/ Il cerchio si chiude in Ucraina: il figlio di Biden entra nella p...

Il cerchio si chiude in Ucraina: il figlio di Biden entra nella principale azienda di gas del paese

Il cerchio si chiude in Ucraina: il figlio di Biden entra nella principale azienda di gas del paese
 

La società, Burisma Holdings, annuncia l'ingresso del figlio del vicepresidente come capo dell'unità legale

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 

Hunter Biden, il figlio più giovane di Joe Biden, vicepresidente degli Stati Uniti d’America, è entrato nel Consiglio di amministrazione della più importante compagnia di gas dell'Ucraina.
 
La società, la Burisma Holdings, ha annunciato la nomina di Biden sul suo sito martedì. Burisma ha reso noto che Biden avrebbe assunto la posizione di capo dell'unità legale della società.
 
La Casa Bianca ha spazzato via qualsiasi accusa di conflitto di interessi con la nomina di Hunter Biden. In una dichiarazione fornita a 'Business Insider', la portavoce di Joe Biden, Kendra Barkoff, ha sottolineato che la nomina di Hunter non è da collegare al vice presidente.
 
"Hunter Biden è un privato cittadino e un avvocato. Il Vice Presidente non sostiene alcuna società in particolare e non ha alcun coinvolgimento con la Burisma", ha detto Barkoff. "Per ulteriori domande, vi rimando all&#
39;ufficio di Hunter."

 
Boies, Schiller & Flexner LLP, lo studio legale newyorchese dove Hunter lavora, che si è occupato del caso "Bush vs Gore" e del contenzioso legale del governo americano contro Microsoft, non ha rilasciato dichiarazioni.
 
La nomina di Hunter Biden arriva mentre gli Stati Uniti e gran parte dell'Occidente cerca di aiutare l'Ucraina a liberarsi dalla sua dipendenza dalle forniture di petrolio e gas russo. Il mese scorso, durante un viaggio a Kiev, il vice presidente Biden ha promesso l'assistenza degli Stati Uniti nel perseguimento dell’indipendenza energetica dell'Ucraina dalla Russia. Kiev e l'Occidente ritengono che l’indipendenza energetica servirebbe come un importante punto di leva per l'Ucraina nel suo braccio di ferro con la Russia.
 
In una dichiarazione rilasciata da Burisma, Hunter Biden ha detto di sperare che il suo sostegno alla Società in materia di trasparenza, corporate governance e responsabilità, l'espansione internazionale e di altre priorità contribuirà al rilancio dell'economia e al benessere del popolo ucraino ". 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Notizia del giorno
Notizia del:

Venezuela, perché non vi indignate per queste foto brutali?

di Alessandro Bianchi Viviamo in un mondo al contrario. Chi gestisce i mezzi di comunicazione riesce a manipolare la vostra percezione al punto che quando sentite una menzogna alla terza volta fa...
Notizia del:

PRIME FOTO: militari egiziani pubblicano le prime foto dell'EgyptAir A320

L'aereo EgyptAir A320 partito dall'aeroporto Charles de Gaulle alle 21:09del 18 maggio e diretto verso la città egiziana del Cairo (atterraggio previsto nella capitale egiziana a 01:04...
Notizia del:

Non ve l'hanno detto, ma da anni l'Unione Europea viola i diritti umani in Siria. Possiamo fermarla, ma c'è poco tempo.

Il 23 maggio, lunedì, a vostra insaputa, il regime di Bruxelles prorogherà l'embargo contro la popolazione siriana. Sei disposto ad accettarlo ancora?

Il 23 maggio, il prossimo lunedì, il Consiglio europeo a livello di ministri degli affari esteri si...
Notizia del:

Il Fatto Quotidiano sostiene il TTIP?

  Sergio Feltri, montiano di ferro e vice-direttore del Fatto Quotidiano, ha utilizzato una specie di editoriale per spiegare come il TTIP alla fine sia proprio quello di cui l'Italia abbia...
Notizia del:

"Made in Usa": i tre indizi chiave del coinvolgimento statunitense nel golpe in Brasile

  “Non pensavo sarebbe stato necessario combattere ancora contro un colpo di stato in questo paese”. Queste sono state le prime parole della Presidenta Dilma dopo essere stata destituita...
Notizia del:

Venezuela. Guerra mediatica ed economica spiegata in due foto

di Alessandro Bianchi Dopo il Brasile e il golpe in corso contro Dilma, l'oligarchia finanziaria che contemporaneamente vuole imporre all'Europa il TTIP, ha come bersaglio il Venezuela...
Notizia del:

Miami, Uribe e il piano di intervento armato in Venezuela.

di Alessandro Bianchi America Latina sott'attacco costante. Golpe più o meno morbidi contro tutti i paesi che hanno scelto una via indipendente e sovrana. In Brasile al potere attualmente...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa