/ Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche

Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche

Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche
 

Una circostanza che conferma quanto siano fallaci e controproducenti le misure di stampo neoliberista

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Il processo di nazionalizzazione portato a compimento in Bolivia nel settore degli idrocarburi, dell'elettricità e delle telecomunicazioni è stato particolarmente vantaggioso per le entrate statali. 

 

Il Procuratore Generale boliviano Héctor Arce ha inoltre spiegato in un'intervista televisiva che la Bolivia ha rispettato i suoi impegni e provveduto a pagare il corrispettivo pattuito alle aziende nazionalizzate. 

 

«La nazionalizzazione degli idrocarburi è stata completata, non vi è alcun processo in corso, milioni di dollari restano adesso a disposizione dei boliviani», ha dichiarato Arce, che ha poi sottolineato come lo stato boliviano abbia pagato 350 milioni di dollari all'impresa Panamerican Energy, una somma cinque volte minore rispetto alle richieste per la nazionalizzazione. 

 

Così come accaduto per l'energia elettrica dove la spagnola Interasbun, insieme a Corani Valle Hermoso e Huaracahi non era inizialmente intenzionata ad accettare la cifra di 52 milioni di dollari offerta dal governo boliviano, ma una volta preso atto della posizione irremovibile del governo guidato da Evo Morales, si è dovuta 'accontentare'. 

 

Nel settore delle telecomunicazioni, la Bolivia, ha pagato 100 milioni di dollari all'italiana Eurocom per la nazionalizzazione di ENTEL. Questa mossa ha fruttato al governo boliviano ben 710 milioni di dollari, una cifra di 7 volte superiore a quella sborsata per la nazionalizzazione dell'impresa. Il governo al contempo ha abbassato notevolmente le tariffe per gli utenti. 

 

Quello boliviano è un esempio lampante di quanto siano fallaci e controproducenti le politiche applicate nei regimi neoliberisti dove lo Stato svende al privato praticamente tutti i settori strategici, a scapito della propria economia e soprattutto dei cittadini. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Bolivia: ucciso il viceministro degli Interni. La denuncia e il dolore di Evo Morales

Rodolfo Illanes è stato sequestrato, torturato e barbaramente ucciso dai cooperativisti del settore minerario in protesta contro il governo

«La morte del fratello viceministro Illanes, fa molto male, si tratta di un atto codardo… il sequestro,...
Notizia del:     Fonte: http://it.granma.cu/

Bolivia: Il governo di Evo Morales ha migliorato l’economia e la qualità di vita dei boliviani

da it.granma.cu Il ministro dell’Economia e Finanze Pubbliche, Luis Arce, ha affermato che il successo più importante del governo del presidente Evo Morales è aver mantenuto la crescita...
Notizia del:     Fonte: ABI

Evo Morales: in Bolivia abbiamo raggiunto più risultati negli ultimi 10 anni che nei precedenti 180

In un'intervista radiofonica il presidente boliviano rivendica i risultati lusinghieri raggiunti negli ultimi 10 anni di governo socialista

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, in un’intervista radiofonica con l’emittente Atipici...
Notizia del:     Fonte: TeleSur Englsh/ ABI

Evo Morales sulla Brexit: «Espressione della crisi capitalistica e dell'Unione Europea»

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha dichiarato che la decisione del popolo britannico di abbandonare l’Unione Europea è un chiaro segno della crisi del sistema capitalista...
Notizia del:     Fonte: http://it.granma.cu/

Bolivia: Evo Morales ritiene irreversibili i cambiamenti nel paese

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha assicurato che il processo di cambiamento iniziato dal paese nel 2006 è irreversibile e che la nazione boliviana non è sola in questo cammino di riaffermazione

da it.granma.cu Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha assicurato, ieri martedì 21 giugno,...
Notizia del:     Fonte: http://americaxxi.com.ve/

L'America Latina non vira a destra

Luis Bilbao: «Il rischio non risiede in una tendenza delle masse verso destra, ma nella frustrazione del loro desiderio di cambiamento»

«Una polemica oppone chi dice che l'America Latina è entrata in un periodo di svolta a...
Notizia del:     Fonte: http://undergroundreporter.org/

Bolivia: autosuffcienza alimentare entro il 2020 attraverso investimenti sui piccoli agricoltori

di Elika Ansari per UndergroundReporter.org Come possiamo affrontare il cambiamento climatico, promuovere al contempo una fiorente economia locale e garantire sicurezza alimentare, tutto allo...
Notizia del:

Venezuela: Jp Morgan approva le misure economiche adottate dal governo per affrontare la crisi

Il governo è attivo anche sul fronte energetico dove chiederà l'assitenza delle Nazioni Unite per affrontare e risolvere l'emergenza

di Fabrizio Verde Il Venezuela sta vivendo un periodo di forte crisi, le cui cause vanno anche ricercate...
Notizia del:     Fonte: TeleSur Englsh

Giornata della Terra. Evo Morales: «Viva i diritti della madre terra! Morte al capitalismo!»

Oggi, 22 di aprile, si celebra la Giornata della Terra 2016. Earth Day dedicato alla cura e alla sostenibilità del nostro Pianeta. Oggi è anche la giornata dove in quel di New York, presso...
Notizia del:

Socialismo vs liberismo: in Bolivia calano le tariffe di acqua, luce e telecomunicazioni

Differenza abissale con l'Argentina liberista dove il regime di Macri ha decretato aumenti fino al 500%

«Telecomunicazioni, acqua ed energia sono un diritto fondamentale, se avessimo lasciato tutto in mani...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Bolivia: ucciso il viceministro degli Interni. La denuncia e il dolore di Evo Morales

Rodolfo Illanes è stato sequestrato, torturato e barbaramente ucciso dai cooperativisti del settore minerario in protesta contro il governo

«La morte del fratello viceministro Illanes, fa molto male, si tratta di un atto codardo… il sequestro,...
Notizia del:

Fallimento neoliberista in Argentina: disoccupazione aumenta del 57% rispetto al 2015

Il pacchetto di misure neoliberiste volute dal governo Macri ha provocato licenziamenti di massa e una crescita vertiginosa della povertà

  Cattive notizie giungono ancora dall’Argentina: la disoccupazione è salita al 9,3% rispetto...
Notizia del:     Fonte: pressenza.com

On. Giovanna Martelli: «Sono preoccupata per la situazione politica in Argentina»

di Olivier Turquet per Pressenza   Parliamo con Giovanna Martelli, deputata e componente della prima ora del Comitato per la Liberazione di Milagro Sala delle preoccupanti evoluzioni delle vicende...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Iran: "Per la nostra politica antimperialista saremo sempre al fianco di Cuba"

Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha ribadito il forte sostegno della Repubblica islamica dell'Iran al popolo e al governo di Cuba nel corso della prima tappa di un tour economico e politico per rafforzare i legami con l'America Latina

In alcune dichiarazioni rilasciate a HispanTV, in rotta verso Cuba, prima destinazione del suo tour in America...
Notizia del:

Argentina: la City di Londra teme che a breve cada il governo neoliberista di Macri

Secondo il quotidiano britannico The Economist «la luna di miele di Macri è giunta al termine»

  Disoccupazione, miseria crescente, repressione. Questi sono i risultati del ritorno in Argentina del neoliberismo...
Notizia del:

Fidel Castro: il compleanno

  Domani compirò 90 anni. Sono nato in un territorio chiamato Birán, nella regione orientale di Cuba. È conosciuto con quel nome, anche se non è mai apparso in una mappa....
Notizia del:     Fonte: TeleSur

Venezuela: diversificazione della base produttiva per vincere la guerra economica

Il vicepresidente per la Pianificazione della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Ricardo Menéndez, ai microfoni dell’emittente TeleSur spiega la strategia del governo bolivariano

  La diversificazione della base produttiva è la chiave per rendere il socialismo sostenibile dal...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa