/ In Italia la preferenza per la moneta nazionale è chiaramente mag...

In Italia la preferenza per la moneta nazionale è chiaramente maggioritaria. Sondaggio Gallup

In Italia la preferenza per la moneta nazionale è chiaramente maggioritaria. Sondaggio Gallup
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Un sondaggio condotto dalla Gallup International in 15 paesi dell’Unione europea, e riproposto da Jacques Sapir sul sul blog Russeurope, rivela cambiamenti significativi nella percezione dell’Euro.

Il sondaggio rivela che nei paesi UE non membri della Zona Euro l’immagine di quest’ultimo si è fortemente deteriorata, e che in due paesi della Zona Euro, Italia e Grecia, la maggioranza delle persone è favorevole a uscire dall’Euro.

L’opinione contraria all’Euro sembra molto netta in Gran Bretagna, Svezia, ma anche in Danimarca e Bulgaria. Risulta inoltre che in due paesi della zona euro, la Grecia e l’Italia, vince la preferenza per la moneta nazionale. [..]

Il caso dell’Italia appare emblematico. L’Italia è un paese del “nucleo” storico della UE e della zona euro. La preferenza per la moneta nazionale è ora chiaramente maggioritaria. Si osserva, inoltre, che nei Paesi Bassi, l’Euro prevale con una maggioranza ridottissima. In Italia, almeno due partiti (il M5S di Beppe Grillo e la “Lega Nord”) hanno pubblicamente espresso dubbi ripetuti sul mantenere il paese dentro la zona euro. Nei Paesi Bassi, è in corso sulla questione un importante dibattito. Una conclusione che si può trarre da questo sondaggio è che quando c’è un vero dibattito sulla questione dell’Euro, le resistenze del pubblico finiscono per cadere. E’ una lezione importante da tenere a mente. Un dibattito veramente democratico gioca a sfavore dell’Euro. 

Per la traduzione dell'articolo si ringrazia Vocidallestero.it
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Lammert, Bartolone, Boldrini e Di Bartolomeo chiedono "un'Unione federale europea"

  Claude Bartolone, Presidente della Assemblée Nationale (Francia), Laura Boldrini, Presidente della Camera dei deputati (Italia), Mars Di Bartolomeo, Presidente della Chambre des...
Notizia del:

L'austerità è stata controproducente in Spagna, Portogallo e Italia. L'Istituto tedesco per la ricerca economica (DIW)

 Uno studio dell''Istituto tedesco per la ricerca economica (DIW di Berlino) ha dimostrato che, in una certa misura, le drastiche misure di austerità hanno neutralizzato gli...
Notizia del:

Il Parlamento olandese avvierà un’inchiesta sull’adozione dell’Euro

  La relazione dell'Olanda con l'euro sarà ampiamente discussa dal Parlamento dopo le elezioni di marzo, dopo che i legislatori hanno commissionato un'inchiesta sul suo futuro...
Notizia del:

L'accordo con creditori è "un successo eccezionale", ha detto Alexis Tsipras

Il primo ministro greco Alexis Tsipras  ha dichiarato che l'era dell'austerità è finita per il suo paese, dipingendo un quadro positivo delle riforme che il paese ha accettato...
Notizia del:

"Mostruoso attacco contro la libertà di stampa": la Germania ha spiato giornalisti stranieri. Der Spiegel

I servizi segreti esteri tedeschi (BND) hanno spiato giornalisti di diversi media stranieri come la BBC, il New York Times e Reuters, rivela il settimanale tedesco Der Spiegel. La BND avrebbe tenuto,...
Notizia del:

Il Cancelliere austriaco rivela quanto pagherà Londra per la Brexit

Il Cancelliere austriaco Christian Kern ha detto a Bloomberg, "Il conto per la Brexit dovrebbe essere di circa 60 miliardi di euro, che è quello che la Commissione europea ha calcolato e...
Notizia del:

Se l'UE non usa la Brexit come un'opportunità, ci saranno altre Brexit. Pier Carlo Padoan

Il ministro delle Finanze italiano Pier Carlo Padoan ha detto ad un evento ieri a Parigi, "Il punto centrale è quello di capire se gli europei stanno per usare la Brexit come un'opportunità...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa