/ Ron Paul e gli "hacker russi": "Hanno inventato questo scandalo p...

Ron Paul e gli "hacker russi": "Hanno inventato questo scandalo politico per coprire la loro sconfitta"

Ron Paul e gli hacker russi: Hanno inventato questo scandalo politico per coprire la loro sconfitta
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
In un'intevista concessa a RT, Ron Paul commenta lo scandalo degli hacker russi che avrebbero preso di mira la campagna elettorale americana e ricorda come sia stata proprio  l'intelligence americana a mentire portando il paese nella guerra in Iraq. "Ci hanno ingannato ed il risultato è stata un tragedia".  "Ho tutte le ragioni per essere scettico su ciò che i nostri servizi segreti dicono. Penso che la maggior parte di ciò che sentiamo qui negli Stati Uniti sia legato alla politica. Queste persone sono molto deluse di non aver vinto le elezioni e, di conseguenza, hanno inventato questo "scandalo politico". Non credo che le prove confermino quello che sostengono gli autori di quel rapporto. E' solo per demagogia politica".

Nel presentare l'intervista sul sito online del suo Istituto, Ron Paul scrive di "non essere un sostenitore del Presidente Eletto Trump, io sono un sostenitore della verità. Quando si tratta delle accuse sul presunto hacking russo sono d'accordo con Julian Assange che sostiene che semplicemente non c'è alcuna evidenza o prova che sia stata fornita. 

Dalla fine della seconda guerra mondiale fino al 2000, il governo degli Stati Uniti ha interferito in 81 diverse elezioni in tutto il mondo. "Forse noi americani dovremmo concentrarci su ciò che il nostro governo fa invece di fomentare problemi con estranei per vantaggi politici" 

Di seguito l'intervista :

 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: AdnKronos/Dpa

CETA: i socialisti spagnoli cambiano idea. Voteranno no

Finora il Psoe aveva votato a favore del Ceta sia all'Europarlamento che al parlamento di Madrid

A sorpresa il partito socialista spagnolo (Psoe) ha deciso di ritirare il suo appoggio al Ceta, il trattato...
Notizia del:

Tornano i sovietici! Il Corriere della Sera esagera con la russofobia...

Altra grande perla del giornalismo italiano: il Corriere della Sera cita fantomatiche «fonti sovietiche»

di Danilo Della Valle Era un po' la speranza nascosta di tutti gli oppressi della Terra, ieri il nostalgico...
Notizia del:

L'ONU si dichiara "preoccupata" per il sostegno di Israele ai gruppi terroristi in Siria

di Stefano Mauro - Contropiano Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha recentemente espresso le sue preoccupazioni riguardo ai contatti tra i militari dell’esercito...
Notizia del:

L’ex presidente Kuchma:”E' l’UE che ha messo in ginocchio l'Ucraina"

    L’Unione Europea? Ha messo in ginocchio l’Ucraina, considerandola come un appendice dove rifornirsi di materie prime. E’ un attacco veemente quello scagliato oggi da Leonid...
Notizia del:

Gentiloni, doppi standard e ipocrisia. Chi è l’italo-venezuelano ricercato numero uno per aver bruciato vivo un giovane chavista?

Chi è l’italo-venezuelano ricercato numero uno per aver bruciato vivo un giovane chavista? Enzo Franchini Oliveros è amministratore e azionista della ditta immobiliare che ha avuto...
Notizia del:

"La guerra deve essere portata in Iran prima che arrivi qui". Chi è Mohammed bin Salman, il nuovo erede al trono saudita

di Alberto Negri* - Il Sole 24 Ore Descritto come dinamico ma impulsivo, il nuovo erede al trono saudita punta a ribaltare i rapporti di forza con l’Iran. Gli iraniani, che hanno accusato...
Notizia del:

Macron non vede un successore legittimo ad Assad

Il presidente francese Emmanuel Macron, ritiene che oggi non v'è alcuna valida alternativa al presidente siriano Bashar al-Assad, per evitare che il paese diventi uno Stato fallito.

 "La nuova prospettiva che ho avuto su questo tema è che non ho dichiarato che la rimozione di...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa