/ "La torre di Babele dell'UE potrebbe cadere perché i suoi popoli ...

"La torre di Babele dell'UE potrebbe cadere perché i suoi popoli non parlano lo stesso linguaggio politico"

La torre di Babele dell'UE potrebbe cadere perché i suoi popoli non parlano lo stesso linguaggio politico
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Non è sorprendente che l'Unione europea non riesca a trovare soluzioni comuni ai problemi urgenti d'Europa mentre i suoi principali membri discutono vari problemi nazionali, scrive il giornalista di Reuters  Paul Taylor.
 
"Come la biblica torre di Babele, il progetto europeo è in pericolo di cadere a pezzi, perché la sua gente non parla la stessa lingua politica". L'analista nota che mentre la Germania è coinvolta in un intenso dibattito su come far fronte con l&# 39;afflusso di immigrati, la Francia  è un paese in guerra contro il terrorismo. I francesi ancora vivono in situazione di emergenza dopo gli orribili attentati dello scorso novembre a Parigi. Dall'altro lato della Manica gli inglesi discutono della possibile 'Brexit' . Da parte sua, la Polonia , il principale Paese slavo dell'UE è diventa un giocatore imprevedibile per Bruxelles con l' arrivo al potere del governo conservatore, scriveTaylor, aggiungendo che i paesi dell'Europa centrale stanno a loro volta cercando di far fronte alla pressione tedesca, che li costringe a ricevere migliaia di immigrati.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Poroshenko ordina la massima allerta per le truppe al confine con Crimea e Donbass

Il leader del regime ucraino, Piotr Poroshenko, ha ordinato di porre in allerta tutte le unità del suo esercito situati nella frontiera con la Crimea e il Donbass. Lo riporta l'agenzia RIA NOVOSTI. "Mi...
Notizia del:

MOSCA. Elicottero russo abbattuto in una zona controllata da Al-Nusra e dalla cosiddetta opposizione moderata

L'elicottero russo di trasporto Mi-8 è stato abbattuto lunedì nella "provincia siriana dell'Idlib fuoco sparato da terra" da parte dell'organizzazione terroristica...
Notizia del:

La gestione della crisi dell'area euro è stata controversa. Il rapporto interno che condanna il FMI

  Un nuovo rapporto interno del Fondo monetario internazionale ha criticato la gestione della crisi della zona euro e potrebbe rendere più difficili le trattative future con l'UE sul...
Notizia del:

Trump pronto a riconoscere la Crimea come territorio russo

  Nel corso di una conferenza stampa a Miami, Il candidato presidente repubblicano Donald Trump si è detto pronto, in caso di elezione alla Casa Bianca, a riconoscere la Crimea come territorio...
Notizia del:

Dimenticate la Brexit, Quitaly è la prossima preoccupazione dell'Europa. Dal Guardian

  Prima il timore di una Grexit, poi la Brexit. Ora l'incombente minaccia per l'Europa è una "Quitaly", il timore che l'Italia potrebbe decidere di averne avuto...
Notizia del:

Grecia, generazione 100 euro nel paese della Troika!

Il Blog Ktg, in un articolo tradotto da Voci dall'estero, fa emergere una realtà spaventosa per il paese che più di tutti dimostra la "gabbia" cui l'euro ha costretto le...
Notizia del:

La Catalogna sfida Madrid: votato un nuovo documento per iniziare il processo di separazione dalla Spagna

 Il parlamento regionale della Catalogna ha approvato, ieri, le conclusioni di una relazione elaborata da una commissione speciale con il compito di studiare il "processo costituente"...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa