/ Roma, migliaia di lavoratori contro Euro, Ue e Nato. I media di r...

Roma, migliaia di lavoratori contro Euro, Ue e Nato. I media di regime censurano

Roma, migliaia di lavoratori contro Euro, Ue e Nato. I media di regime  censurano
 

La resistenza di chi non si piega ai diktat di Bruxelles e le politiche guerrafondaie della NATO

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 

Quest’oggi è scesa in piazza a Roma l’opposizione al regime neoliberista. Un’opposizione vera, composta da lavoratori, forze sindacali e politiche, cittadini comuni. Una manifestazione partecipata e combattiva che ha attraversato le strade della capitale. L’evento è stato ovviamente ignorato dal circuito mediatico mainstream. 

 

Su quest’aspetto non avevamo dubbi. I media di regime preferiscono bombardare i cittadini italiani con fake news, oppure occuparsi di manifestazioni come la ridicola marcetta dei (pochi) neofascisti di Forza Nuova. Paventano il nemico russo alle porte per non essere costretti a spiegare ai cittadini italiani che l’attuale immiserimento della popolazione, la perdita di sovranità nazionale e monetaria e le misure antipopolari adottate dal Partito Democratico in perfetta continuità con l’operato di Silvio Berlusconi, sono il frutto delle politiche imposte da Bruxelles. Non di un destino cinico e baro. 

 

Informando realmente sarebbero costretti a spiegare che le nefaste politiche neoliberiste non sono cadute dal cielo, ma scientificamente imposte a governi fantoccio, dal quel mostro burocratico e neoliberista chiamato Unione Europea. 

 

Sarebbero costretti a spiegare al popolo che la politica estera italiana è semplicemente decisa in quel di Washington in funzione delle politiche guerrafondaie della NATO. Dovrebbero spiegare al popolo che le sanzioni imposte alla Russia dagli USA danneggiano l’economia italiana. 


Non possono spiegarvi queste cose. E per questo lo facciamo noi, facendovi ascoltare le voci di chi ha dato vita a questa manifestazione.
 

La bella piazza di oggi ha mostrato che esiste un’Italia che resiste ed è pronta a riprendere in mano il proprio destino. 





Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Dalla Nunziatella spirano venti di guerra su Napoli

Dalle notizie che trapelano dall’accordo di Bruxelles sembra che nello specifico l’hub formativo di Napoli si specializzerà sugli attacchi a distanza ovvero la guerra coi droni. Wargames

da Contropiano   Venti di guerra spirano su Napoli. Nessun attacco in vista ma la conferma che l’accademia...
Notizia del:

Il consigliere capo di Erdogan dice che la Turchia potrebbe lasciare la NATO

Le tensioni tra il blocco militare e la Turchia sono aumentate la settimana scorsa quando durante un'esercitazione dell'alleanza la Turchia è stata dipinta come nemico

  Nervi tesi tra la NATO e uno dei suoi componenti più importanti come la Turchia. Nazione che possiede...
Notizia del:

Dopo Brexit e Catalogna, che ne sarà dell'Unione Europea?

Il futuro più probabile dell'Europa è un super-Stato neoliberista gestito congiuntamente da Berlino e Bruxelles

di C J Polychroniou - Al Jazeera   Il futuro dell'Unione europea è di sicuro in dubbio.   La...
Notizia del:

Sanzioni e regime change in Venezuela: Trump raddoppia

La strategia sembra essere quella di impedire una ripresa economica e peggiorare la penuria, così i venezuelani torneranno nelle strade per rovesciare il governo

di Mark Weisbrot - teleSUR   Il 3 novembre, il presidente del Venezuela Maduro ha proposto un incontro...
Notizia del:

Strasburgo, Dilma Rousseff esprime solidarietà al popolo venezuelano

L'Unione Europea è uno dei centri nevralgici da dove partono gli attacchi alla Repubblica Bolivariana del Venezuela

  L’Unione Europea è uno degli attori internazionali maggiormente impegnati nell’opera...
Notizia del:     Fonte: italiano.prensa-latina.cu

Moira Millan: la lotta del popolo mapuche può costituire la base per creare un nuovo modello di umanità

Moira Millan è coordinatrice del movimento Marcia delle Donne Originarie per il Buen Vivir

da Prensa Latina   “Svegliamoci, svegliamoci umanità già non c’è più...
Notizia del:

Farage invita l'UE a investigare sulle attività di Soros: «Questa è la vera collusione politica internazionale»

L’ex leader del partito UKIP ha voluto evidenziare la doppia morale vigente a Bruxelles

  Nigel Farage afferma che mentre la Russia viene accusata di finanziare la campagna ‘Leave’...
Notizia del:

Difesa comune europea: l'UE vuole portare i popoli alla guerra contro la Russia

di Giorgio Cremaschi In politica progetti disastrosi e criminali a volte nascono come idee di finto buonsenso. La firma del trattato di difesa europea da parte di 23 paesi, non tutti i 27 stati...
Notizia del:

L'incredibile ricetta politica della Boldrini: "Più Europa per sconfiggere il neo-liberismo"

Laura Boldrini sta lanciando la sua volata come uno dei volti che deve provare a rimettere in piedi i cocci di...
Notizia del:     Fonte: http://iueuropa.org/

Sanzioni europee al Venezuela. Albiol denuncia che l'UE è «schierata con l'opposizione golpista»

La portavoce di Izquierda Unida al Parlamento Europeo condanna inoltre «l'indecente doppio standard dell'Unione Europea sulle questioni relative ai diritti umani»

  L’Unione Europea ancora una volta si mostra schiacciata sulle posizioni di Washington e saldamente...
Le più recenti da Notizia del giorno
Notizia del:

Scoop de 'Il Sole 24 Ore': ecco chi finanzia le fake news in Italia

La clamorosa notizia viene incredibilmente ignorata

  Vi è una grande inflazione ipertrofica e stupefacente nelle ultime settimane a parlare, a trattare...
Notizia del:

Mugabe: scomodo in politica estera

Ex Jugoslavia, Iraq, Libia, Siria, Venezuela, Cuba, Bolivia, Nicaragua, Bielorussia, Corea del Nord, Russia e Cina: i voti dello Zimbabwe di Mugabe nelle Nazioni Unite

  Nei colpi di Stato (cruenti o “di palazzo”), lo zampino dell’Occidente è non...
Notizia del:

Spada, l'impunità dei fascisti è garantita dalle mafie e dall'incapacità del governo sulla giustizia sociale

di Giuseppe de Marzo* L'impunità dei fascisti è garantita dalle mafie e dalla complicità e incapacità del governo di far rispettare la giustizia sociale. Chi lavora...
Notizia del:

Freddy Guevara: cinque scene di un criminale

Il Tribunale Supremo di Giustizia venezuelano ha dichiarato che il dirigente di Voluntad Popular, Freddy Guevara, ha commesso presumibilmente e in modo ripetuto alcuni crimini di associazione e istigazione pubblica a delinquere durante l'escalation violenta intercorsa tra l'aprile e il luglio di quest'anno. Vediamo nel dettaglio alcune scene al riguardo

Mision Verdad Scena 1: Ha assunto illegalmente la vice-presidenza dell’Assemblea Nazionale   Il...
Notizia del:

Tutte le bufale del rapporto farsa di Amnesty International contro il Venezuela

Perché la ONG dei diritti umani soffia sul vento di guerra contro Caracas?

di Alessandro Bianchi e Fabrizio Verde   A chi non piace la pace e il dialogo in Venezuela?   A...
Notizia del:

Presentato il "Decalogo" della Boldrini contro le "fake news": prepariamoci a difendere la libertà d'espressione su internet

  “Me ne occupo da tempi non sospetti  prima che il caso esplodesse a  livello mondiale nelle elezioni nord-americane”, dichiarava questa mattina Laura Boldrini, Presidente...
Notizia del:

Ultima vergogna dell'UE: un premio "diritti umani" al terrorismo e golpismo in Venezuela

Sembra incredibile ma l'opposizione fascista e golpista venezuelana ha vinto per il 2017 il Premio Sacharov sui "diritti umani" dal Parlamento europeo. Come leggiamo dal sito del Parlamento...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa