritardando la fine della guerra in Siria

Mentre l'ISIS continua a perdere terreno in Siria, diversi esperti militari ritengono che ci sia chi ostacoli la fine della guerra per trarre profitti. "È la guerra degli interessi degli attori internazionali", ha dichiarato il generale siriano Haitam Hassoum.

FONTE ARTICOLO   Le organizzazioni terroristiche si indeboliscono giorno dopo giorno e stanno abbandonando...
Notizia del:     Fonte: Al Jazeera - Trud

Ecco come Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti inviano armi ai terroristi in Siria e in Iraq

L'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno fornito armi a gruppi armati in Siria e in Iraq con diversi intermediari e coperture diplomatiche.

Una giornalista investigativa bulgara, Dilyana Gaytandzhiev ha realizzato un reportage agli inizi dello scorso...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:

Venezuela, due candidati dell'opposizione riconoscono risultati delle elezioni

Henri Falcon e Laidy Gomez, il primo sconfitto mentre l'altra eletta, ammettono la vittoria del chavismo e riconoscono la regolarità del processo elettorale

  Mentre in Italia i media mainstream tentano di accreditare una poco credibile narrazione su brogli che...
Notizia del:

Venezela: Maduro respinge accuse di brogli. Gratitudine al Papa che ha incoraggiato il dialogo

Maduro ha tenuto a rivendicare che le elezioni regionali si sono svolte “in modo impeccabile” con “una partecipazione record del 61,4 per cento” e il 54 per cento dei consensi per i candidati bolivariani

da Faro di Roma   In collegamento tv con diverse ambasciate (a Roma la rappresentanza presso la Fao)...
Notizia del:

Repubblica e le Fake news. Nuovo incredibile capitolo sul Venezuela

Repubblica e le Fake news. Nuovo capitolo. Dopo avervi mentito per mesi e essere stati umiliati per l'ennesima volta dalla storia, il giornale megafono del neo-liberalismo e dell'imperialismo...
Notizia del:

Raqqa, facciamo chiarezza su chi combatte il terrorismo in Siria

Alla luce della nuova distorcente campagna giornalistica di regime su quanto sta accadendo a Raqqa, è sempre più opportuno precisare che il ruolo fondamentale nella vittoria contro l'ISIS...
Notizia del:     Fonte: AVN

Elezioni regionali, la gioia di Maduro: «Ha trionfato la pace, la Patria Grande, il Venezuela bolivariano e chavista»

Maduro ha inoltre richiesto un controllo del 100% delle schede elettorali, affinché non vi sia alcun dubbio sul processo, visto che la destra come da copione ha già gridato ai brogli

  Il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha celebrato presso il...
Notizia del:

L'uruguayano Luis Almagro da "primo ministro delle colonie" a candidato presidente in Venezuela?

Intanto circola già in rete un documento firmato da un sedicente Movimiento Occidental Independiente, che propone la Republica Independiente de Merida, Tachira Y Zulia: gli Stati della “mezzaluna” fertile, dove ha vinto l'opposizione. 

di Geraldina Colotti L'uruguayano Luis Almagro, Segretario generale dell'Osa, si candida alla presidenza......
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Russia avverte sul "piano B" degli Stati Uniti per rovesciare Assad

Il ministro degli esteri russo ritiene che la coalizione guidata dagli Stati Uniti protegga i terroristi in Siria per tornare al suo 'piano B': rovesciare il presidente siriano.

Gli indizi indicano come la coalizione che dice di combattere il gruppo terroristico ISIS(Daesh, in arabo), protegga...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa