/ Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche

Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche

Bolivia: le nazionalizzazioni apportano enormi risorse economiche
 

Una circostanza che conferma quanto siano fallaci e controproducenti le misure di stampo neoliberista

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Il processo di nazionalizzazione portato a compimento in Bolivia nel settore degli idrocarburi, dell'elettricità e delle telecomunicazioni è stato particolarmente vantaggioso per le entrate statali. 

 

Il Procuratore Generale boliviano Héctor Arce ha inoltre spiegato in un'intervista televisiva che la Bolivia ha rispettato i suoi impegni e provveduto a pagare il corrispettivo pattuito alle aziende nazionalizzate. 

 

«La nazionalizzazione degli idrocarburi è stata completata, non vi è alcun processo in corso, milioni di dollari restano adesso a disposizione dei boliviani», ha dichiarato Arce, che ha poi sottolineato come lo stato boliviano abbia pagato 350 milioni di dollari all'impresa Panamerican Energy, una somma cinque volte minore rispetto alle richieste per la nazionalizzazione. 

 

Così come accaduto per l'energia elettrica dove la spagnola Interasbun, insieme a Corani Valle Hermoso e Huaracahi non era inizialmente intenzionata ad accettare la cifra di 52 milioni di dollari offerta dal governo boliviano, ma una volta preso atto della posizione irremovibile del governo guidato da Evo Morales, si è dovuta 'accontentare'. 

 

Nel settore delle telecomunicazioni, la Bolivia, ha pagato 100 milioni di dollari all'italiana Eurocom per la nazionalizzazione di ENTEL. Questa mossa ha fruttato al governo boliviano ben 710 milioni di dollari, una cifra di 7 volte superiore a quella sborsata per la nazionalizzazione dell'impresa. Il governo al contempo ha abbassato notevolmente le tariffe per gli utenti. 

 

Quello boliviano è un esempio lampante di quanto siano fallaci e controproducenti le politiche applicate nei regimi neoliberisti dove lo Stato svende al privato praticamente tutti i settori strategici, a scapito della propria economia e soprattutto dei cittadini. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Bolivia: una fake news fece perdere il referendum ad Evo Morales

  Una colossale fake news costata al presidente Evo Morales la sconfitta in un referendum costituzionale. Questo è quanto accadde in Bolivia il 21 febbraio dell’anno passato quando fu...
Notizia del:     Fonte: http://www.jornada.unam.mx/

La Jornada: Spudorata montatura della CNN contro il Venezuela

La CNN in spagnolo si è trasformata in un’altra emittente controrivoluzionaria come quelle fetide di Miami

di Angel Guerra Cabrera - La Jornada   Il 13 di febbraio, il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Evo Morales accusa Trump di applicare politiche di «discriminazione e razzismo» ispirate al «fascismo»

Il presidente boliviano esorta i suoi omologhi latinoamericani a mostrare dignità e non seguire le politiche migratorie del governo Trump

  Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha esortato i presidenti dell’America Latina ad essere...
Notizia del:

Alvaro Garcia Linera: «La globalizzazione è morta»

La globalizzazione come meta-racconto, come orizzonte politico ideologico capace di canalizzare le speranze collettive verso un unico destino che permettesse di realizzare tutte le possibili aspettative di benessere, è esplosa in mille pezzi

da Contropiano   di Alvaro Garcia Linera* La frenesia per un imminente mondo senza frontiere,...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Bolivia: il paese con la minore disoccupazione in America Latina

Le politiche implementate dal governo boliviano hanno permesso di dimezzare il tasso di disoccupazione

  Il tasso di disoccupazione in Bolivia è calato al 4,1% nel terzo trimestre, si tratta del dato più...
Notizia del:

Evo Morales guarda filmato porno durante udienza internazionale: l'ultima fake news della stampa britannica

Secondo il governo boliviano «questa aggressione razzista e xenofoba è parte di un nuovo capitolo della cosiddetta guerra di quarta generazione basata sulla menzogna e la diffamazione»

di Fabrizio Verde   «Uno degli uomini più potenti del Sudamerica apre accidentalmente un...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Evo Morales: «L'imperialismo ha fallito nel suo progetto politico ed economico»

Il presidente della Bolivia denuncia che «il sistema capitalista non ha un piano per l’umanità»

  Guerre, inquinamento ambientale, miseria crescente. Il mondo, l’umanità intera sembra destinata...
Notizia del:     Fonte: Marx21.it

Evo Morales: «La vittoria di Trump è il prodotto dello scontento contro la globalizzazione fallita, della collera contro il libero mercato senza briglie»

ntervistato a bordo dell'aereo presidenziale, un Falcon 900 EX di fabbricazione francese, nel percorso tra Tarija e Cochabamba, il presidente boliviano assicura che il voto a favore di Donald Trump nelle elezioni statunitensi è stato il prodotto dello scontento indirizzato dalla destra contro la globalizzazione fallita

  a cura di Luis Hernández Navarro da jornada.unam.mx Traduzione di Giulia Salomoni per Marx21.it “L'ambasciatore...
Notizia del:     Fonte: http://italiano.prensa-latina.cu/

Evo Morales ricorda Fidel Castro: «Mi ha insegnato a non avere paura dell'imperialismo»

«Evo non sei solo - disse Fidel Castro a Morales - la Bolivia non è Cuba. Inoltre ci sono Chávez, Kirchner, Lula. Voi avete le risorse naturali. Non dovete avere paura dell’Impero»

  «Fidel Castro mi ha insegnato a non avere paura dell’imperialismo nordamericano» con...
Notizia del:     Fonte: http://www.radiorebelde.cu/

I leader mondiali che assisteranno alla cerimonia funebre di Fidel Castro

Secondo quando reso noto da Prensa Latina, tra i presidenti che hanno confermato la propria presenza vi saranno: Nicolás Maduro dal Venezuela, Evo Morales dalla Bolivia, Daniel Ortega dal Nicaragua e Rafael Correa dall’Ecuador

  Vari leader, politici e personalità provenienti da diverse parti del mondo parteciperanno in Piazza...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:     Fonte: http://mppre.gob.ve/

Venezuela, Tareck El Aissami afferma che l'attacco imperialista sara' fermato dalla verita' dei fatti

da mppre.gob.ve   «Il presidente Nicolás Maduro ha dato la definizione perfetta, come analisi politica di questo attacco. Si tratta di un’inerzia imperiale di due amministrazioni...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Argentina, Maradona invoca l'unita' contro il neoliberismo di Macri

  Cresce l’opposizione al regime neoliberista di Mauricio Macri che ha praticamente riportato l’Argentina ai tempi bui del default. Questa volta è la stella del calcio mondiale,...
Notizia del:     Fonte: http://italia.embajada.gob.ve/

Venezuela, lettera del vicepresidente Tareck El Aissami al Dipartimento del Tesoro degli USA

da italia.embajada.gob.ve   LETTERA PUBBLICA AL DIPARTIMENTO DEL TESORO DEGLI STATI UNITI D'AMERICA   Sig. Steven T. Mnuchin Washington, D.C.   Come cittadino venezuelano,...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

L'Ecuador va al ballottaggio. Correa assicura: «Torneremo a sconfiggerli il 2 di aprile»

  In Ecuador sarà ballottaggio tra Lenin Moreno, candidato del partito di governo Alianza PAIS, e il banchiere neoliberista Guillermo Lasso di CREO. Dunque, dopo un’attesa lunga ed estenuante,...
Notizia del:

Macri in visita in Spagna. Podemos chiede la liberazione di Milagro Sala

La deputata di Podemos Irene Montero ha esposto una maglietta con uno slogan in cui si inneggiava alla liberazione per la prigioniera politica Milagro Sala, in occasione della visita di Macri in Spagna.  Come...
Notizia del:     Fonte: http://www.mre.gob.ve/

Venezuela: giornalisti a sostegno della Rivoluzione Bolivariana

da mre.gob.ve   Gli spazi dell’Università Nazionale Sperimentale delle Arti (Unearte), a Caracas, sono stati lo scenario di una dichiarazione pubblica fatta da giornalisti, comunicatori,...
Notizia del:

Bolivia: una fake news fece perdere il referendum ad Evo Morales

  Una colossale fake news costata al presidente Evo Morales la sconfitta in un referendum costituzionale. Questo è quanto accadde in Bolivia il 21 febbraio dell’anno passato quando fu...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa