/ Il 50% delle amministrazioni locali tedesche sono sull'orlo dell...

Il 50% delle amministrazioni locali tedesche sono sull'orlo della bancarotta. Martell Amstrong

 Il 50% delle amministrazioni locali tedesche sono sull'orlo della bancarotta. Martell Amstrong
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Il 50% delle amministrazioni locali tedesche sono sull'orlo della bancarotta e stanno chiedendo di essere salvate dal governo federale. Lo scrive Martell Armstrong, che sul suo blog già a maggio aveva sollevato la questione. In questo contesto, però Angela Merkel è determinata a non permettere che si organizzi alcun referendum per paura che le persone voterebbero contro l'Ue.  
 
Il governo di Brema ha imposto questa settimana il congelamento totale delle spese pubbliche e la giustificazione, prosegue Armstrong, è la spesa eccessiva e le rendite in calo per un totale di 60 mioni di euro. La città potrà solo finanziare spese per l'emergenza.
 
Le autorità locali tedesche, più in generale, hanno bisogno di oltre 100 miliardi di euro per rinnovare le loro infrastrutture. "I politici non si accorgono ancora che questo sistema è fallito e l'unica cosa che riescono a prevedere è aumentare le tasse. Vedono solo quello che vogliono e procedono nella totale distruzione dell'economia: circa 350 aziende devono restituire 30 milioni di euro in sussidi ottenuti per gli incentivi alla green electricity dopo quello che ha deciso la Commissione europea", sostiene Armstrong. 
 
I governi locali in Germania non si possono permettere gli investimenti per mantenere le scuole e costruire la strade: si tratta, conclude Armstrong, di entrare in un "abisso economico attraverso la contemplazione". E le persone si preoccupano dell'iperinflazione secondo voi?
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

L'idea della ripartizione per quote dei rifugiati è politicamente finita. Robert Fico

Il Primo ministro slovacco Robert Fico, il cui paese detiene la presidenza di turno dell'UE, ha dichiarato che l'idea di quote di migrazione è "politicamente finita". "Le...
Notizia del:

L'Ue sospende le Farc dalle lista delle organizzazioni terroristiche

 L'Ue ha deciso di "sospendere" le Farc (Forze armate rivoluzionarie della Colombia) dalla lista delle organizzazioni terroristiche dopo la firma dell'accordo di pace tra i guerriglieri...
Notizia del:

La strategia dell'Italia per un esercito europeo

L'Italia ha elaborato una propria strategia per la creazione di una "forza europea" che va oltre le proposte franco-tedesche in materia di integrazione di difesa.  In un documento...
Notizia del:

Perché una parte d'Europa segretamente fa il tifo per Donald Trump

Anche se non passa giorno senza che qualche funzionario europeo di alto livello esprima gravi preoccupazioni per la possibilità che Trump potrebbe vincere le elezioni - il Presidente del Parlamento...
Notizia del:

Media portoghesi rivelano gli stretti legami tra Barroso e Goldman Sachs

Jose Manuel Barroso ha avuto stretti contatti con Goldman Sachs durante il suo mandato come capo della Commissione europea, secondo i media portoghesi. La corrispondenza ottenuta dal quotidiano portoghese...
Notizia del:

Le sanzioni contro la Russia sono controproducenti. Il presidente di Cipro

 Il presidente di Cipro, Nicos Anastasiades, ha avvertito che le sanzioni dell'Unione Europea contro la Russia "non offrono possibilità di dialogo e di risoluzione dei problemi."...
Notizia del:

La relazione del Comitato etico su Barroso-Goldman Sachs dovrebbe essere pubblica. Il Mediatore Ue

Il Comitato etico della Commissione Europea che esaminerà il contratto che lega l'ex presidente della Commissione Europea, Jose Manuel Durao Barroso a Goldman Sachs dovrebbe "muoversi...
 

Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa