/ Fidel ad Obama: "Non abbiamo bisogno che l'Impero ci regali nient...

Fidel ad Obama: "Non abbiamo bisogno che l'Impero ci regali niente. Cuba non dimentica"

Fidel ad Obama: Non abbiamo bisogno che l'Impero ci regali niente. Cuba non dimentica
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

A pochi giorni dalla visita a Cuba di Barack Obama, storica perché gli Stati Uniti si sono piegati a sedersi da pari con l'isolotto,  parla Fidel Castro. Il leader maximo della rivoluzione ha pubblicato una dura critica al discorso televisivo che il presidente Usa ha tenuto dal Grande Teatro de L'Avana. E lo ha fatto attraverso un suo editoriale su Granma dal titolo "El hermano Obama"
 
L'articolo si conclude con un monito preciso: "Non abbiamo bisogno che l'impero ci regali niente".
 
Dopo aver definito "mieloso" il discorso di Obama, Fidel ha dichiarato: "Si suppone che ognuno di noi avrebbe potuto essere vittima di un infarto nel sentire queste parole del presidente Usa". E ancora: "Nessuno si illuda che il popolo di questo nobile e disinteressato Paese rinuncerà alla gloria e ai diritti, alla ricchezza spirituale che ha guadagnato con lo sviluppo dell'educazione, la scienza e la cultura".
 
E infine: "Siamo capaci di produrre gli alimenti e le ricchezze materiali di cui abbiamo bisogno, grazie allo sforzo del nostro popolo: non abbiamo bisogno che l'impero ci regali niente".
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:     Fonte: http://blogs.publico.es/

L'imbroglio neoliberista di Macri in Argentina

Mauricio Macri ha ingannato l’elettorato con premeditazione e faccia tosta

di Alfredo Serrano Mancilla - Publico   Macri ha defraudato la cittadinanza argentina. E lo ha fatto...
Notizia del:

Venezuela: lavoratrice di un centro commerciale rischia linciaggio da violenti di destra perché "chavista"

Scene di ordinaria follia in Venezuela. Una folla di violenti dell'opposizione aggredisce lavoratrice di un centro commerciale. Ormai basta il solo sospetto di appartenere alla schiera dei simpatizzanti...
Notizia del:

Signor Trump, a Cuba c'è molta più democrazia che negli Stati Uniti

Il politologo britannico Colin Crouch, utilizza il termine postdemocrazia, per descrivere quei sistemi politici liberali formalmente regolati da norme democratiche svuotate dalla prassi politica

di Fabrizio Verde   In occasione di un incontro a Miami con esuli cubani, il presidente statunitense...
Notizia del:

Venezuela, 15 secondi che cancellano anni di fake news sul 'prigioniero politico' Leopoldo Lopez

La moglie denuncia torture ma il dirigente oppositore appare in ottima salute

di Fabrizio Verde   Appena quindici secondi. Tanto basta per cancellare con un colpo di spugna anni...
Notizia del:     Fonte: http://misionverdad.com/

Venezuela, 11 riflessioni sulla morte di Fabián Urbina e un giovane in uniforme

di Augusto Márquez - Mision Verdad   1. Nel mezzo di una protesta violenta convocata dall’opposizione presso l’Autopista Francisco Fajardo, ha perso la vita a causa di...
Notizia del:

Venezuela: un semplice video smonta mesi di fake news sul paese ridotto alla fame

Come mostra un video diffuso attraverso Facebook dall’imprenditore basco Agustin Otxotorena, nella capitale del Venezuela così come nel resto del paese la vita scorre normalmente nonostante la violenza terrorista dell’opposizione

di Fabrizio Verde   La narrazione post-veritiera del mainstream sul Venezuela mistifica la realtà...
Notizia del:

Venezuela, Maduro esalta il lavoro di Delcy Rodriguez: «Missione compiuta»

La ministra degli Estrei abbandona l'incarico per candidarsi all'Assemblea Costituente. Nominato nuovo ministro degli Esteri Samuel Moncada

  «Credo che la ministra degli Esteri, che deve lasciare l’incarico in quanto candidata all’Assemblea...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa