/ Gli effetti negativi della "riforma" nel mercato del lavoro spagn...

Gli effetti negativi della "riforma" nel mercato del lavoro spagnolo

Gli effetti negativi della riforma nel mercato del lavoro spagnolo
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 

Nel suo blog su Cinco Días, l'economista José Carlos Díez analizza l'evoluzione del mercato del lavoro spagnolo negli anni della crisi e conclude sostenendo come la "disoccupazione di lungo periodo è stata rimpiazzata con un occupazione temporanea, i lavoratori con esperienza sono stati sostiuiti da praticantati, e quelli full time da lavoratori part-time". Come risultato, la produttività, i salari e i contributi sociali sono scesi. 
 
Questo significa non solo che la Spagna non sta compiendo la fase transitoria ad un&# 39;economia ad alto valore aggiunto dopo il decennio passato di "baldoria", ma anche che la sostenibilità della sicurezza sociale e il Welfare del paese sono ora a rischio. 
 
Díez considera i politici europei (“Merkel-Juncker”, la Bce con la sua lettera a Zapatero) responsabili per aver fatto pressioni sul governo spagnolo di adottare riforme legali che incoraggiassero l'evoluzione del mercato del lavoro in questa direzione e dichiara come la situazione peggiorerà ancora se i  “neocon” vinceranno ancora le elezioni europee.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Stampa tedesca: "Quello di Trump non è stato un discorso presidenziale: era una dichiarazione di guerra"

Dopo il discorso presidenziale, apertamente conflittuale e deliberatamente protezionista, pronunciato dal presidente Trump , alcuni degli amici stranieri più stretti di Obama stanno riposizionandosi...
Notizia del:

Dopo le parole di Trump, cresce la spesa militare dei Paesi europei

 Donald Trump ha ragione a dire che gli alleati della NATO non contribuiscono equamente alle spese dell'Alleanza. Come nota Bloomberg, l'Alleanza si aspetta che i suoi membri spendano il...
Notizia del:

Uno dei segreti meglio custoditi all'Eliseo

Il Presidente francese Francois Hollande vorrebbe diventare presidente del Consiglio europeo dopo la fine del suo mandato a maggio, secondo Le Parisien . Il quotidiano afferma che l'ambizione di Hollande...
Notizia del:

Biden mette in guardia l'Europa sulla Russia

Il vicepresidente americano uscente Joe Biden ha detto al Forum di Davos che la Russia stava cercando di erodere il progetto europeo" e "testare le linee di faglia tra le nazioni occidentali."...
Notizia del:

Il primo treno merci cinese è arrivato in Europa

Un treno che trasportava articoli per la casa, vestiti e borse, partito da Yiwu, nella Cina orientale, è arrivato a Londra mercoledì, come parte dei piani cinesi per la creazione di nuove...
Notizia del:

L'UE ha bisogno di una difesa indipendente, il primo ministro francese Cazeneuve dopo le parole di Trump

Il primo ministro francese Bernard Cazeneuve ha chiesto la creazione di un sistema di difesa europea indipendente, in risposta alle recenti critiche di Donald Trump della NATO, che il presidente eletto...
Notizia del:

L'intervento in Libia dimostra che Cameron non è adatto al ruolo di Segretario generale della Nato. Presidente Commissione Difesa del Regno Unito

 L'ex primo ministro David Cameron non deve essere proposto come prossimo segretario generale della NATO, nonostante il suo "fascino e capacità," ha dichiarato il presidente della...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa