/ Venezuela: Maduro stabilisce aumento del 50% per salari e pension...

Venezuela: Maduro stabilisce aumento del 50% per salari e pensioni

Venezuela: Maduro stabilisce aumento del 50% per salari e pensioni
 

La strategia del governo è volta alla difesa di salari e pensioni colpiti dagli attacchi portati attraverso una dura guerra economica

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Fabrizio Verde
 

«Il Cinquanta per cento. Vuol dire che a partire dal mese di gennaio le pensioni e il salario minimo saranno di 40.638 bolívares, più 63.720 Bs. del Cesta-Ticket, significa che il Reddito Minimo Integrale passa a 104.358 bolívares. Un aumento complessivo da gennaio a gennaio del 536% annualizzato», così il presidente Maduro ha annunciato un aumento del 50% del salario minimo in Venezuela. 

 

Una misura volta a difendere i salari e le pensioni di fronte ai continui e violenti attacchi portati nell’ambito della guerra economica che colpisce il Venezuela. Misura necessaria anche a fronteggiare la forte inflazione, in gran parte indotta, che colpisce il paese latinoamericano. 

«Questa difesa del reddito dei lavoratori - ha spiegato Maduro - è una misura necessaria per equilibrare i salari in una fase di guerra, continueremo ad applicare una politica audace, giusta e necessaria per giungere a un equilibrio nel lavoro e nel reddito». 

 

Per il nuovo vicepresidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Tareck El Aissami, quanto decretato da Maduro è parte integrante della «controffensiva economica» intrapresa dal governo bolivariano per risollevare le sorti di un paese fortemente colpito dalla guerra economica. 

 

Come affermato da Juan Martorano in articolo apparso su Aporrea, è importante ricordare che con questa misura «Maduro ha rotto la logica capitalista della ‘liquidità monetaria’, sconfessando il fatto che all’aumento dei salari corrisponde un immediato aumento dell’inflazione». La strategia di Maduro continua a percorrere la strada tracciata nello scorso settembre quando il presidente aveva annunciato che i salari e le pensioni sarebbero stati aumentati ad ogni ingiustificato rialzo dei prezzi.

 

L’aumento dei salari non è direttamente correlato all’aumento dell’inflazione, secondo quanto spiega l’economista Alfredo Serrano Mancilla, nell’illuminate articolo ‘Manuale di stupidaggini sull’inflazione in Venezuela’: «L’altro grande mantra è incolpare direttamente i lavoratori. Sarà vero che l’incremento salariale causa inflazione come afferma il manuale di stupidaggini del neoliberismo? Assolutamente falso. Ancora meno nel caso venezuelano. Gli aumenti salariali decisi dalla Rivoluzione Bolivariana in quest’ultimo periodo di tempo sono andati dietro ai prezzi. Hanno rincorso l’inflazione per non causare una perdita del potere d’acquisto. Questa spirale ha una determinata sequenza: prima, l’incremento dei prezzi, successivamente, gli aumenti salariali. Affermare il contrario è assolutamente falso; sarebbe ingiusto colpevolizzare il lavoratore per l’aumento dei prezzi. Implicita è l’intenzione di applicare la ricetta neoliberista: riduzione dei salari per abbassare la domanda, e quindi, controllare l’inflazione». 

 

Bisogna infine ricordare che si tratta del 35° aumento salariale stabilito in 17 anni di Rivoluzione Bolivariana, mentre nei 40 anni precedenti alla Rivoluzione gli aumenti furono appena 9, nonostante un inflazione spesso a tre cifre. Un ulteriore smentita per chi afferma che l’inflazione sia provocata dalle politiche socialiste implementate dalla Rivoluzione Bolivariana.   

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

La mano visibile del mercato, guerra economica in Venezuela: Geraldina Colotti intervista l'economista venezuelana Curcio

  Durante il nostro viaggio in Venezuela come osservatori internazionali in occasione delle elezioni comunali, abbiamo intervistato l’economista venezuelana Pasqualina Curcio, autrice del libro...
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Notizia del:     Fonte: Aporrea

La Cina sottolinea l'importanza della stabilità del Venezuela

  La Cina ha sottolineato oggi che le elezioni municipali in Venezuela che hanno dato la vittoria al governo si sono tenute "senza contrattempi” ed ha assicurato che la stabilità...
Notizia del:     Fonte: http://www.2001.com.ve/

Venezuela, Maduro denuncia: gli Stati Uniti hanno scelto il candidato dell'opposizione alle prossime presidenziali

La «destra nordamericana» gestisce a proprio piacimento l’opposizione venezuelana, in maniera «volgare».

  Dopo aver esercitato il suo diritto di voto, in una giornata che ha regalato un altro trionfo al chavismo...
Notizia del:

Venezuela: perché il chavismo è tornato alla vittoria?

di Marco Teruggi - teleSUR   Il chavismo ha conquistato la sua terza vittoria elettorale in meno di quattro mesi. Nuovamente, in maniera schiacciante. Le prime furono le elezioni per l'Assemblea...
Notizia del:

Venezuela, una "dittatura" che celebra tre elezioni in un anno

da Mision Verdad   Il 30 luglio di quest'anno si sono svolte le elezioni per l'Assemblea nazionale costituente (ANC) con una partecipazione di 8 milioni e 89 mila elettori, che rappresentano...
Notizia del:

Venezuela nuovamente alle urne. Osservatori da tutto il mondo certificano l'inattaccabilità del sistema di votazione

di Geraldina Colotti Caracas Il Venezuela nuovamente alle urne, domenica 10 dicembre, per le elezioni comunali a cui si presentano 1550 candidati e candidate. Quasi 20 milioni di cittadini...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo del Venezuela condanna la decisione arbitraria degli Stati Uniti di riconoscere la città di Gerusalemme come capitale di Israele

La città è occupata illegalmente da Israele

  Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro Moros, in nome del popolo...
Notizia del:

L'ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria

  La propaganda è martellante e condotta a suon di fake news: il Venezuela sarebbe nel pieno di una catastrofica crisi umanitaria. Ovviamente causata dalle politiche di segno socialista promosse...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Notizia del:

Premio Sacharov, l'Ue come giudice di "diritti umani" che credibilità ha?

di Marina Albiol Guzmán Portavoce di zquierda Unida nel Parlamento Europeo e responsabile Affari Esteri di IU e Jose Criado García Consulente de IU nel Parlamento europeo....
Notizia del:

"Cagna comunista". Hate speech di oppositori "democratici" venezuelani (premiati dall'UE per i "diritti umani") contro l'eurodeputata critica

Ennesima vergogna oggi al Parlamento europeo. Una più, una meno direte voi. Ma con Tajani che conferisce al venezuelano Borges il premio dei "diritti umani" Sacharov possiamo dire di aver...
Notizia del:     Fonte: Aporrea

La Cina sottolinea l'importanza della stabilità del Venezuela

  La Cina ha sottolineato oggi che le elezioni municipali in Venezuela che hanno dato la vittoria al governo si sono tenute "senza contrattempi” ed ha assicurato che la stabilità...
Notizia del:     Fonte: http://www.2001.com.ve/

Venezuela, Maduro denuncia: gli Stati Uniti hanno scelto il candidato dell'opposizione alle prossime presidenziali

La «destra nordamericana» gestisce a proprio piacimento l’opposizione venezuelana, in maniera «volgare».

  Dopo aver esercitato il suo diritto di voto, in una giornata che ha regalato un altro trionfo al chavismo...
Notizia del:

Venezuela: perché il chavismo è tornato alla vittoria?

di Marco Teruggi - teleSUR   Il chavismo ha conquistato la sua terza vittoria elettorale in meno di quattro mesi. Nuovamente, in maniera schiacciante. Le prime furono le elezioni per l'Assemblea...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa