/ Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche

Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche

Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche
 

Una circostanza che conferma quanto siano fallaci e controproducenti le misure di stampo neoliberista

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Il processo di nazionalizzazione portato a compimento in Bolivia nel settore degli idrocarburi, dell'elettricità e delle telecomunicazioni è stato particolarmente vantaggioso per le entrate statali. 

 

Il Procuratore Generale boliviano Héctor Arce ha inoltre spiegato in un'intervista televisiva che la Bolivia ha rispettato i suoi impegni e provveduto a pagare il corrispettivo pattuito alle aziende nazionalizzate. 

 

«La nazionalizzazione degli idrocarburi è stata completata, non vi è alcun processo in corso, milioni di dollari restano adesso a disposizione dei boliviani», ha dichiarato Arce, che ha poi sottolineato come lo stato boliviano abbia pagato 350 milioni di dollari all'impresa Panamerican Energy, una somma cinque volte minore rispetto alle richieste per la nazionalizzazione. 

 

Così come accaduto per l'energia elettrica dove la spagnola Interasbun, insieme a Corani Valle Hermoso e Huaracahi non era inizialmente intenzionata ad accettare la cifra di 52 milioni di dollari offerta dal governo boliviano, ma una volta preso atto della posizione irremovibile del governo guidato da Evo Morales, si è dovuta 'accontentare'. 

 

Nel settore delle telecomunicazioni, la Bolivia, ha pagato 100 milioni di dollari all'italiana Eurocom per la nazionalizzazione di ENTEL. Questa mossa ha fruttato al governo boliviano ben 710 milioni di dollari, una cifra di 7 volte superiore a quella sborsata per la nazionalizzazione dell'impresa. Il governo al contempo ha abbassato notevolmente le tariffe per gli utenti. 

 

Quello boliviano è un esempio lampante di quanto siano fallaci e controproducenti le politiche applicate nei regimi neoliberisti dove lo Stato svende al privato praticamente tutti i settori strategici, a scapito della propria economia e soprattutto dei cittadini. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Bolivia: il paese con la minore disoccupazione in America Latina

Le politiche implementate dal governo boliviano hanno permesso di dimezzare il tasso di disoccupazione

  Il tasso di disoccupazione in Bolivia è calato al 4,1% nel terzo trimestre, si tratta del dato più...
Notizia del:

Evo Morales guarda filmato porno durante udienza internazionale: l'ultima fake news della stampa britannica

Secondo il governo boliviano «questa aggressione razzista e xenofoba è parte di un nuovo capitolo della cosiddetta guerra di quarta generazione basata sulla menzogna e la diffamazione»

di Fabrizio Verde   «Uno degli uomini più potenti del Sudamerica apre accidentalmente un...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Evo Morales: «L'imperialismo ha fallito nel suo progetto politico ed economico»

Il presidente della Bolivia denuncia che «il sistema capitalista non ha un piano per l’umanità»

  Guerre, inquinamento ambientale, miseria crescente. Il mondo, l’umanità intera sembra destinata...
Notizia del:     Fonte: Marx21.it

Evo Morales: «La vittoria di Trump è il prodotto dello scontento contro la globalizzazione fallita, della collera contro il libero mercato senza briglie»

ntervistato a bordo dell'aereo presidenziale, un Falcon 900 EX di fabbricazione francese, nel percorso tra Tarija e Cochabamba, il presidente boliviano assicura che il voto a favore di Donald Trump nelle elezioni statunitensi è stato il prodotto dello scontento indirizzato dalla destra contro la globalizzazione fallita

  a cura di Luis Hernández Navarro da jornada.unam.mx Traduzione di Giulia Salomoni per Marx21.it “L'ambasciatore...
Notizia del:     Fonte: http://italiano.prensa-latina.cu/

Evo Morales ricorda Fidel Castro: «Mi ha insegnato a non avere paura dell'imperialismo»

«Evo non sei solo - disse Fidel Castro a Morales - la Bolivia non è Cuba. Inoltre ci sono Chávez, Kirchner, Lula. Voi avete le risorse naturali. Non dovete avere paura dell’Impero»

  «Fidel Castro mi ha insegnato a non avere paura dell’imperialismo nordamericano» con...
Notizia del:     Fonte: http://www.radiorebelde.cu/

I leader mondiali che assisteranno alla cerimonia funebre di Fidel Castro

Secondo quando reso noto da Prensa Latina, tra i presidenti che hanno confermato la propria presenza vi saranno: Nicolás Maduro dal Venezuela, Evo Morales dalla Bolivia, Daniel Ortega dal Nicaragua e Rafael Correa dall’Ecuador

  Vari leader, politici e personalità provenienti da diverse parti del mondo parteciperanno in Piazza...
Notizia del:     Fonte: Hispantv/La Jornada

La denuncia di Evo Morales: «La CNN e' dell'impero mentre teleSUR difende il popolo»

Il presidente della Bolivia smaschera i media mainstream al servizio di oligarchie e multinazionali

  La faziosità e l’opera di disinformazione che attuano sistematicamente i media mainstream...
Notizia del:     Fonte: http://mppre.gob.ve/

Ambasciatore del Venezuela in Italia: «ALBA modello alternativo alla crisi del capitalismo»

da mppre.gob.ve   In occasione del 1° Incontro delle Comunità Andine e Latinoamericane tenutosi presso la Casa del Popolo di Torpignattara, l’Ambasciatore della Repubblica Bolivariana...
Notizia del:     Fonte: Agencia Boliviana de Informacion

Evo Morales denuncia: «Gli Stati Uniti demonizzano la democrazia forgiata dai popoli»

Il presidente della Bolivia critica la «doppia morale» evidenziata dagli Stati Uniti che hanno messo in dubbio la validità delle elezioni in Nicaragua

  All’indomani della nuova vittoria elettorale in Nicaragua del Comandante Ortega alla guida del Fronte...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Quando l'America Latina disse No all'ALCA (FOTO)

Una grande sfida vinta che ha segnato la fine dell'egemonia statunitense sulla regione che veniva considerata il 'cortile di casa'

Un decennio fa giunse in Argentina, a Mar de Plata, proveniente da tutti gli angoli dell'America Latina...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:     Fonte: http://www.celag.org/

Trump e l'America Latina

di Silvina M. Romano - Celag   Giorni prima dell’odierno insediamento di Trump come presidente, è venuta a galla la notizia di una sua riunione con «esperti di America Latina»...
Notizia del:     Fonte: RT

Ecuador, la capitale elettorale dell'America Latina

In Ecuador la Revolución Ciudadana affronta la sfida di provare a vincere senza Correa come candidato

di Alfredo Serrano Mancilla - RT   Le elezioni del 19 febbraio in Ecuador rappresentano qualcosa di...
Notizia del:

Maduro: «Non mi unisco alla campagna d’odio contro Donald Trump»

  Il Presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, in occasione di un incontro con la stampa internazionale dove gli è stato richiesto un suo parere sull’imminente insediamento di...
Notizia del:     Fonte: http://avn.info.ve/

Venezuela, l'ex direttore de Le Monde Diplomatique esalta Maduro: «Uomo di Stato impressionante»

  Nonostante una situazione resa molto ardua da crisi economica e guerra non convenzionale, il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolas Maduro, sta impressionando tutta l’America...
Notizia del:     Fonte: http://www.eltelegrafo.com.ec/

Ecuador: un'elezione di capitale importanza per difendere le conquiste economiche e sociali di Correa

L’Ecuador che Correa lascia in eredità è un paese dove vi sono servizi pubblici che danno dignità ai cittadini

di Fabrizio Verde   Il prossimo 19 di febbraio si terranno in Ecuador elezioni presidenziali di capitale...
Notizia del:     Fonte: http://italia.embajada.gob.ve/

Il Presidente Maduro si oppone al rinnovo dell’ordine esecutivo contro il Venezuela

da italia.embajada.gob.ve   Caracas, 15 gennaio 2016 (MPPRE). Il presidente della Repubblica, Nicolás Maduro, si oppone fermamente al rinnovo dell'ordine Esecutivo emanato dal presidente...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Venezuela: l'opposizione vuole violenza non elezioni

di Luis Pino - teleSUR   Il gruppo dirigente dell’opposizione venezuelana vuole giungere al punto di non ritorno. Cioè, prendere il potere attraverso la forza, per restaurare il...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa