/ Francia: si suicida poliziotto che indaga su 'Charlie Hebdo'

Francia: si suicida poliziotto che indaga su 'Charlie Hebdo'

Francia:  si suicida poliziotto che indaga su 'Charlie Hebdo'
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 
Un ufficiale di polizia francese coinvolto nelle indagini dell'attentato alla sede della rivista Charlie Hebdo a Parigi si è ucciso all’alba di ieri, secondo i media locali.

Il vice direttore dell'Ufficio federale di Limoges, di 44 anni, si è tolto la vita nel suo ufficio con la sua arma di servizio.
Secondo il quotidiano
html">'Le Populaire du Centre', stava lavorando nella missione della Polizia Giudiziaria sul caso 'Charlie Hebdo'.
 
Finora, non si è potuto stabilire un legame tra l’indagine sul massacro e la causa del suicidio.

Tuttavia, la notizia ha scosso la polizia di Limoges, nel sud ovest della Francia, che poco più di un anno fa, nel novembre 2013, è stata colpita da un altro simile episodio: un ufficiale nello stesso ufficio si suicidò in circostanze misteriose.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: http://melenchon.fr/

Mélenchon sulla Brexit: «I popoli rifiutano l'Europa del capitale»

Il leader della sinistra francese commenta il risultato del referendum svoltosi nel Regno Unito con cui il popolo ha optato per l'abbandono dell'Unione Europa

«Il rifiuto del popolo britannico di restare nell’Unione Europea è un terremoto per l’UE...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Gran Bretagna, Francia, USA e Ucraina respingono la richiesta russa di inserire i fiancheggiatori di Al Nosra in Siria nella lista dei gruppi terroristici

Regno Unito, Francia, Usa e Ucraina hanno bloccato la richiesta russa di aggiungere due milizie in Siria alla lista delle organizzazioni "terroriste"

Mosca ha chiesto che i gruppi Ahrar al-Sham e Jaish al-Islam fossero aggiunti alla lista nera delle organizzazioni...
Notizia del:     Fonte: RT

Le Figaro: Putin ha dato una lezione "alle democrazie codarde" dell'Occidente con la liberazione di Palmira

Un editorialista del quotidiano francese 'Le Figaro' ha scritto che la vittoria ottenuta da Damasco e Mosca a Palmira, contro l'ISIS, ha svelato la "debolezza degli Stati Uniti e dei suoi alleati."

Il presidente russo Vladimir Putin ha dato una lezione  "alle democrazie codardi" dell'Occidente...
Notizia del:     Fonte: Sputnik, Ria Novosti, Sana

Assad: «Il terrorismo in Siria e Iraq è appoggiato da Turchia, Arabia Saudita, Francia e Gran Bretagna»

Il presidente Bashar al-Assad, in un'intervista a "Sputnik" e "Ria Novosti, ha dichiarato che le vittorie conseguite dall'esercito siriano avranno un impatto sui paesi che ostacolano una soluzione in Siria, in particolare, su Arabia Saudita, Turchia, Francia e Gran Bretagna, che scommettono sul suo fallimento, per imporre le loro condizioni nei negoziati.

Il presidente Assad ha dichiarato che il sostegno militare della Russia e degli Amici della Siria nei successi...
Notizia del:     Fonte: RT

"L'Occidente è colpevole degli attacchi terroristici contro il suo popolo"

Il direttore della rivista britannica "Politics First" Marcus Papadopoulos, ha affermato che bisogna cercare le cause degli attacchi terroristici in Belgio nella politica estera occidentale.

"L'Occidente è colpevole degli attacchi terroristici contro il suo popolo, nel momento in cui...
Notizia del:     Fonte: RT

Assad: La campagna britannica è un "fallimento" e le parole di Cameron sono una "farsa"

La strategia del Regno Unito per la lotta contro Stato Islamico è destinata a fallire e solo a peggiorare la situazione, ha sottolineato il Presidente siriano Bashar al Assad in una intervista. Inoltre, ha ridicolizzato la dichiarazione del Primo Ministro britannico David Cameron sull'opposizione in Siria, definendole da "serie umoristica".

Nel corso di un'intervista rilasciata, oggi, al quotidiano 'The Sunday Times", in merito alla strategia...
Notizia del:     Fonte: Marx21.it

Beslan: uno sconvolgente precedente per riflettere anche sulla strage di Parigi

 di Mauro Gemma Immenso è l'orrore per quanto è accaduto a Parigi e per la efferata crudeltà degli assassini che non hanno esitato a colpire senza pietà centinaia...
Notizia del:

2008, quando la Siria evitò la morte di migliaia di persone alla Metropolitana di Parigi

All'inizio del 2013, un ex ufficiale dei Servizi di Sicurezza francesi, oltre a criticare il nuovo corso della politica estera francese, sottomessa agli interessi degli USA, lamentava la perdita della collaborazione tra Francia e Siria in materia di Sicurezza: "I servizi di sicurezza siriani hanno risparmiato alla Francia delle terribili catastrofi", dichiarò all'epoca questo ex ufficiale della DGSE.

Di Francesco Guadagni   Cosa succederà? Dopo gli attacchi di Parigi avvenuti, ieri sera, la domanda...
Notizia del:

Putin a Hollande: "L'azione della Russia è finalizzata all'integrità della Siria. Colpiremo Isis, Al Nosra e altri gruppi"

Hollande chiede a Putin di colpire solo l'Isis, ma Putin spiega che l'azione della Russia ha lo scopo di salvaguardare l'integrità territoriale della Siria. Proprio per questo, la Russia colpirà, oltre l'Isis, anche il Fronte al Nosra e altri gruppi armati, ha ribadito il leader russo.

Il supporto della Russia per l'offensiva dell'esercito siriano cerca di mantenere l'integrità...
Notizia del:

Bambino di 8 anni interrogato dalla polizia francese per sostegno ai terroristi jihadisti

  Un bambino di otto anni è stato interrogato dalla polizia dopo aver rifiutato di partecipare al minuto di silenzio in onore delle vittime di Parigi. Ahmed, 8 anni studente di una scuola...
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

John Kerry suggerisce che il voto sulla Brexit potrebbe essere "invertito"

  Il Segretario di Stato Usa John Kerry ha sollevato la prospettiva che il risultato del referendum sulla Brexit potrebbe essere invertito, riporta il Times. Gli è stato chiesto in...
Notizia del:

Deutsche Bank pone il più grande rischio per il sistema finanziario globale. FMI

  Già da tempo si parla del pericolo che la Deutsche Bank rappresenta per la stabilità del sistema finanziario mondiale per via della sua esposizione al mercato dei derivati,...
Notizia del:

Un esercito europeo? Nuovo rapporto UE dice invita l'UE ad emanciparsi dalla NATO

  Un nuovo rapporto UE suggerisce che l'UE dovrebbe sviluppare un'autonomia militare dalla NATO e rafforzare il suo ruolo di sicurezza sulla scena mondiale, aumentando la cooperazione...
Notizia del:

Il piano di Schäuble per una riforma dell'Ue dopo la Brexit

  Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble ha in programma di riformare l'Unione europea e la zona euro in un blocco più fiscalmente disciplinato con più...
Notizia del:

CETA: Juncker favorevole ad una soluzione senza i Parlamenti nazionali. E ancora ci si interroga sul Brexit?

 Il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha dichiarato il 29 giugno di essere favorevole all'ingresso del Trattato di libero scambio UE-Canada (Ceta) senza il passaggio...
Notizia del:     Fonte: Marx21.it

Brexit: Un'altra Europa è possibile. Un'altra UE no

Dichiarazione del Partito Comunista di Irlanda

da solidnet.org Traduzione di Marx21.it Il Partito Comunista di Irlanda esprime la sua...
Notizia del:

L'impatto della Brexit sui mercati meno negativo di quanto temuto. Presidente Parlamento Ue

  Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha detto che il Presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha detto ai leader europei al vertice di ieri che l'impatto...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa