/ "La torre di Babele dell'UE potrebbe cadere perché i suoi popoli ...

"La torre di Babele dell'UE potrebbe cadere perché i suoi popoli non parlano lo stesso linguaggio politico"

La torre di Babele dell'UE potrebbe cadere perché i suoi popoli non parlano lo stesso linguaggio politico
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Non è sorprendente che l'Unione europea non riesca a trovare soluzioni comuni ai problemi urgenti d'Europa mentre i suoi principali membri discutono vari problemi nazionali, scrive il giornalista di Reuters  Paul Taylor.
 
"Come la biblica torre di Babele, il progetto europeo è in pericolo di cadere a pezzi, perché la sua gente non parla la stessa lingua politica". L'analista nota che mentre la Germania è coinvolta in un intenso dibattito su come far fronte con l&# 39;afflusso di immigrati, la Francia  è un paese in guerra contro il terrorismo. I francesi ancora vivono in situazione di emergenza dopo gli orribili attentati dello scorso novembre a Parigi. Dall'altro lato della Manica gli inglesi discutono della possibile 'Brexit' . Da parte sua, la Polonia , il principale Paese slavo dell'UE è diventa un giocatore imprevedibile per Bruxelles con l' arrivo al potere del governo conservatore, scriveTaylor, aggiungendo che i paesi dell'Europa centrale stanno a loro volta cercando di far fronte alla pressione tedesca, che li costringe a ricevere migliaia di immigrati.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

La Camera bassa olandese approva la ratifica dell'Accordo UE-Ucraina bocciato dal referendum popolare

La Camera bassa del Parlamento olandese ieri sera ha votato a favore della ratifica dell'accordo di associazione UE-Ucraina, dopo che questo era stato respinto dai cittadini olandesi lo scors oanno...
Notizia del:

Una "costruzione difettosa". Steve Bannon, Capo stratega di Trump, sull'Ue

 Stephen Bannon, chief strategist del Presidente degli Stati Uniti,  Donald Trump, avrebbe definito l'Ue una "costruzione difettosa" dell'Unione Europea durante un suo recente...
Notizia del:

Emmanuel Macron porta ai cittadini francesi a Londra il suo messaggio pro-Ue

Il candidato alla presidenza francese Emmanuel Macron ha provato a lucidare la sua statura internazionale con una visita a sorpresa a Londra, martedì, dove ha incontrato il primo ministro e il...
Notizia del:

Juncker: "Il conto della Brexit sarà salato" per gli inglesi

  Il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha avvertito che il Regno Unito dovrà sostenere un costo per la Brexit "molto pesante" e di non aspettarsi uno "sconto...
Notizia del:

Marine Le Pen rafforza la sua posizione nella corsa presidenziale francese. Sondaggio OpinionWay

 Un nuovo sondaggio di OpinionWay per Les Echos suggerisce che il leader del Fronte Nazionale, Marine Le Pen, potrebbe ottenere oltre il 40% dei voti nel round finale delle elezioni presidenziali...
Notizia del:

La Grecia si piega alle pressioni dell'Eurogruppo: nuove misure aggiuntive

 La Grecia e i suoi creditori hanno concordato lunedi il ritorno ad Atene degli esperti del Fondo monetario internazionale e dell'UE e di negoziare "un pacchetto aggiuntivo di riforme strutturali",...
Notizia del:

La tragedia dell'estrema povertà in Grecia

Gli standard di vita in Grecia sono crollati mentre la disoccupazione, la povertà, la disuguaglianza e dure misure di austerità continuano a lacerare il tessuto sociale del paese mediterraneo. Mentre...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa