/ Una forte esplosione scuote il centro storico di Istanbul

Una forte esplosione scuote il centro storico di Istanbul

 Una forte esplosione scuote il centro storico di Istanbul
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Questa mattina a Istanbul, intorno alle 10.20 locali, c’è stata un’esplosione nei pressi della Moschea Blu, nel quartiere turistico di Sultanahmet. Un portavoce del governatore di Istanbul ha detto che ci sono almeno 11 morti e 15 feriti.

I media turchi hanno subito parlato di un attentato suicida: un kamikaze si sarebbe fatto esplodere vicino ad un gruppo di turisti tedeschi. La conferma è arrivata dal presidente turco Recep Tayyip Erdoğan che ha detto che si è trattato di un attentato suicida e che l’attentatore aveva origini siriane. Altre fonti sostengono che il kamikaze era arrivato da poco in Turchia dalla Siria ma sarebbe stato identificato come Nabil Fadli, di origine saudita.

Lo Stato Islamico avrebbe rivendicato l'attentato.

Il governo ha imposto la censura alle notizie sull'esplosione.

Da quando l'AKP ha perso la maggioranza assoluta in Parlamento nel giugno dello scorso anno, la Turchia è stato un focolaio di violenze.
 
Un attentatore suicida ha ucciso 30 giovani attivisti a Suruc, una città del sud della Turchia al confine con la Siria, un mese dopo le elezioni, ponendo le basi per sei mesi di agitazione, culminati negli attentati di Ankara che hanno causato più di 100 morti nel mese di ottobre 2015. Alcuni hanno suggerito che il governo di Erdogan avesse inscenato gli attacchi nel tentativo di mostrare ai turchi perché un  "forte" governo dell'AKP è necessario per mantenere la "pace".  

Questa volta ad essere presi di mira sono i turisti e il settore turistico è un comparto economico di prima grandezza per la Turchia.
 
Oltre alla Turchia, l'attacco colpisce duramente  - a livello di vittime - la Germania, che sta attraversando una seria crisi dovuta al massiccio afflusso di rifugiati mediorientali nel paese,  le recenti violenze di fine anno a Colonia e le scelte della Merkel sul tema immigrazione.


 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Uno dei segreti meglio custoditi all'Eliseo

Il Presidente francese Francois Hollande vorrebbe diventare presidente del Consiglio europeo dopo la fine del suo mandato a maggio, secondo Le Parisien . Il quotidiano afferma che l'ambizione di Hollande...
Notizia del:

Biden mette in guardia l'Europa sulla Russia

Il vicepresidente americano uscente Joe Biden ha detto al Forum di Davos che la Russia stava cercando di erodere il progetto europeo" e "testare le linee di faglia tra le nazioni occidentali."...
Notizia del:

In primo treno merci cinese è arrivato in Europa

Un treno che trasportava articoli per la casa, vestiti e borse, partito da Yiwu, nella Cina orientale, è arrivato a Londra mercoledì, come parte dei piani cinesi per la creazione di nuove...
Notizia del:

L'UE ha bisogno di una difesa indipendente, il primo ministro francese Cazeneuve dopo le parole di Trump

Il primo ministro francese Bernard Cazeneuve ha chiesto la creazione di un sistema di difesa europea indipendente, in risposta alle recenti critiche di Donald Trump della NATO, che il presidente eletto...
Notizia del:

L'intervento in Libia dimostra che Cameron non è adatto al ruolo di Segretario generale della Nato. Presidente Commissione Difesa del Regno Unito

 L'ex primo ministro David Cameron non deve essere proposto come prossimo segretario generale della NATO, nonostante il suo "fascino e capacità," ha dichiarato il presidente della...
Notizia del:

I Marines sbarcano in Norvegia

 Circa 300 marines americani sono sbarcati in Norvegia lunedi per sei mesi, la prima volta dalla seconda guerra mondiale che truppe straniere sono autorizzate a stazionare nel paese, in una distribuzione...
Notizia del:

La Germania dovrebbe uscire dall’euro per salvare l’Unione europea. Roland Berger

In un’intervista al Corriere.it, il consulente finanziario di Angela Merkel, Roland Berger, ha ribadito un’idea già espressa nel corso di un’intervista al quotidiano finanziario...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa