/ Venezuela: Maduro annuncia aumento del prezzo della benzina e mis...

Venezuela: Maduro annuncia aumento del prezzo della benzina e misure per combattere l'emergenza economica

Venezuela: Maduro annuncia aumento del prezzo della benzina e misure per combattere l'emergenza economica
 

Un pacchetto di misure volto a rilanciare l'economia e preservare le conquiste ottenute in ambito sociale

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Fabrizio Verde

«È giunto il momento di adottare un sistema che garantisca l'accesso ai derivati dal petrolio ad un prezzo equo per i venezuelani, ma che al contempo riesca a coprire gli investimenti fatti per produrre il carburante, così come il buon funzionamento di Petróleos de Venezuela (Pdvsa)», con queste parole pronunciate dal Palazzo de Miraflores a Caracas, il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha annunciato una misura ormai inevitabile: l'aumento del prezzo della benzina. 

 

Dal 19 di febbraio il prezzo della benzina in Venezuela sarà di 1 bolívar al litro per il carburante da 91 ottani, mentre di 6 bolívares al litro per la benzina da 95 ottani, nelle oltre 1600 stazioni di servizio presenti su tutto il territorio nazionale.

 

Il capo dello Stato ha evidenziato che la benzina venezuelana è la più economica del mondo, ed effettuato un confronto con i prezzi dei carburanti in altri paesi del mondo come gli Stati Uniti d'America dove il costo della benzina è di 0,78 dollari al litro, e la Colombia dove il prezzo per un litro di benzina è di 1,5 dollari. 

 

Maduro ha inoltre reso noto che tutte le entrate provenienti dal nuovo sistema di prezzi della benzina, saranno destinati al 'Fondo Nacional de Misiones', in maniera tale da garantire la continuità degli investimenti nella sfera sociale, in salute, educazione e cultura. Oltre che nella costruzione di case popolari. Il 30% dei fondi sarà destinato alla 'Misión Transporte'.

 

Emerge lampante la differenza con qualunque regime neoliberista che non avrebbe mai destinato le entrate provenienti dall'aumento del carburante al sociale. Basti ricordare che l'aumento del prezzo della benzina deciso in Venezuela dall'allora Presidente Carlos Andrés Pérez nel 1989, nell'ambito del tristemente celebre 'paquetazo', servì solo a rimborsare i debiti che lo Stato aveva contratto con il Fondo Monetario Internazionale.

Per poi tornare a indebitarsi in una spirale senza fine.  

 

Negli ultimi anni non solo il Venezuela ha aumentato il prezzo della benzina: in Brasile c'è stato un aumento da 0,34 a 1,02 dollari al litro; in Argentina si è passati da 0,52 a 1,11 dollari; mentre in Colombia da 0,35 a 1,5 dollari al litro. 

 

Oltre ad aumentare il prezzo della benzina, il Presidente Maduro ha illustrato altre misure che saranno introdotte per far fronte all'emergenza economica. 

 

Vi sarà una ristrutturazione completa della 'Misión Alimentación' che agirà su tre aziende chiave quali Mercal, Casa e la Corporación Venezolana de Alimentos (Cval), che saranno unificate in una grande società che permetta di unificare la capacità produttiva e logistica. 

 

I nuovi prezzi saranno basati sui costi reali e vi sarà un prezzo massimo di vendita al pubblico. La 'Ley de Precios Justos' sarà applicata su prodotti e servizi indispensabili per la popolazione. Sarà istituito uno Stato Maggiore incaricato di stabilire i prezzi e della ristrutturazione della ' Misión Alimentación, al cui comando vi sarà il Vicepresidente con delega all'Economia, l'imprenditore Miguel Ángel Pérez Abad. 

 

Sarà modificato anche il sistema dei cambi. Dal 18 di febbraio la banda del sistema protetto passerà da 6,3 a 10 bolívar per dollaro, nei settori prioritari per la nazione. 

 

Un nuovo modello trbutario verrà adottato per combattere la frode fiscale. 

 

Infine, un investimento di 190 miliardi di bolívares in opere pubbliche è previsto per creare occupaizone di qualità, mentre il reddito di lavoratori e pensionati sarà innalzato del 20%, con il salario minimo che da 9649 bolívares passerà a 11578 bolívares. 

 

La differenza che passa tra il Venezuela e un qualsiasi regime neoliberista è palese: basti guardare a cosa accade in Argentina, oppure alle massacranti politiche di austerity imposte in Europa.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Avn/Telesur
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: America XXI

Luis Bilbao: «All'Osa, una clamorosa vittoria strategica del Venezuela»

Secondo il giornalista ed economista, direttore della rivista America XXI, la vittoria ottenuta dal Venezuela in seno all'Organizzazione degli Stati Americani smentisce la virata a destra dei popoli latinoamericani

La clamorosa vittoria ottenuta dal Venezuela nella sessione straordinaria dell’OSA tenutasi lo scorso...
Notizia del:     Fonte: RT

Ha prevalso la paura: così si spiegano i risultati delle elezioni spagnole

Nel paese hanno prevalso la paura e i discorsi portati avanti dai partiti del sistema neoliberista

da RT «È chiaro che di fronte alla prospettiva del cambiamento e alla costruzione di un’alternativa...
Notizia del:     Fonte: El Pais

Effetti del neoliberismo sull'Argentina: grazie a Macri è il paese più caro dell'America Latina

Il ritorno del neoliberismo nel paese è segnato da aumento dei prezzi, disoccupazione e miseria crescente

Un altro grandioso successo del neoliberismo: dopo appena pochi mesi dall’insediamento del nuovo governo...
Notizia del:

Governo colombiano e Farc raggiungono uno storico accordo per porre fine al conflitto armato. Una vittoria anche di Chavez

Raggiunto un obiettivo per cui ha lavorato tanto il Comandante Hugo Chavez

Il governo colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia - Esercito del Popolo (Farc-Ep) hanno...
Notizia del:     Fonte: http://it.granma.cu/

Bolivia: Evo Morales ritiene irreversibili i cambiamenti nel paese

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha assicurato che il processo di cambiamento iniziato dal paese nel 2006 è irreversibile e che la nazione boliviana non è sola in questo cammino di riaffermazione

da it.granma.cu Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha assicurato, ieri martedì 21 giugno,...
Notizia del:     Fonte: Correo del Orinoco

Venezuela: senza Rivoluzione Bolivariana la povertà sarebbe alle stelle

Dopo tre anni di dura guerra economica e con una crisi scatenata dalla drastica caduta del prezzo del petrolio «senza la Rivoluzione Bolivariana in Venezuela la povertà sarebbe all’88%»,...
Notizia del:

Caro Saviano, sì, Napoli è bolivariana!

Con la vittoria schiacciante di de Magistris parte da Napoli un grande movimento popolare di liberazione destinato a rompere le catene del neoliberismo, come il chavismo in Venezuela

di Fabrizio Verde Il popolo napoletano ha scelto, per i prossimi 5 anni sarà ancora Luigi de Magistris...
Notizia del:     Fonte: RT

Tutte le grandi bufale della stampa contro il Venezuela

Dal primo giorno di Hugo Chávez la stampa ha aperto le ostilità contro di lui e il suo governo

di Ernesto J. Navarro per RT Paul Joseph Goebbels, il tristemente noto ministro della propaganda della...
Notizia del:     Fonte: TeleSur

Cinque grandi menzogne dei media internazionali sul Venezuela

La campagna mediatica contro il Venezuela non è una favola, ma una realtà

da TeleSur I media internazionali, gli Stati Uniti ed altri attori cercano cercano di appropriarsi delle...
Notizia del:

Dal Venezuela agli attacchi a Podemos: dal liberista Albert Rivera solo falsità e calunnie

Intanto il suo partito iper-liberista gode di buona stampa, oltre che di grande benevolenza da parte dell’establishment spagnolo. Il perché è presto detto: Ciudadanos emerge in una fase dove irrompe sulla scena politica spagnola Podemos che va a distruggere il classico bipartitismo spagnolo dove cambiano gli uomini ma non le politiche, serve quindi un partito che riesca a vendere le ormai stantie politiche neoliberiste sotto una nuova veste, ammantandole di novità, riuscendo a sottrarre voti a Podemos

di Fabrizio Verde Si tratta di uno dei personaggi emergenti della politica spagnola, anche se le sue...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:     Fonte: America XXI

Luis Bilbao: «All'Osa, una clamorosa vittoria strategica del Venezuela»

Secondo il giornalista ed economista, direttore della rivista America XXI, la vittoria ottenuta dal Venezuela in seno all'Organizzazione degli Stati Americani smentisce la virata a destra dei popoli latinoamericani

La clamorosa vittoria ottenuta dal Venezuela nella sessione straordinaria dell’OSA tenutasi lo scorso...
Notizia del:     Fonte: ABI

Evo Morales: in Bolivia abbiamo raggiunto più risultati negli ultimi 10 anni che nei precedenti 180

In un'intervista radiofonica il presidente boliviano rivendica i risultati lusinghieri raggiunti negli ultimi 10 anni di governo socialista

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, in un’intervista radiofonica con l’emittente Atipici...
Notizia del:     Fonte: El Pais

Effetti del neoliberismo sull'Argentina: grazie a Macri è il paese più caro dell'America Latina

Il ritorno del neoliberismo nel paese è segnato da aumento dei prezzi, disoccupazione e miseria crescente

Un altro grandioso successo del neoliberismo: dopo appena pochi mesi dall’insediamento del nuovo governo...
Notizia del:

Governo colombiano e Farc raggiungono uno storico accordo per porre fine al conflitto armato. Una vittoria anche di Chavez

Raggiunto un obiettivo per cui ha lavorato tanto il Comandante Hugo Chavez

Il governo colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia - Esercito del Popolo (Farc-Ep) hanno...
Notizia del:     Fonte: http://it.granma.cu/

Bolivia: Evo Morales ritiene irreversibili i cambiamenti nel paese

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha assicurato che il processo di cambiamento iniziato dal paese nel 2006 è irreversibile e che la nazione boliviana non è sola in questo cammino di riaffermazione

da it.granma.cu Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha assicurato, ieri martedì 21 giugno,...
Notizia del:     Fonte: Correo del Orinoco

Venezuela: senza Rivoluzione Bolivariana la povertà sarebbe alle stelle

Dopo tre anni di dura guerra economica e con una crisi scatenata dalla drastica caduta del prezzo del petrolio «senza la Rivoluzione Bolivariana in Venezuela la povertà sarebbe all’88%»,...
Notizia del:

Zapatero: "Il dialogo deve avvenire nel rispetto della sovranità del Venezuela e senza interferenze"

Nella riunione straordinaria del Consiglio permanente dell'Organizzazione degli Stati Americani (OSA), richiesta dal Venezuela in corso martedì, l'ex presidente della Spagna, Jose Luis...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa