/ Venezuela: Maduro annuncia aumento del prezzo della benzina e mis...

Venezuela: Maduro annuncia aumento del prezzo della benzina e misure per combattere l'emergenza economica

Venezuela: Maduro annuncia aumento del prezzo della benzina e misure per combattere l'emergenza economica
 

Un pacchetto di misure volto a rilanciare l'economia e preservare le conquiste ottenute in ambito sociale

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Fabrizio Verde

«È giunto il momento di adottare un sistema che garantisca l'accesso ai derivati dal petrolio ad un prezzo equo per i venezuelani, ma che al contempo riesca a coprire gli investimenti fatti per produrre il carburante, così come il buon funzionamento di Petróleos de Venezuela (Pdvsa)», con queste parole pronunciate dal Palazzo de Miraflores a Caracas, il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha annunciato una misura ormai inevitabile: l'aumento del prezzo della benzina. 

 

Dal 19 di febbraio il prezzo della benzina in Venezuela sarà di 1 bolívar al litro per il carburante da 91 ottani, mentre di 6 bolívares al litro per la benzina da 95 ottani, nelle oltre 1600 stazioni di servizio presenti su tutto il territorio nazionale.

 

Il capo dello Stato ha evidenziato che la benzina venezuelana è la più economica del mondo, ed effettuato un confronto con i prezzi dei carburanti in altri paesi del mondo come gli Stati Uniti d'America dove il costo della benzina è di 0,78 dollari al litro, e la Colombia dove il prezzo per un litro di benzina è di 1,5 dollari. 

 

Maduro ha inoltre reso noto che tutte le entrate provenienti dal nuovo sistema di prezzi della benzina, saranno destinati al 'Fondo Nacional de Misiones', in maniera tale da garantire la continuità degli investimenti nella sfera sociale, in salute, educazione e cultura. Oltre che nella costruzione di case popolari. Il 30% dei fondi sarà destinato alla 'Misión Transporte'.

 

Emerge lampante la differenza con qualunque regime neoliberista che non avrebbe mai destinato le entrate provenienti dall'aumento del carburante al sociale. Basti ricordare che l'aumento del prezzo della benzina deciso in Venezuela dall'allora Presidente Carlos Andrés Pérez nel 1989, nell'ambito del tristemente celebre 'paquetazo', servì solo a rimborsare i debiti che lo Stato aveva contratto con il Fondo Monetario Internazionale. Per poi tornare a indebitarsi in una spirale senza fine.  

 

Negli ultimi anni non solo il Venezuela ha aumentato il prezzo della benzina: in Brasile c'è stato un aumento da 0,34 a 1,02 dollari al litro; in Argentina si è passati da 0,52 a 1,11 dollari; mentre in Colombia da 0,35 a 1,5 dollari al litro. 

 

Oltre ad aumentare il prezzo della benzina, il Presidente Maduro ha illustrato altre misure che saranno introdotte per far fronte all'emergenza economica. 

 

Vi sarà una ristrutturazione completa della 'Misión Alimentación' che agirà su tre aziende chiave quali Mercal, Casa e la Corporación Venezolana de Alimentos (Cval), che saranno unificate in una grande società che permetta di unificare la capacità produttiva e logistica. 

 

I nuovi prezzi saranno basati sui costi reali e vi sarà un prezzo massimo di vendita al pubblico. La 'Ley de Precios Justos' sarà applicata su prodotti e servizi indispensabili per la popolazione. Sarà istituito uno Stato Maggiore incaricato di stabilire i prezzi e della ristrutturazione della ' Misión Alimentación, al cui comando vi sarà il Vicepresidente con delega all'Economia, l'imprenditore Miguel Ángel Pérez Abad. 

 

Sarà modificato anche il sistema dei cambi. Dal 18 di febbraio la banda del sistema protetto passerà da 6,3 a 10 bolívar per dollaro, nei settori prioritari per la nazione. 

 

Un nuovo modello trbutario verrà adottato per combattere la frode fiscale. 

 

Infine, un investimento di 190 miliardi di bolívares in opere pubbliche è previsto per creare occupaizone di qualità, mentre il reddito di lavoratori e pensionati sarà innalzato del 20%, con il salario minimo che da 9649 bolívares passerà a 11578 bolívares. 

 

La differenza che passa tra il Venezuela e un qualsiasi regime neoliberista è palese: basti guardare a cosa accade in Argentina, oppure alle massacranti politiche di austerity imposte in Europa.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Avn/Telesur
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

L'irrefrenabile e insana passione di Pierferdinando Casini per il golpismo venezuelano

Questa volta il nostro ha voluto dedicare un affettuoso tweet al latitante Antonio Ledezma dipingendolo come un perseguitato politico

di Fabrizio Verde   Sempre dalla stessa parte. Quella del golpismo in Venezuela. Il ‘moderato’...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo Bolivariano condanna la decisione di Mariano Rajoy di accogliere il latitante venezuelano Antonio Ledezma

  Il Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime la sua indignazione per la decisione del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, che ha...
Notizia del:

Dopo Brexit e Catalogna, che ne sarà dell'Unione Europea?

Il futuro più probabile dell'Europa è un super-Stato neoliberista gestito congiuntamente da Berlino e Bruxelles

di C J Polychroniou - Al Jazeera   Il futuro dell'Unione europea è di sicuro in dubbio.   La...
Notizia del:

Sanzioni e regime change in Venezuela: Trump raddoppia

La strategia sembra essere quella di impedire una ripresa economica e peggiorare la penuria, così i venezuelani torneranno nelle strade per rovesciare il governo

di Mark Weisbrot - teleSUR   Il 3 novembre, il presidente del Venezuela Maduro ha proposto un incontro...
Notizia del:     Fonte: America XXI

Venezuela in default? Interviene la Cina: «Il Governo del Venezuela ha promesso di pagare il debito e ha trasformato le parole in fatti»

«Crediamo che il governo e il popolo venezuelano abbiano la credibilità per gestire adeguatamente la questione del debito», ha spiegato il portavoce del ministero degli Esteri cinese

  Tanto è stato scritto, soprattutto fake news ad onor del vero, sulla situazione debitoria verso...
Notizia del:

Strasburgo, Dilma Rousseff esprime solidarietà al popolo venezuelano

L'Unione Europea è uno dei centri nevralgici da dove partono gli attacchi alla Repubblica Bolivariana del Venezuela

  L’Unione Europea è uno degli attori internazionali maggiormente impegnati nell’opera...
Notizia del:

«Venezuela in default», una notizia costruita a fini politici

Possiamo fidarci degli annunci dati dai soliti noti della stampa mainstream in servizio perenne contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela?

di Fabrizio Verde   I titoli sono ad effetto. «Il Venezuela è in default», gridano....
Notizia del:

Evo Morales: «Gli Stati Uniti sono il vero pericolo per la pace mondiale»

Il presidente boliviano risponde agli Stati Uniti che si ostinano a voler dipingere il Venezuela come una minaccia

  Non passa giorno senza che da Washington partano accuse dirette al Venezuela. Il paese minacciato, assediato...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Venezuela: inizia processo di rifinanziamento del debito estero

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela desidera informare che è stato avviato, con grande successo, il processo di rifinanziamento del debito estero come strategia

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela desidera informare che è stato avviato, con grande...
Notizia del:     Fonte: http://iueuropa.org/

Sanzioni europee al Venezuela. Albiol denuncia che l'UE è «schierata con l'opposizione golpista»

La portavoce di Izquierda Unida al Parlamento Europeo condanna inoltre «l'indecente doppio standard dell'Unione Europea sulle questioni relative ai diritti umani»

  L’Unione Europea ancora una volta si mostra schiacciata sulle posizioni di Washington e saldamente...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

L'irrefrenabile e insana passione di Pierferdinando Casini per il golpismo venezuelano

Questa volta il nostro ha voluto dedicare un affettuoso tweet al latitante Antonio Ledezma dipingendolo come un perseguitato politico

di Fabrizio Verde   Sempre dalla stessa parte. Quella del golpismo in Venezuela. Il ‘moderato’...
Notizia del:

Così in Argentina si è installata una dittatura mafiosa

Prof. Jorge Beinstein (docente dell'Università di Buenos Aires): "L'avventura macrista non si appoggia su un mito globale sufficientemente credibile, e neppure promette prosperità e libertà. La sua ascesa ricompone l'odio classista con esplosioni di razzismo e accanimento conservatore, mentre i suoi referenti globali-occidentali, gli Stati Uniti e L'Unione Europea mostrano quotidianamente il loro declino economico e il deterioramento istituzionale."

di Jorge Beinstein* da alainet.org Traduzione di Marx21.it Mancano solo alcuni piccoli aggiustamenti...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo Bolivariano condanna la decisione di Mariano Rajoy di accogliere il latitante venezuelano Antonio Ledezma

  Il Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime la sua indignazione per la decisione del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, che ha...
Notizia del:

«Venezuela in default», una notizia costruita a fini politici

Possiamo fidarci degli annunci dati dai soliti noti della stampa mainstream in servizio perenne contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela?

di Fabrizio Verde   I titoli sono ad effetto. «Il Venezuela è in default», gridano....
Notizia del:

Russia e Venezuela firmano un accordo per la ristrutturazione del debito di Caracas

Mosca e Caracas hanno firmato un accordo per la ristrutturazione del debito venezuelano. Lo conferma il Ministero delle Finanze russo in una nota ufficiale. L'importo del debito consolidato ammonta...
Notizia del:

Perché il debito estero della Colombia è raddoppiato?

di Federico Kucher e Pablo Wahren - CELAG   Da anni la Colombia si trova in una situazione di rallentamento economico sostenuto. Tuttavia, in questo periodo c’è un indicatore...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Venezuela: inizia processo di rifinanziamento del debito estero

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela desidera informare che è stato avviato, con grande successo, il processo di rifinanziamento del debito estero come strategia

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela desidera informare che è stato avviato, con grande...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa